Home » Comunicati Stampa » Approvato il Piano Globale per la salvare la tigre:

Approvato il Piano Globale per la salvare la tigre

novembre 25, 2010 Comunicati Stampa

tigre, Courtesy of wwf.itI Governi riuniti al vertice sulla tigre di San Pietroburgo hanno assunto un importante impegno per salvare la regina della giungla. Lo storico vertice si è chiuso ieri con l’approvazione di un Piano Globale per il Recupero della Tigre, una dichiarazione d’intenti dei capi di Governo convenuti e una serie di appuntamenti nel 2011 per realizzare gli impegni assunti e stabilire come finanziare e monitorare il Piano. L’obiettivo è salvare le tigri dall’estinzione e raddoppiare il loro numero entro il 2022. Ma per realizzarlo servono ingenti finanziamenti, per i quali dovrà mobilitarsi l’intera comunità internazionale.

“Questo summit ha fornito la risposta necessaria e siglato l’impegno assunto ad alto livello da parte dei diversi Paesi che ancora ospitano popolazioni di tigre. Un impegno che era necessario per creare una piattaforma d’azione globale e ribaltare la situazione in cui versano le tigri, che le sta conducendo sull’orlo dell’estinzione – ha detto Massimiliano Rocco, responsabile Specie e TRAFFIC del WWF Italia – La strada è stata definita. Ora i governi devono mantenere l’entusiasmo politico dimostrato e portare avanti questo importante slancio globale per la tigre. Con l’aiuto di tutti, la regina della giungla potrà essere salvata.”

Il Piano Globale è stato elaborato in oltre un anno di lavori dagli Stati che ancora ospitano le tigri, in collaborazione con la Banca Mondiale, il Fondo Globale per l’Ambiente e organizzazioni partner come il WWF. Ha una durata di 12 anni, prevede la creazione di un primo fondo di 127 milioni di dollari e un ampio pacchetto di azioni per aiutare le tigri a riprendersi da decenni di bracconaggio e distruzione degli habitat forestali. I costi di questo primo passo del Piano di Recupero sono stati in larga parte coperti dagli stessi Stati-range della tigre. Il WWF si è impegnato a spendere 50 milioni di dollari nei prossimi cinque anni per la conservazione della tigre, con l’obiettivo di aumentare la cifra fino a 85 milioni di dollari, e supporterà con azioni specifiche gli impegni dei Governi per salvare la tigre. La Banca Mondiale e il Fondo Globale per l’Ambiente hanno garantito importanti prestiti al Piano e ad alcuni degli Stati-range. Ma per realizzare tutti gli obiettivi e rendere esecutivo il Piano di Recupero nei prossimi 12 anni servono ancora 350 milioni di dollari, che l’intera comunità internazionale si deve impegnare a trovare e rendere disponibili per salvare un patrimonio di noi tutti: la tigre.

E’ possibile fare delle donazioni sul sito e dare il proprio aiuto adottando simbolicamente la specie. I contributi raccolti sosterranno le azioni di sorveglianza 24 ore su 24 contro i bracconieri, le indagini per combattere il commercio clandestino, l’istituzione di nuove aree protette e nuove regole nei Paesi in cui vive la tigre.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende