Home » Comunicati Stampa » Il “bosco del respiro” protagonista nelle principali piazze italiane:

Il “bosco del respiro” protagonista nelle principali piazze italiane

novembre 18, 2011 Comunicati Stampa

In occasione della seconda edizione della Giornata Nazionale dell’AlberoMinistero dell’Ambiente, Green City Italia e Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini organizzano l’iniziativa – su tutto il territorio nazionale – dal titolo Il Bosco del Respiro.

In diverse piazze italiane sarà realizzata un’installazione circolare composta da un numero significativo di alberi esemplari autoctoni. In piazza sarà presente un totem informativo posto a ridosso del “Bosco del Respiro”, a spiegarne filosofia e finalità.

Nell’anno del 150° anniversario dell’Unità della Nazione le più belle piazze italiane  ospiteranno – a seconda dei luoghi – 21, 15 o 13 alberi con l’obiettivo di promuovere una riflessione sull’importanza dell’albero in città, sul legame esistente tra uomo e natura, con l’obiettivo di rendere sempre più vivibili le nostre città.

Al termine dell’evento gli alberi presenti nelle diverse piazze verranno definitivamente messi a dimora in altrettante scuole della città: un gesto significativo per l’educazione e la sensibilizzazione di grandi e piccoli.

Le piazze coinvolte sono: Roma, Milano, Bologna, Brescia, Brindisi, Bolzano, Cagliari, Cesena, Catania, Como, Frosinone, Gorla Maggiore, Livorno, Macerata, Fermo, Mantova, Padova, Palermo, Siracusa, Torino, Trento e Rovereto, Treviglio e Lampedusa, luoghi dove sono già in corso processi di riqualificazione e pianificazione del verde.

La piantumazione degli alberi protagonisti delle installazioni nelle piazze dovrà avvenire in luoghi aventi un particolare valore collettivo, per rispondere alle linee guida comuni iscritte all’interno della Carta dell’Albero dell’Italia che verrà presentata in occasione di questa Giornata.

La Giornata Nazionale dell’Albero  vuole favorire la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, promuovendo l’attuazione del protocollo di Kyoto e le politiche di riduzione delle emissioni ,oltre che la prevenzione del dissesto idrogeologico e il miglioramento della qualità dell’aria.

Il 2011 è stato dichiarato dalle Nazioni Unite “Anno Internazionale delle Foreste”; per questo “Il Bosco del Respiro” si presenta come un appuntamento di forte valore simbolico, volendo trasmettere un segnale concreto di speranza e di respiro per la cultura italiana che dimostra sempre più maggiore sintonia con la natura e con la terra.


Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende