Home » Comunicati Stampa » Arriva la 2° edizione del Filmfestival sul Paesaggio:

Arriva la 2° edizione del Filmfestival sul Paesaggio

aprile 22, 2011 Comunicati Stampa

Attraverso l’arte cinematografica, la letteratura, la musica e la natura, la II edizione del Filmfestival Sul Paesaggio intende valorizzare la risorsa del paesaggio come bene comune da preservare, in quanto bene primario tutelato dalla stessa Costituzione (Articolo 9: “La Repubblica… tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”) e, nello stesso tempo, evidenziare come le persone, i loro volti e le loro storie siano parte integrante ed importante del nostro paesaggio quotidiano.

Una manifestazione organizzata dalla Fondazione G.A. Borgese che concorre ad esaltare la bellezza naturale del Parco della Madonie come territorio fisico ma soprattutto come parco di cultura, valori, memoria, riflessione ed incontri. Il festival si svolgerà dal 22 al 29 maggio 2011 ed avrà tra i più noti ospiti e opinionisti il meteorologo Luca Mercalli e la scrittrice Dacia Maraini.

Il concorso si articola in due sezioni di partecipazione: “Il paesaggio, bene comune da preservare” aperta a filmati dedicati a luoghi e comunità che esprimano l’universale concetto di diritto alla bellezza che dovrebbe essere insito in ogni essere umano e che ogni paesaggio dovrebbe portare con sé, e a filmati sulle diverse interpretazioni del paesaggio in relazione alla vita; “Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri” è riservata invece a filmati che raccontino incontri tra persone, volti umani del nostro paesaggio quotidiano portatori di storie, pensieri e sentimenti ai quali spesso non prestiamo attenzione, magari perché di un’altra etnia o religione, ma che possono essere il punto di partenza per la tracciatura di una nuova geografia umana aperta alla comprensione e alla condivisione.

All’interno del festival si svolgerà il convegno di studi nazionale dal titolo “Rubé e la crisi dell’intellettuale del Novecento”, sulla figura e sul pensiero ancora attuale del polizzano Giuseppe Antonio Borgese, critico, letterato e giornalista antifascista della prima metà del novecento.

Il convegno, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze filologiche e linguistiche dell’Università degli Studi di Palermo e la MOD per la Scuola (sezione didattica della Società Italiana per lo Studio della Modernità Letteraria), prevede gli interventi di rappresentanti ed esperti della letteratura italiana, tra i quali la scrittrice Dacia Maraini, e celebra il 90° anniversario dall’uscita del romanzo Rubé (19 marzo 1921).

Il romanzo è stato scelto dal Salone del Libro di Torino per l’esposizione1861-2011 l’Italia dei Libricostituita dai 150 Grandi Libri che, secondo l’opinione dei selezionatori, hanno scandito la storia d’Italia e hanno contribuito a plasmare il nostro costume.

Nei suoi libri di viaggio Borgese era un autentico descrittore di paesaggi, in grado di rappresentare con una parola le emozioni e le sintesi espressive  di un contesto ambientale e in Rubè si trovano infatti pagine struggenti e romantiche di descrizioni paesaggistiche.

Oltre al concorso cinematografico e al convegno, il programma prevede dibattiti e riflessioni sul paesaggio bene comune da tutelare, una serata dedicata al ricordo dell’attore Vincent Schiavelli, una visita guidata sulla storia e le curiosità di Polizzi Generosa, stand per la valorizzazione di prodotti tipici locali, per la promozione di libri e un concerto di chiusura con giovani interpreti del conservatorio di Palermo.

L’inaugurazione del festival avverrà il 22 maggio con il dibattito dal titolo Paesaggio-Ambiente: diritto dei cittadini alla bellezza e al benessere” al quale parteciperà, con una lectio magistralis, il meteorologo Luca Mercalli.

La giornata conclusiva del festival, il 29 maggio, inizierà al mattino con “Alla scoperta di Calinni” (Polizzi Generosa nel romanzo Rubè), visita guidata da Vincenzo Abbate, già direttore della Galleria Interdisciplinare Regionale della Sicilia Palazzo Abatellis di Palermo, alla scoperta della storia e di varie curiosità della cittadina delle Madonie, proseguirà con la sessione conclusiva del convegno, alla quale parteciperà la scrittrice Dacia Maraini e terminerà con Paesaggi Musicali, rassegna artistica di giovani interpreti in concerto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende