Home » Comunicati Stampa » Italia e Svizzera: 54 comuni insieme per l’ambiente:

Italia e Svizzera: 54 comuni insieme per l’ambiente

dicembre 18, 2009 Comunicati Stampa

Courtesy of red twolips (Flickr)Negli stessi giorni in cui a Copenaghen i ministri e i capi di Stato di tutto il Mondo cercano un accordo su come contrastare i cambiamenti climatici, 37 comuni del Piemonte, 5 della Valle d’Aosta e 12 del Canton Ticino, rilanciano il proprio impegno per affrontare concretamente la sfida climatica. Sono i 54 comuni aderenti a “EEA-certificazione energetica europea per i Comuni”, il progetto di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera FESR: «Fondo europeo di sviluppo regionale», che accompagna per quasi tre anni i Comuni in un percorso virtuoso, volto al risparmio energetico e allo sviluppo delle energie rinnovabili a più basso impatto ambientale. Il progetto di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera, di cui Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta è capofila italiano, si propone di trasferire sul territorio strumenti innovativi e buone pratiche per la gestione integrata dell’energia e ha come obiettivo l’accompagnamento dei Comuni verso la certificazione energetica europea.

“La battaglia contro i cambiamenti climatici –dichiara Vanda Bonardo, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta- deve partire prima di tutto dalle città. Le aree urbane sono infatti responsabili di gran parte delle emissioni di CO2 in atmosfera, essendo luoghi in cui viene consumata la maggior parte dell’energia prodotta. Per questo, l’impegno che si sono assunti i primi cittadini delle 54 città aderenti ad EEA, rappresenta un messaggio concreto nella giusta direzione della sostenibilità ambientale”

Tra gli strumenti proposti dal pool di esperti del progetto alle amministrazioni pubbliche del Piemonte, della Valle d’Aosta e del Canton Ticino, l’European energy award – eea® , il sistema di qualificazione energetica e di gestione integrata dell’energia, metodo riconosciuto dalla Commissione Europea e già applicato con successo in oltre 600 Comuni di tutta Europa. L’european energy award – eea® , basato su un sistema di gestione mirato alla qualità, apporta molteplici benefici alle municipalità partecipanti, favorendo l’avanzamento delle politiche energetiche, di cooperazione e marketing territoriale. Il percorso individuato consentirà ai Comuni di elaborare una pianificazione a breve-medio termine delle azioni più appropriate al territorio per la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni, nonché dei costi correlati. Per ottenere il riconoscimento eea® i Comuni dovranno compiere un’analisi della loro situazione energetica ed in seguito elaborare un programma di miglioramento basato sia sull’efficienza sia sulla sostenibilità ambientale. Il raggiungimento degli obiettivi del programma, verificato dagli ispettori eea®, abiliterà alla certificazione.

“Le azioni che possono portare un Comune alla certificazione vanno dal miglioramento dell’efficienza degli impianti di servizio, come illuminazione pubblica, acquedotti, depuratori, etc., per evitare sprechi, all’inserimento di misure di risparmio energetico nella pianificazione, all’applicazione di tecnologie, materiali e metodologie costruttive che permettono di abbattere i consumi sull’intero territorio comunale, a partire dalle proprietà pubbliche –spiega Gian Piero Godio, Responsabile Settore Energia Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta- Sul fronte della sostenibilità ambientale saranno premiati i Comuni che utilizzeranno per il riscaldamento e l’illuminazione le fonti energetiche rinnovabili a più basso impatto ambientale, e che sapranno incentivare la mobilità pubblica ciclabile e pedonale, diminuendo le emissioni dovute ai veicoli a motore”.

La struttura organizzativa prevede la partecipazione al progetto di attori che vantano una consolidata esperienza nelle problematiche energetiche ed ambientali a livello nazionale ed europeo: Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta Onlus, in qualità di capofila e referente unico di progetto con il supporto del Centro del Sole di Verbania, sua articolazione territoriale specializzata nello sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili e pulite, SPES Consulting Srl, come partner italiano, e Studioenergia Sagl, in qualità di capofila svizzero. Il progetto EEA vanta inoltre il sostegno delle Regioni Piemonte e Valle d’Aosta, del Canton Ticino, delle 5 Province piemontesi coinvolte (Alessandria, Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli) e del Celva valdostano.


I COMUNI ADERENTI AL PROGETTO EEA

Provincia di Alessandria: Carrosio, Casale Monferrato, Francavilla Bisio, Montemarzino, Ovada, Pasturana, Tassarolo. Provincia di Biella: Candelo, Crosa, Occhieppo Inferiore, Valle Mosso.

Provincia di Novara: Arona, Briga Novarese, Cerano, Lesa, Maggiora, Meina, Soriso. Provincia di Verbania: Baveno, Bèe, Belgirate, Domodossola, Griffa, San Bernardino, Stresa, Verbania, Vignone.

Provincia di Vercelli: Bianzè, Borgo d’Ale, Cigliano, Crescentino, Fontanetto Po, Livorno Ferraris, Moncrivello, Ronsecco, Saluggia, Trino. Comuni del Canton Ticino: Balerna, Bellinzona, Chiasso,

Coldrerio, Locarno, Lugano, Lumino, Massagno, Melano, Mendrisio, Minusio, Riva S. Vitale. Regione Valle d’ Aosta: Antey Saint Andrè, Chambave, Chamois, La Magdeleine, Saint Denis.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Paesaggio: fino al 31 agosto per le borse di studio della Fondazione Benetton

agosto 24, 2017

Paesaggio: fino al 31 agosto per le borse di studio della Fondazione Benetton

Restano ancora alcuni giorni per partecipare alla terza edizione del bando per le borse di studio sul paesaggio istituite dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi sviluppate con il proprio Comitato scientifico. Laureati e post laureati italiani e stranieri hanno tempo fino [...]

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende