Home » Comunicati Stampa » La gestione sostenibile delle foreste : Québec e Italia a confronto.:

La gestione sostenibile delle foreste : Québec e Italia a confronto.

novembre 22, 2011 Comunicati Stampa

La Delegazione del Québec a Roma e il Ministero delle Risorse naturali e della Fauna del Québec annunciano il convegno «  La gestione sostenibile delle foreste : Québec e Italia a confronto. Un contributo all’Anno Internazionale delle Foreste 2011 » che si terrà il 23 novembre a Roma.

Organizzata in collaborazione con il CFS, con il Dipartimento Terra e Ambiente del CNR e con il Dipartimento Foreste dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), questa giornata dedicata all’Anno Internazionale delle Foreste 2011 sarà un’occasione di incontro tra esperti e ricercatori internazionali che si confronteranno sugli effetti dei cambiamenti climatici sulle foreste e su come la ricerca vi risponda per assicurare una gestione sostenibile del patrimonio forestale.

« Le foreste sono onnipresenti sul nostro territorio e sono da sempre legate alla cultura e al modus vivendi dei Quebecchesi. Per questo teniamo a sottolineare quest’anno internazionale dedicato alle foreste, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione all’importanza delle foreste in termini sociali, economici ed ecologici. Sono lieto che il Québec e l’Italia possano condividere le loro conoscenze in occasione di questo convegno internazionale e mi auguro che i nostri scambi in materia di gestione sostenibile delle foreste proseguano nel tempo » ha dichiarato il Ministro delle Risorse naturali e della Fauna del Québec, Clément Cignac.

Il Corpo Forestale dello Stato, forza di polizia quotidianamente impegnata nella difesa del territorio e nella prevenzione dei crimini ambientali si dice « lieto di organizzare insieme al governo del Québec un evento che andando al di là dei semplici confini nazionali si rivolge al benessere dell’intero genere umano ed alla preservazione della biosfera ». Se, come emergerà chiaramente dai contributi presentati nell’ambito del convegno, la mappa e le caratteristiche delle foreste in Italia e in Québec si differenziano per numerosi aspetti, « è altrettanto evidente che l’inquinamento atmosferico ed il ritmo con il quale mutano le condizioni climatiche espongono le foreste alle medesime difficoltà di adattamento e alle medesime vulnerabilità » constata il direttore del Dipartimento Terra e Ambiente del CNR, Enrico Brugnoli.

« L’Anno Internazionale delle Foreste che si chiude a dicembre 2011 avrà rappresentato un’opportunità unica per rafforzare nel mondo la consapevolezza del ruolo indispensabile delle foreste, dei sistemi agroforestali e dei sistemi arborei in città per una vita migliore » indicano Susan Braatz e Michelle Gauthier del Dipartimento Foreste della FAO. A loro avviso « bisogna puntare su partnernariati strategici tra Paesi e istituzioni per contribuire ad un mondo senza fame e povertà come perseguito dalla missione della FAO e dagli Obiettivi di Sviluppo del Millenio. Il Québec ha già dimostrato il proprio potenziale, realizzando valide iniziative in tal senso ».

« Il nostro auspicio » sottolinea Amalia Daniela Renosto, Delegato del Québec a Roma, « è che questa giornata dia vita a scambi intensi e fruttuosi, che aprano la strada a sinergie concrete nella ricerca di soluzioni comuni per la tutela del patrimonio ambientale, economico e sociale che le foreste rappresentano per l’umanità ».

 

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende