Home » Comunicati Stampa » CSR Manager Network: le novità del 2012:

CSR Manager Network: le novità del 2012

gennaio 17, 2012 Comunicati Stampa

Vuoi lavorare nel settore della responsabilità sociale d’impresa come manager o professionista di Corporate Social Responsibility (CSR)? Hai bisogno di un supporto per implementare le politiche socio-ambientali o migliorare il bilancio di sostenibilità della tua organizzazione? Vuoi segnalare delle best practice a cui dare visibilità in eventi pubblici? Oppure accedere a ricerche riservate e workshop di aggiornamento e condividere criticità e traguardi in una community professionale dedicata?

Sono solo alcuni dei servizi e delle risorse messi a disposizione dal CSR Manager Network, l’associazione per i professionisti della responsabilità sociale d’impresa in Italia promossa da Altis (Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica di Milano e ISVI (Istituto per i Valori d’Impresa), che in questi giorni lancia il nuovo sito csrmanagernetwork.it, in concomitanza con l’apertura delle iscrizioni 2012.

Il portale, completamente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità, è stato riorganizzato con nuove sezioni e risorse. Tra le novità ospita una sezione di job posting in cui accedere alle posizioni aperte e ai profili di quanti offrono competenze nel settore. Per la prima volta sarà anche possibile la consultazione di tutte le ricerche sulle tendenze della professione e le politiche di CSR realizzate in questi anni dal Network. Tra le altre novità, l’avvio, a breve, di un osservatorio delle buone pratiche della responsabilità sociale d’impresa, per condividere spunti operativi e lezioni apprese sul campo anche con chi non è iscritto al Network. Sul sito sono inoltre visibili i profili delle aziende e dei manager associati, con le esperienze più rilevanti fornite come testimonianza.

Nato nel 2006 da un’intuizione di un pool di manager della sostenibilità, quando ancora si parlava poco o niente di responsabilità sociale d’impresa, oggi il CSR Manager Network rappresenta un punto di osservazione unico in Italia sulle tendenze in atto nel settore e una realtà consolidata nel panorama delle associazioni di nuove professioni d’impresa legate al mondo della sostenibilità. Il Network agisce come laboratorio per lo sviluppo delle competenze dei CSR manager attraverso un’intensa attività di confronto sulle best practice, di networking e aggiornamento professionale e di rappresentanza e dialogo nei confronti del mondo politico, delle associazioni e del terzo settore. E’ inoltre un luogo di promozione e sperimentazione della sostenibilità, che contribuisce alla diffusione della cultura della responsabilità sociale d’impresa all’interno di una rete di analoghe associazioni attive a livello internazionale.

Accanto ai benefici del confronto e dell’appartenenza alla comunità professionale, chi si iscrive al Netowrk accede ad alcuni workshop di approfondimento riservati (4-6 ogni anno), può prendere parte o promuovere eventi pubblici in cui valorizzare le proprie best practice, ha l’opportunità di beneficiare di un supporto per la lettura critica dei propri strumenti di rendicontazione o di implementazione delle politiche di sostenibilità (processi di supply chain, codici etici ecc), può approfondire in anticipo nuovi standard o modelli di sostenibilità condividendo esperienze, traguardi e criticità, in una logica di apprendimento continuo.

Per i soci sono infine attive convenzioni a tariffe agevolate per accedere a servizi connessi alla CSR quali: certificazioni di natura sociale e ambientale; abbonamenti a pubblicazioni o siti in tema di sostenibilità e corsi di formazione. Tra questi ultimi, In partnership con ALTIS, il Network propone un corso annuale che costituisce il punto di riferimento per chi intende fare delle politiche di sostenibilità il cuore della propria attività professionale.

Al CSR Manager Network, possono aderire manager responsabili delle politiche di CSR e sostenibilità o della rendicontazione all’interno di aziende o organizzazioni di qualsiasi dimensione; società di professionisti, consulenti o certificatori; rappresentanti della pubblica Amministrazione centrale, comunale, provinciale o regionale; professionisti dei fondi etici e delle agenzie di rating etico; organizzazioni non profit.  Possono far parte del CSR Manager Network anche piccole imprese rappresentate da singoli imprenditori e fondazioni d’impresa. Condizioni privilegiate sono previste per studenti di corsi di laurea specialistici o MBA, laureati e giovani professionisti.

Oggi il CSR Manager Network raggruppa un centinaio di professionisti. Tra i soci che hanno aderito in questi ultimi mesi i rappresentanti di alcune grandi aziende e di società di consulenza nella sostenibilità e nelle risorse umane, tra cui Mondadori, Pirelli, Sap, Sea-Aeroporti di Milano, Solvay, G-Restart, Altran e Ecoways.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende