Home » Comunicati Stampa » GE: sistema di nuova generazione per il trattamento dei reflui:

GE: sistema di nuova generazione per il trattamento dei reflui

luglio 18, 2011 Comunicati Stampa

General Electric ha presentato una tecnologia di  nuova generazione per il trattamento delle acque di scarico basata su un bioreattore a membrana (MBR),  denominata LEAPmbr.

Si tratta di  una soluzione altamente innovativa che fa fronte ai pressanti requisiti in tema di costi operativi e qualità dell’acqua riscontrati dai gestori di strutture municipali, industriali e residenziali preposte al trattamento di reflui e risorse idriche.

Frutto di quattro anni di sviluppo, il nuovo sistema LEAPmbr garantisce i minimi costi gestionali mai raggiunti da qualsiasi tecnologia di tipo MBR, risultando particolarmente competitivo sul fronte economico anche rispetto ai trattamenti convenzionali. I risparmi reali uniti alla semplicità operativa e a un design compatto sono il risultato delle innovazioni apportate al sistema MBR che si basa su membrane GE ZeeWeed 500 — fibre cave rinforzate di ultrafiltrazione.

Tra i  maggiori vantaggi del sistema LEAPmbr, rispetto alla tecnologia MBR esistente di GE, ci sono costi energetici ridotti almeno del 30%; produttività migliorata del 15% (maggiore capacità di trattamento idrico); riduzione del 50% degli interventi di controllo e delle attrezzature per l’aerazione della membrana; riduzione del 20% dell’ingombro fisico con vantaggi nei costi di costruzione e installazione, e minor consumo di sostanze chimiche per eventuali lavaggi.

“La tecnologia MBR, attualmente una delle più utilizzate e diffuse per il trattamento delle acque, è stata resa ancora migliore ed economicamente competitiva per un suo impiego in nuovi impianti, progetti di ampliamento e applicazioni di retrofitting”, ha spiegato Jeff Connelly, Vice President Engineered Systems—Water and Process Technologies di GE Power & Water. “Durante la messa a punto di questo nuovo prodotto sapevamo che la riduzione dei costi energetici e dei budget operativi sarebbero stati dei punti chiave per i nostri clienti, perché noi stessi affrontiamo le medesime sfide. Inoltre, poiché questa tecnologia sta sempre più scalzando i trattamenti convenzionali, garantirne la semplicità operativa costituisce un elemento essenziale per favorirne l’adozione e la diffusione sul mercato. Infine, per quei clienti che hanno limiti di spazio il design compatto rappresenta anch’esso una questione decisiva”.

Uno dei settori di crescita più importanti per la tecnologia MBR è quello del trattamento delle acque municipali, un segmento che sino ad oggi ha atteso che i costi di queste tecnologie risultassero più competitivi rispetto alle applicazioni già esistenti. Ora il sistema LEAPmbr soddisfa l’aspetto economico garantendo un prodotto all’avanguardia in grado di rispettare e superare i più rigidi standard in materia di qualità delle acque.

Il sistema MBR sostituisce la funzione di separazione a gravità dei solidi – che avviene nei sedimentatori secondari e nei trattamenti terziari a mezzo sabbia o tele – utilizzata in un depuratore. La tecnologia MBR di GE consiste in un reattore biologico di membrane di ultrafiltrazione a fibra cava ad alte prestazioni per la separazione solido-liquido.

Le membrane di ultrafiltrazione ZeeWeed sono immerse in una vasca di aerazione, a diretto contatto con il fango biologico. Grazie all’utilizzo di una pompa viene applicato un leggero vuoto nel tubo a diretto contatto con le membrane e questo forza l’acqua depurata a filtrare attraverso la membrana di ultrafiltrazione.  L’acqua filtrata viene poi inviata ad uno stadio di post-disinfezione oppure direttamente al corpo ricettore o al riutilizzo.

Le membrane ZeeWeed vantano oltre vent’anni di utilizzo nel trattamento degli reflui civili ed industriali e nel loro successivo riutilizzo: in tutto il mondo vi sono  1.000 impianti che impiegano questa tecnologia per rispondere alle diverse problematiche dettate da spazi limitati e qualità dell’effluente molto spinte.

GE ha presentato la tecnologia LEAPmbr in occasione della Singapore International Water Week che si è svolta dal 4 all’8 luglio 2011.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

luglio 17, 2017

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

“Lights on sustainability” è il nome dell’evento organizzato venerdì 14 luglio, a Roma, dal gruppo bancario ING Italia per celebrare i suoi dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili e per tracciare uno scenario dei principali trend della green economy e della sostenibilità, a livello globale e con un focus sull’Italia. La divisione wholesale [...]

Carovana delle Alpi: le bandiere verdi di Legambiente e i “Pirati della montagna”

luglio 14, 2017

Carovana delle Alpi: le bandiere verdi di Legambiente e i “Pirati della montagna”

La sfida della sostenibilità ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici passa anche per le Alpi. Patrimonio di inestimabile valore per i paesaggi e luoghi unici, oggi l’arco alpino italiano è anche la culla di tante esperienze virtuose, moderne e rispettose dell’ambiente, in grado di dar impulso ad una nuova economia e incentivare un turismo [...]

Ford e Deutsche Post mandano in produzione il furgonato elettrico per le consegne a media distanza

luglio 13, 2017

Ford e Deutsche Post mandano in produzione il furgonato elettrico per le consegne a media distanza

Ford e Deutsche Post DHL Group nel mese di giugno 2017 hanno siglato un accordo con StreetScooter per la produzione di un nuovo veicolo con alimentazione elettrica da dedicare ai servizi di consegna. I partner sono ora all’opera per la realizzazione di un veicolo furgonato di grandi dimensioni da utilizzare per le consegne quotidiane. Deutsche Post [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende