Home » Comunicati Stampa » Il futuro del vino abruzzese passa attraverso la sostenibilità:

Il futuro del vino abruzzese passa attraverso la sostenibilità

maggio 11, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of AssoenologiLe condizioni dell’enologia abruzzese, tra crisi ed opportunità, sono state delineate e discusse a Rigopiano, all’interno del convegno “La viticoltura ed enologia abruzzese alla luce delle novità della OCM Vino e della riforma della Legge 164/92”, promosso dall’Assoenologi, con la Regione Abruzzo ed il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e con gli sponsor tecnici BASF Italia e S+K Nitrogen.

Le novità introdotte dalla riforma normativa sono state illustrate dal Prof. Gabriele Canali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dal Direttore Generale dell’Assoenologi, Giuseppe Martelli, mentre un’attenta disamina della situazione regionale anche dal punto di vista storico, è giunta dal Direttore Generale della Cantina Tollo, Giancarlo Di Ruscio. Sono intervenuti, inoltre, il Presidente della Sezione Abruzzo e Molise, Nicola Dragani, il Direttore marketing della BASF Italia, Gian Luca Tabanelli, il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Arturo Diaconale.

Dal drastico calo dei consumi negli ultimi decenni, alla crisi di un settore che non pare aver fatto sua la lezione di innovare alla luce del moderno consumo, per produrre, ad esempio, ciò che si può vendere. Un quadro non roseo, in sintesi, le cui criticità secondo alcuni esperti non sono efficacemente affrontate dalla OCM Vino, ma nel quale, tuttavia, alcuni elementi positivi sussistono, come la capacità di resistenza delle cooperative di produzione e, soprattutto, la crescita dell’export in mercati emergenti come USA, Cina, India.

«C’è spazio per un moderato ottimismo – ha detto Tabanelli – perché la crisi genera cambiamento e la qualità sarà di sicuro la chiave del futuro. Infatti, mentre nella grande distribuzione la scelta dei consumatori si orienta verso una fascia medio – alta, nuova attenzione viene posta dall’Unione Europea sulla sicurezza alimentare. La qualità del prodotto, d’ora in avanti non potrà essere un lusso ma uno standard, e queste sono cose in cui noi Italiani possiamo giocare un ruolo decisivo».

Sicurezza alimentare, innovazione e, su tutte, il valore aggiunto della sostenibilità ambientale: questo il marketing mix del vino, il messaggio che comunica al consumatore la superiorità qualitativa del prodotto.  «A tal proposito – ha sottolineato nel suo intervento Domenico Pasetti, Presidente Coldiretti Abruzzo e produttore – è importante ridare vitalità alla viticoltura delle zone interne e dare loro un pieno riconoscimento nel PSR».

Le conclusioni del convegno sono state tenute da Arturo Diaconale, che ha sottolineato, tra l’altro, come il territorio protetto possa costituire un’opportunità ed offrire quella certificazione ambientale di cui il vino e l’intero comparto agroalimentare necessitano: tecniche di produzione salubri, non impattanti sull’ambiente e in linea con le necessità ecologiche che ciascuno oggi ha».

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende