Home » Comunicati Stampa » La Notte del Sole di 9Ren:

La Notte del Sole di 9Ren

luglio 26, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of 9RenLa Notte del Sole è arrivata a Palagianello. Dopo il successo avuto a Lizzano, il gruppo 9Ren continua il viaggio itinerante nel tarantino con un’altra notte dedicata al fotovoltaico e all’energia pulita. Ad ospitare la seconda notte del sole è stato il comune di Palagianello, che insieme al gruppo italo – spagnolo, attivo nel settore del fotovoltaico, ha festeggiato l’apertura del più grande impianto italiano di pannelli fotovoltaico: la nuova apertura offrirà una potenza pari a 8 MW.

La Notte del Sole è un evento che nasce da una condivisione di intenti tra 9REN e l’Amministrazione Comunale per la realizzazione di progetti mirati alla valorizzazione del territorio, della sua energia e della sua cultura.

L’inaugurazione si è tenuta venerdì 23 luglio presso la località Masseria Martellotta, alla presenza del sindaco di Palagianello, Michele Labalestra, dell’Assessore all’Ambiente della provincia di Taranto, Michele Conserva, di Leo Corvace, del direttivo regionale Legambiente Puglia e del Project Execution Manager 9Ren, Christian Tucciarone

9REN ha gia’ al proprio attivo oltre 100 MW realizzati di cui 22 MW tra Spagna (15MW) e Italia (7 MW) e che producono circa 32 Gwh di energia pulita ogni anno equivalenti al fabbisogno elettrico di circa 11.000 famiglie italiane. La 9REN, attualmente, ha 11 cantieri aperti per oltre 28,3 MW in Puglia e nel Lazio.

Il Sen. Francesco Ferrante, Responsabile per le politiche relative ai Cambiamenti climatici ed energia del Partito Democratico, già Direttore Generale e Membro del Consiglio Nazionale di Legambiente ha inviato un commento a sostegno dell’iniziativa: “L’impianto che è stato inaugurato è la dimostrazione che anche i grandi impianti fotovoltaici a terra possono essere realizzati nel rispetto del paesaggio e della vocazione agricola del territorio. Questo impianto, il più grande della Puglia, dimostra inoltre che le energie rinnovabili sono un’occasione da non perdere sia in termini di tutela dell’ambiente e della biodiversità, sia per quanto concerne lo sviluppo economico e occupazionale del territorio. La Regione Puglia si conferma all’avanguardia nell’impegno per lo sviluppo delle energie alternative. Anche se fortunatamente in tutta Italia ormai si sta lavorando per colmare il divario con gli altri paesi europei, come Spagna e Germania, che già da tempo percorrono la strada delle rinnovabili. ¼ dell’energia prodotta nel 2009 in Italia proviene da fonti rinnovabili, auspico dunque che sia possibile continuare in questa direzione mantenendo sempre alta l’attenzione al rispetto del territorio e del paesaggio e facilitando allo stesso tempo l’innovazione e le regole per le autorizzazioni”

Il gruppo 9Ren ha da sempre come scopo quello di creare progetti che abbiano valore per le comunità ospitanti. I progetti sociali, al momento, sono a Lanuvio (Rm) dove su un’area di 17 ettari per una centrale di energia elettrica da fonte rinnovabile di 6MW è previsto che 2 ettari siano destinati a un ecosistema agricolo di Agricoltura Permanente dove saranno piantate alcune specie autoctone di piante da frutto, un ecosistema agricolo produttivo, biologico ed ecosostenibile che eviterà l’uso di pesticidi e caratterizzerà il prodotto finale come biologico.

Per Palagianello 9Ren prevede l’inserimento dell’impianto nel piano turistico locale di accoglienza diffusa e di un ecomuseo del territorio del parco fotovoltaico.

La terza tappa della Notte del Sole di 9REN si terrà il 30 luglio nel comune di Grottaglie.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende