Home » Comunicati Stampa »Eventi » Fare Green: ecco i vincitori in mostra al Festival dell’economia:

Fare Green: ecco i vincitori in mostra al Festival dell’economia

maggio 30, 2011 Comunicati Stampa, Eventi

Valorizzazione del territorio e risparmio energetico, social housing, benessere della persona, modelli economici innovativi, gestione etica produttiva delle piccole aziende agricole, progettazione integrata, case in legno, mobilità alternativa.

Il Trentino delle imprese e dei professionisti impegnati concretamente nella sostenibilità presentano al Festival dell’Economia le proprie migliori proposte, selezionate secondo criteri scientifici di sostenibilità nel concorso “Fare Green. Saperi e pratiche sostenibili per nuovi modelli di sviluppo consapevole” organizzato da Habitech – Distretto Tecnologico Trentino in partnership con Trentino Sviluppo e il Comune di Trento. Sponsor dell’iniziativa, Mediocredito Trentino-Alto Adige S.p.A, Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento, CET soc. coop, Consorzio Rivenditori Edili S.r.l  e Tassullo Materiali S.p.A.

A decretare il verdetto è il Comitato di Valutazione presieduto da Eric Ezechieli (Presidente di The Natural Step Italia) e composto da Thomas Miorin (Direttore di Habitech), Roberto Cariani (Ambiente Italia) e Luca Bertamini (Aquafil), rappresentante della società vincitrice del primo premio della scorsa edizione.

Questi i candidati al primo premio di Fare Green 2011: Autostrada del Brennero S.p.A. (Strategia di progetto eco-ambientale-paesaggistico per l’Autostrada del Brennero /A22: “eco boulevard” attivo); So.L.E. Società Cooperativa (Cooperativa per un modello socio-economico per la Valle di Ledro); Consorzio I Dolomitici – Liberi Viticoltori Trentini (Modello di gestione etico – produttivo delle piccole aziende agricole trentine); EnginSoft S.p.A. (“Benimpact Suite”, piattaforma sw/metodologica per la Progettazione Integrata di Edifici Eco-sostenibili); MAI – Modulo Abitativo Ivalsa (Edificio in legno sperimentale); Premetal S.p.a. (Modello di edilizia abitativa residenziale per l’Housing Sociale); Azienda Consorziale Terme Di Comano (“Foglia sull’acqua”, nuovo Centro Benessere delle Terme di Comano); Tomaselli Servizi sas (Mobilità sostenibile per il turismo in Valsugana).

Infine, per la sua stretta inerenza al tema di questa edizione del Festival dell’Economia, “I confini della libertà economica”, e a seguito del forte dibattito suscitato nella comunità trentina nei mesi scorsi, la Commissione ha ritenuto opportuno selezionare anche il Progetto di moneta locale per le Valli del Noce presentato da Michele Zucal.

I criteri sui quali sono stati misurati i progetti candidati derivano da una definizione scientifica di sostenibilità elaborata da The Natural Step, società fondata in Svezia nel 1989 che ha come scopo quello di sviluppare e applicare un modello scientifico per l’evoluzione verso una società in cui le attività umane rigenerino le persone e l’ambiente mentre producono prosperità economica.

Le aziende e i professionisti selezionati potranno esporre i loro migliori prodotti, servizi d’avanguardia o idee progettuali in una mostra dedicata che si svolgerà presso Palazzo Roccabruna a Trento dal 2 al 19 giugno.

Come nella prima edizione, anche quest’anno il pubblico potrà esprimere la propria preferenza, assegnando a un progetto il Premio Speciale del Pubblico. Prevista inoltre l’assegnazione del primo posto dal Comitato di Valutazione e il conferimento di alcune menzioni speciali. Infine, Habitech assieme ai partner valuterà la possibilità di promuovere nelle future occasioni espositive a livello nazionale e internazionale i prodotti, le idee e i servizi esposti, distinti nel corso dell’iniziativa per particolare pregio e merito.

Sempre nell’ambito del Festival dell’Economia, grande attesta per l’arrivo del noto economista e ambientalista cileno Manfred Max-Neef, invitato da Habitech in qualità di relatore scientifico domenica 5 giugno alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze FBK di via Santa Croce a Trento. Lo studioso, padre del modello di sviluppo a Scala Umana, è teorico di uno dei principi di sostenibilità promossi da The Natural Step.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende