Home » Comunicati Stampa » CSR Manager Network: le novità del 2012:

CSR Manager Network: le novità del 2012

gennaio 17, 2012 Comunicati Stampa

Vuoi lavorare nel settore della responsabilità sociale d’impresa come manager o professionista di Corporate Social Responsibility (CSR)? Hai bisogno di un supporto per implementare le politiche socio-ambientali o migliorare il bilancio di sostenibilità della tua organizzazione? Vuoi segnalare delle best practice a cui dare visibilità in eventi pubblici? Oppure accedere a ricerche riservate e workshop di aggiornamento e condividere criticità e traguardi in una community professionale dedicata?

Sono solo alcuni dei servizi e delle risorse messi a disposizione dal CSR Manager Network, l’associazione per i professionisti della responsabilità sociale d’impresa in Italia promossa da Altis (Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica di Milano e ISVI (Istituto per i Valori d’Impresa), che in questi giorni lancia il nuovo sito csrmanagernetwork.it, in concomitanza con l’apertura delle iscrizioni 2012.

Il portale, completamente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità, è stato riorganizzato con nuove sezioni e risorse. Tra le novità ospita una sezione di job posting in cui accedere alle posizioni aperte e ai profili di quanti offrono competenze nel settore. Per la prima volta sarà anche possibile la consultazione di tutte le ricerche sulle tendenze della professione e le politiche di CSR realizzate in questi anni dal Network. Tra le altre novità, l’avvio, a breve, di un osservatorio delle buone pratiche della responsabilità sociale d’impresa, per condividere spunti operativi e lezioni apprese sul campo anche con chi non è iscritto al Network. Sul sito sono inoltre visibili i profili delle aziende e dei manager associati, con le esperienze più rilevanti fornite come testimonianza.

Nato nel 2006 da un’intuizione di un pool di manager della sostenibilità, quando ancora si parlava poco o niente di responsabilità sociale d’impresa, oggi il CSR Manager Network rappresenta un punto di osservazione unico in Italia sulle tendenze in atto nel settore e una realtà consolidata nel panorama delle associazioni di nuove professioni d’impresa legate al mondo della sostenibilità. Il Network agisce come laboratorio per lo sviluppo delle competenze dei CSR manager attraverso un’intensa attività di confronto sulle best practice, di networking e aggiornamento professionale e di rappresentanza e dialogo nei confronti del mondo politico, delle associazioni e del terzo settore. E’ inoltre un luogo di promozione e sperimentazione della sostenibilità, che contribuisce alla diffusione della cultura della responsabilità sociale d’impresa all’interno di una rete di analoghe associazioni attive a livello internazionale.

Accanto ai benefici del confronto e dell’appartenenza alla comunità professionale, chi si iscrive al Netowrk accede ad alcuni workshop di approfondimento riservati (4-6 ogni anno), può prendere parte o promuovere eventi pubblici in cui valorizzare le proprie best practice, ha l’opportunità di beneficiare di un supporto per la lettura critica dei propri strumenti di rendicontazione o di implementazione delle politiche di sostenibilità (processi di supply chain, codici etici ecc), può approfondire in anticipo nuovi standard o modelli di sostenibilità condividendo esperienze, traguardi e criticità, in una logica di apprendimento continuo.

Per i soci sono infine attive convenzioni a tariffe agevolate per accedere a servizi connessi alla CSR quali: certificazioni di natura sociale e ambientale; abbonamenti a pubblicazioni o siti in tema di sostenibilità e corsi di formazione. Tra questi ultimi, In partnership con ALTIS, il Network propone un corso annuale che costituisce il punto di riferimento per chi intende fare delle politiche di sostenibilità il cuore della propria attività professionale.

Al CSR Manager Network, possono aderire manager responsabili delle politiche di CSR e sostenibilità o della rendicontazione all’interno di aziende o organizzazioni di qualsiasi dimensione; società di professionisti, consulenti o certificatori; rappresentanti della pubblica Amministrazione centrale, comunale, provinciale o regionale; professionisti dei fondi etici e delle agenzie di rating etico; organizzazioni non profit.  Possono far parte del CSR Manager Network anche piccole imprese rappresentate da singoli imprenditori e fondazioni d’impresa. Condizioni privilegiate sono previste per studenti di corsi di laurea specialistici o MBA, laureati e giovani professionisti.

Oggi il CSR Manager Network raggruppa un centinaio di professionisti. Tra i soci che hanno aderito in questi ultimi mesi i rappresentanti di alcune grandi aziende e di società di consulenza nella sostenibilità e nelle risorse umane, tra cui Mondadori, Pirelli, Sap, Sea-Aeroporti di Milano, Solvay, G-Restart, Altran e Ecoways.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

giugno 4, 2018

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

La nuova Piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici di grande taglia rappresenta un primo passo del GSE per favorire il raggiungimento dell’obiettivo di 72 TWh di produzione fotovoltaica al 2030. Per proiettare il Paese verso la decarbonizzazione e garantire uno sviluppo che sia davvero sostenibile, sarà infatti importante non solo realizzare nuovi impianti FER, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende