Home » Comunicati Stampa » Eco Christmas: le bici di BikeMi alimentano un grande albero di Natale a led:

Eco Christmas: le bici di BikeMi alimentano un grande albero di Natale a led

dicembre 18, 2009 Comunicati Stampa

Eco ChristmasA partire dal 5 dicembre e fino all’Epifania un grande albero di Natale di oltre 6 metri di altezza illuminato da 100 metri di filo a led multicolore svetterà in Piazza Cairoli all’inizio della zona pedonale di Via Dante.

Non si tratta di un normale arredo natalizio ma di un’installazione eco-sostenibile. Le luci dell’albero infatti sono alimentate da 9 biciclette (5 da adulti offerte da BikeMi e 4 da bambini messe a disposizione da Decathlon) collocate su rulli attraverso un particolare sistema di dinamo e di accumulatori che rende del tutto autosufficiente la struttura dal punto di vista energetico.

Su un grande schermo LCD di ultima generazione offerto da Samsung compariranno in tempo reale le quantità di energia prodotte dai cittadini e il totale dell’energia sviluppata insieme a informazioni sulle politiche della mobilità sostenibile del Comune di Milano.

Presso un grande gazebo sarà possibile tesserarsi al bike sharing milanese e ricevere informazioni e materiale sulle iniziative del Comune in questo campo. Tra i cittadini che contribuiranno con le loro pedalate alla produzione di energia pulita saranno sorteggiate tessere gratuite del bike sharing e altri simpatici omaggi con un’attenzione particolare ai bambini. Anche Expo Milano 2015 metterà a disposizione materiale informativo.

Oltre 200 mq di pavimentazione in puzzle di pneumatici riciclati realizzata dalla Ecoplus completano l’installazione ideata dalla Cooperativa Scart-I nell’ambito del progetto Puzzle4Peace che basandosi appunto sull’idea guida del puzzle intende promuovere progetti di solidarietà a sostegno della cooperazione internazionale, iniziative di sensibilizzazione, di creatività culturale, di educazione a stili di vita sostenibili.

Un gioco semplice ed antico, quello del puzzle, che diventa un immediato strumento di comunicazione ed il simbolo di un linguaggio attraverso i quali avvicinare il grande pubblico al tema della pace, intesa come convivenza rispettosa degli altri e dell’ambiente. Ogni tessera del puzzle, P.O.P. (Pieces of Peace), nasce dalla collaborazione, in continua evoluzione e ricerca, tra i designer del progetto e le aziende partner, ed è un vero e proprio oggetto di design eco-sostenibile realizzato con materiali compatibili con l’ambiente.

“Questa installazione – sottolinea Gianluigi Ruju, Presidente di Scart-I – è un grande esempio della versatilità della materia riciclata e del potenziale di comportamenti sostenibili applicati alla creatività e al design. Ringraziamo il Comune di Milano che ha dimostrato da subito grande sensibilità al progetto e le aziende che ci hanno voluto sostenere in questa avventura. Il prossimo obiettivo sarà la realizzazione di un immenso puzzle da Guinness dei primati in occasione dell’Expo 2015. Il primo pezzo di oltre 700 metri quadrati è collocato in questi giorni in Fiera Pero-Rho presso il Centro Servizi Stella Polare nell’ambito di Artigiano in Fiera.”

Sponsor di Eco Christmas 2009 sono Samsung, Edison (che darà la possibilità di fare pre-contratti di fornitura di energia in loco) e Decathlon che ha messo tra l’altro a disposizione le biciclette per bambini attraverso il suo negozio di Piazza Cairoli. Un particolare ringraziamento a Clear Channel e a BikeMi che hanno offerto le bici da adulti, le tessere gratuite e un supporto commerciale. L’albero di Natale in legno e polistirolo è stato realizzato da Poliscene snc di Milano, il resto dell’installazione è stato prodotto da Way Allestimenti. Il materiale grafico è stato stampato da Lasergrafica Polver.

Il coordinamento del progetto e la comunicazione sono curati da Below srl, agenzia di relazioni pubbliche a ciclo completo fondata e diretta da Lucio Bergamaschi che si è distinta in questi anni per importanti progetti culturali realizzati con le pubbliche amministrazioni a Milano e in tutta Italia.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

maggio 5, 2017

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

ANARF (Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali), presieduta da Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura, e FederForeste, con a capo il trentino Gabriele Calliari, hanno siglato nei giorni scorsi a Mestre, presso la sede di Coldiretti Veneto, un protocollo per la gestione del patrimonio forestale improntato, tra l’altro, al dialogo tra realtà pubbliche e private. [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende