Home » Comunicati Stampa » Alle porte la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti:

Alle porte la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

novembre 18, 2011 Comunicati Stampa

Sono quasi 900 le azioni validate (888 per la precisione) della terza edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (European Week for Waste Reduction – EWWR), in programma dal 19 al 27 novembre, che si preannuncia come la più partecipata di sempre.

E’ questo il dato comunicato durante la presentazione ufficiale, che si è svolta ad Ecomondo di Rimini. L’edizione di quest’anno va oltre le aspettative, superando decisamente  le  circa  600  azioni  validate  lo  scorso  anno,  che  permisero  comunque all’Italia di essere il secondo Paese a livello europeo per numero di progetti.

Alla presentazione sono intervenuti i rappresentanti del Comitato promotore nazionale, composto da Federambiente, AICA, Provincia di Torino, Rifiuti 21 Network, Provincia di Roma,  Legambiente  ed  Eco  dalle  Città.  All’evento  ha  partecipato  anche  Paolo Piacentini, in rappresentanza del Segretario Generale del Ministero dell’Ambiente.

La “Settimana” nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare le Istituzioni, gli stakeholder e tutti i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea, che gli Stati  membri  devono perseguire,  anche  alla  luce  delle  recenti  disposizioni  normative (direttiva quadro sui rifiuti, 2008/98/CE).

Tra le 888 azioni validate, più della metà sono arrivate dalla Pubblica Amministrazione, un 30% dalle categorie Associazioni e Imprese (con un numero praticamente uguale di azioni validate), il 10% dalle Scuole e il resto da altri soggetti.   Nel corso della presentazione ufficiale sono state proposte le azioni più “particolari” validate in questa edizione che fanno capire, ad esempio, come la riduzione possa avere anche una funzione “riabilitativa”. In Emilia Romagna, con il Progetto RAEE in carcere i detenuti delle case circondariali di Bologna, Ferrara e Forli-Cesena sono protagonisti del recupero di rifiuti di apparecchiature  elettriche  ed  elettroniche. Con  questo progetto i  detenuti  vengono formati e assunti con regolare contratto per realizzare attività di smontaggio e recupero in sicurezza dei RAEE.

A supporto della riduzione viene anche la tecnologia. L’azione  QR-code-SERRevOIL di cinque aziende agricole pugliesi, sperimenterà l’utilizzo del sistema QR code, il codice a barre informativo a lettura ottica, sulle etichette presenti sulle bottiglie di olio extravergine di oliva con l’obiettivo di ridurre le dimensioni delle etichette risparmio così il consumo di carta. E in Liguria la riduzione diventa invece un videoclip. Ad Albisola Superiore (SV) il 26 e 27 novembre verrà realizzato un video musicale con tecnica Lip Dub che ha l’obiettivo di stimolare il pubblico sulla riduzione dei rifiuti all’origine, tramite una spesa sostenibile, e sulla corretta differenziazione dei rifiuti.

In Italia la “Settimana” è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, col patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Presidenza della Camera e del Senato, dell’UNESCO e col sostegno del Conai. Tutte  le informazioni sulla Settimana e l’elenco completo delle     azioni  si trovano su menorifiuti.org.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende