Home » Comunicati Stampa » Novità Nissan all’edizione 2009 del Tokyo Motor Show:

Novità Nissan all’edizione 2009 del Tokyo Motor Show

ottobre 19, 2009 Comunicati Stampa

Land GliderNissan Motor Company si appresta a mettere in vetrina svariate show car al prossimo Tokyo Motor Show 2009 che si terrà dal 24 ottobre al 4 novembre. Tra queste, il modello “Leaf,” un veicolo elettrico (EV) pronto al lancio mondiale e alla produzione in serie a fine 2010, “Land Glider,” una concept car EV, e “Qazana,” un crossover sportivo compatto del tutto nuovo che ha già esordito sulla scena mondiale in occasione del Salone dell’auto di Ginevra dello scorso marzo. A impreziosire lo stand Nissan ci sarà poi la nuova monovolume compatta “Roox,” attesa sul mercati verso fine anno.

L’obiettivo ultimo perseguito da Nissan in fatto di eco-sostenibilità è rappresentato dalle emissioni zero. Mirando a conquistare la leadership in questo campo, Nissan punterà i riflettori del suo stand su alcuni concept, tra cui “Leaf”, e sullo sviluppo delle relative tecnologie e infrastrutture di ricarica delle batterie, con l’intento di sottolineare presso i consumatori l’impegno dell’azienda nei confronti della tutela ambientale.

Nissan, inoltre, continua a lavorare allo sviluppo della tecnologia ICE (motore a combustione interna), con l’obiettivo di sviluppare motori più ecologici ed efficienti in termini di consumi ma anche dalle emissioni di gas ridotte. Oltre ai veicoli elettrici, Nissan presenterà una vasta gamma di modelli, tra cui un veicolo elettrico ibrido (HEV), e di innovazioni tecnologiche, come il diesel pulito e il cambio X-TRONIC CVT di ultima generazione.

LEAF

Il primo EV al mondo progettato per la produzione su vasta scala
・    Elevate prestazioni ed emissioni zero per un motore e una piattaforma che fanno conoscere al concetto di “piacere di guida” una dimensione del tutto nuova.
・    Innovativa e originale, Leaf è una cinque porte a cinque posti che esprime pulizia e intelligenza nelle linee e che offre eccellenti caratteristiche di silenziosità ed efficienza aerodinamica.
・    L’autonomia di percorrenza è di oltre 160 km con una carica completa, più che sufficiente per i consueti spostamenti quotidiani.
・    L’avanzato sistema IT è studiato appositamente per la mobilità a emissioni zero. Semplicemente premendo un tasto, lo schermo del sistema di navigazione visualizza le informazioni relative all’autonomia disponibile e indica le stazioni di ricarica più vicine.

LAND GLIDER

La nuova proposta di mobilità urbana nata nel segno delle emissioni zero
・    Land Glider ha tutte le carte in regola per diventare un nuovo mezzo di trasporto per la città; l’accelerazione lineare e la stretta carrozzeria, possibili soltanto in un EV ultraleggero e ultracompatto, consentono di decongestionare il traffico e di promuovere un utilizzo efficace dei parcheggi.
・    Lo spostamento del baricentro mediante inclinazione offre nuove emozioni di guida, oltre a un senso di precisione e potenza.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende