Home » Comunicati Stampa » Concluso il VII Meeting Europeo della Rete dei Parchi Cets:

Concluso il VII Meeting Europeo della Rete dei Parchi Cets

luglio 6, 2011 Comunicati Stampa

Dal 28 giugno al 1 luglio, presso il Parco Nazionale di Djerdap in Serbia, ha avuto luogo il VII Meeting Europeo della Rete dei Parchi per la Carta Europea per il Turismo Sostenibile (Cets) dal titolo “Sustainable Tourism in Protected Areas: Building Bridges-Seeking Solutions”. L’incontro è stato arricchito da importanti contributi di relatori dell’Unione europea e di centri di ricerca, come l’Università di Leeds, impegnata in un progetto di valutazione delle certificazioni nel settore del turismo, tra cui la Cets. Oltre al consueto workshop sulla Carta Europea per il Turismo Sostenibile, destinato ai partecipanti che si avvicinavano per la prima volta al tema, i gruppi di lavoro hanno approfondito diverse questioni strategiche: come organizzare la partnership e la rete degli operatori turistici, come coinvolgere gli enti pubblici e favorire la coesione sociale, come migliorare i benefici economici e promuovere il brand della Cets.

La delegazione italiana, guidata dal vicepresidente di Federparchi – Europarc ItaliaAntonello Zulberti, e composta, tra gli altri, dai rappresentanti della Regione Marche, del Parco delle Alpi Marittime, del Parco della Sila, del Parco d’Abruzzo, Lazio, Molise e della Cooperazione del Trentino, ha incontrato i rappresentanti del Sustainable Tourism Working Group di Europarc per discutere importanti questioni sollevate dalla Federazione. I rappresentanti di Federparchi hanno avanzato la proposta di raddoppiare gli incontri del Comitato di valutazione, da una a due volte l’anno. Hanno inoltre espresso la necessità di continuare ad affidare la valutazione del processo Cets in Italia a rappresentanti stranieri, per garantire la neutralità e soprattutto per mantenere la dimensione europea di tutto il processo. Alla fine dell’incontro è stata presa la decisione di inviare ad Europarc una richiesta formale relativa alle problematiche discusse.

Dalla partecipazione al Meeting è emerso un interesse crescente verso il processo di certificazione Cets da parte dei paesi baltici, dell’Europa dell’est, dei Balcani, della Grecia e di Malta: lo strumento della Carta Europea per il Turismo Sostenibile risulta essere una possibile risposta all’esigenza, condivisa da questi paesi, di avanzamento verso la sostenibilità e verso una gestione partecipativa del fenomeno turistico.

Continuano gli appuntamenti nelle aree protette pugliesi coinvolte nel processo di certificazione della Carta Europea per il Turismo Sostenibile (Cets) effettuato dalla Regione Puglia in collaborazione con Federparchi – Europarc Italia.

Il 23 e 24 giugno, nei parchi regionali Costa Otranto – S. Maria di Leuca e Bosco di Tricase, Palude e Bosco di Rauccio – Sorgenti Idume, Litorale di Ugento, Porto Selvaggio e Palude del Capitano e nell’area marina protetta di Porto Cesareo, si sono svolti importanti incontri preliminari ai Forum, che hanno coinvolto diverse comunità delle aree protette del Salento: l’obiettivo è stato presentare più in dettaglio la Cets e il procedimento di certificazione agli operatori locali e attori del territorio.

Grande l’interesse dimostrato dai numerosi partecipanti: il processo di certificazione è stato riconosciuto dagli operatori turistici salentini come una prima importante occasione di lavoro congiunto sul territorio per elaborare strategie integrate verso una nuova concezione di turismo sostenibile.

Il prossimo incontro tematico di formazione, che si terrà il 7 luglio presso il Parco Naturale Regionale Duna di Torre Canne – Torre di San Leonardo, avrà come oggetto l’importante questione della gestione sostenibile dei litorali.


Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende