Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche »Progetti » BuildUPON: i GBC europei lanciano il più grande progetto al mondo per sostenere la riqualificazione:

BuildUPON: i GBC europei lanciano il più grande progetto al mondo per sostenere la riqualificazione

Dopo più di un anno di preparativi, BuildUPON – il più grande progetto collaborativo al mondo sulla riqualificazione degli edifici – è stato lanciato ufficialmente dai Green Building Council in Europa, nel tentativo di affrontare una delle più grandi sfide del clima del vecchio continente: il recupero e la riqualificazione dei suoi edifici esistenti.

Le emissioni provenienti dagli edifici rappresentano infatti il 36% delle emissioni totali di CO2 dell’UE. Per questo una serie di 80 eventi europei mirerà a coinvolgere più di 1.000 organizzazioni in uno sforzo organizzato per limitarle. In particolare BuildUPON si prefigge di vincere la sfida supportando i governi, l’industria e la società civile nell’elaborazione delle ‘strategie di riqualificazione nazionale‘: programmi a lungo termine su come riqualificare gli edifici residenziali, pubblici e commerciali di ogni Stato Membro con elevati standard di efficienza energetica. Queste strategie devono essere aggiornate entro il 30 aprile 2017 secondo gli obblighi derivanti della regolamentazione europea.

Il progetto BuildUPON, contenente impegni per 2,35 milioni di Euro, è finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’UE e coinvolge i Green Building Council di 13 paesi: Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Finlandia, Irlanda, Italia, Lettonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Turchia, con il supporto del network europeo del World Green Building Council.

Obiettivo del dialogo tra stakeholders (governi, autorità locali, imprese di costruzioni, produttori, fornitori di energia, banche, istituti finanziari, e ONG) è il consenso su azioni prioritarie coordinate per improntare le strategie nazionali con obiettivi di risparmio energetico chiari, iniziative di sensibilizzazione che coinvolgono i cittadini, corsi di aggiornamento che formino i professionisti delle costruzioni per fornire riqualificazioni di alta qualità, meccanismi finanziari come i “mutui e prestiti verdi” e politiche come i certificati di prestazione energetica più avanzati in chiave prestazionale.

Terri Wills, CEO del World Green Building Council, ha dichiarato: “Gli edifici esistenti sono una delle più grandi sfide per l’Europa quando si tratta di affrontare i cambiamenti climatici. Possiamo trasformare questa sfida in un’opportunità, ma c’è bisogno di una rivoluzione della riqualificazione. BuildUPON innescherà questa rivoluzione riunendo un numero senza precedenti di soggetti chiave, tra cui i governi, imprese e organizzazioni non governative, in una comunità collaborativa che lavorerà congiuntamente per trasformare gli edifici esistenti in Europa in edifici sostenibili.”

BuildUPON utilizzerà due piattaforme principali per supportare questa collaborazione:“RenoWiki” – un portale on-line innovativo che consente agli utenti di caricare iniziative reali sulla riqualificazione in Europa, al fine di condividere le migliori pratiche e iniziative di successo. Ad oggi, sono già presenti più di 550 iniziative su RenoWiki. Gli esempi includono, ad esempio, il progetto BUILD UP BRICKS, coordinato da ENEA, volto a riqualificare la filiera delle competenze per la “building renovation” in Italia, il ‘Lets Live Warmer’ in Lettonia, una campagna di sensibilizzazione pluripremiata che ha portato ad una maggiore diffusione dell’isolamento termico delle abitazioni, e “RenoValue“, un progetto finalizzato alla formazione dei certificatori per l’ottimale valutazione dell’efficienza energetica nella loro pratica professionale.

Nadia Boschi, Vicepresidente di GBC Italia afferma: “BuildUPON porta al settore delle costruzioni una opportunità di trasformazione senza precedenti: mai prima d’ora uno sforzo di tale ampiezza e capacità di impatto si è realizzato su una scala così vasta. BuildUPON offre all’insieme dei mercati nazionali innovazioni tali da avviare un profondo e concreto processo di cambiamento verso la riqualificazione massiva del patrimonio immobiliare, con benefici economici, sociali ed ambientali. E’ un progetto di tale portata che con esso GBC Italia e gli altri GBC coinvolti si affermano quali interlocutori chiave a livello nazionale e voci autorevoli a livello internazionale, operando in modo coordinato tra i diversi mercati.”

E il Presidente Gianni Silvestrini aggiunge: “Dopo l’Accordo di Parigi sul clima occorre che gli obiettivi climatici al 2030 siano innalzati e il settore dell’edilizia può portare un contributo essenziale per il raggiungimento di più incisivi targets sull’efficienza e sulle rinnovabili. BuildUPON rappresenta uno strumento utile per stimolare politiche governative ed europee più ambiziose e per accompagnare una radicale trasformazione qualitativa del comparto delle costruzioni.”

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende