Home » Comunicati Stampa » Arriva Mobilitytech con le Green Technologies:

Arriva Mobilitytech con le Green Technologies

ottobre 15, 2010 Comunicati Stampa

MobilitytechUn’altra mobilità, ecologica e sostenibile, oggi è possibile e alla portata di tutti. La quinta edizione di MobilityTech - il più importante appuntamento in Italia su trasporto, innovazione e ambiente – è quest’anno dedicata alle Green Technologies: tutte le più recenti innovazioni “verdi” al servizio della mobilità, pubblica e privata. A pochi giorni dall’apertura dei lavori, gli attori principali dell’industria, della politica e del mondo finanziario hanno confermato la loro partecipazione al Forum Internazionale, che si tiene a Milano a Palazzo Giureconsulti il 18 e 19 ottobre.

Mobilitytech è promosso da: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Comune di Milano, Commissione Europea Rappresentanza a Milano, ATM Milano e EXPO 2015, e si svolge con l’adesione del Presidente della Repubblica, a riconoscimento del valore scientifico della manifestazione.

La Sessione istituzionale plenaria di apertura, la mattina di lunedì 18 ottobre, si preannuncia di impatto per la città di Milano. L’arrivo dei relatori in Piazza dei Mercanti è infatti previsto a bordo di veicoli ecologici, a basse o nulle emissioni: auto elettriche e ibride, motorini elettrici, biciclette a pedalata assistita. Gli stessi veicoli resteranno a disposizione della cittadinanza e dei curiosi durante i due giorni di MobilityTech, in un’inedita esposizione tra Piazza Duomo e Palazzo Giureconsulti.

Hanno confermato la loro partecipazione: il Sindaco di Milano Letizia Moratti, il Vice Presidente della Commissione Europea Antonio Tajani, il Sindaco di Torino e Presidente ANCI Sergio Chiamparino, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il Presidente di Renault Italia Jacques Bousquet, il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Federica Guidi, il responsabile dell’ Area Innovazione e Ambiente di Enel Andrea Valcalda, l’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti, il Responsabile del Centro Ricerche Fiat Nevio di Giusto, il Presidente di ATM Elio Catania, il Presidente Metropolitana Milanese Lanfranco Senn, il Presidente A2A Giuliano Zuccoli, il Vice Presidente di Confindustria Cesare Trevisani, l’assessore alle infrastrutture, viabilità e trasporti della Provincia di Milano Giovanni De Nicola e il direttore Generale di EXPO 2015 Giuseppe Sala.

Partecipano inoltre i professionisti della pubblica amministrazione, gli operatori del settore e i rappresentanti delle più importanti aziende produttrici di auto, bus, treni a basso impatto ambientale italiane e europee.

Ecco un’anticipazione dei temi della due giorni di convegni:

- Mobvision. Visioni multimediali sul’universo della mobilità sostenibile, promosso da Ministero dell’Ambiente della Tutela del mare e del territorio

- La 7° edizione di Città Elettriche, con 4 diversi momenti congressuali tra il 18 e il 19 ottobre: Progetti, materiale rotabile ed organizzazione di servizi di trasporti su scala regionale Esperienze europee a confronto per la mobilità nei centri urbani: la centralità del TPL nell’organizzazione e pianificazione delle città; in collaborazione con ATM Milano Sistemi, impianti e veicoli per il trasporto di superficie Nuove energie per il movimento: sessione speciale dedicata ai veicoli elettrici in collaborazione con CEI CIVES

- Terzo convegno Nazionale del Club delle città per il Bike Sharing; organizzato da CCBS, Club delle città per il bike sharing in collaborazione con Euromobility

- Parcheggi? Si, grazie. Tecnologie e strumenti innovativi per l’integrazione della sosta e mobilità cittadine; in collaborazione con AIPARK

- Sistemi di alimentazione alternativi: il punto sulle nuove tecnologie; in collaborazione con Quattroruote, Federchimica – Assogasliquidi e Consorzio Ecogas

- 2° edizione Sicurezza stradale: cultura e tecnologia per un futuro senza incidenti; in collaborazione con Provincia di Milano e Federmobilità

- Nuove frontiere della tecnologia per la mobilità: ITS, NFC, e-ticketing; in collaborazione con ATM Milano, TTS Italia, Club International e Club Italia

- Premio città amiche della bicicletta; organizzato da Euromobility

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende