Home » Comunicati Stampa » Nuova campagna Coop contro la deforestazione:

Nuova campagna Coop contro la deforestazione

maggio 6, 2011 Comunicati Stampa

Secondo la Fao, ogni anno vanno perduti al mondo tra gli 11 e i 15 milioni di ettari di foreste naturali, cioè ogni tre secondi scompare l’equivalente di un campo da calcio, mentre in un decennio è andata distrutta una foresta grande come l’intero Egitto. E guardando in casa nostra le cose non vanno meglio: negli ultimi 20 anni solo in Italia gli incendi hanno distrutto un ottavo dell’intera superficie boschiva, come se una regione d’alberi più grande dell’Abruzzo non esistesse più.

Da simili considerazioni parte la nuova campagna a favore di boschi e foreste promossa da Coop – in collaborazione con Greenpeace, WWF e Legambiente – che fissa impegni concreti e programmati ribaltando per così dire il percorso; anziché partire dalla fonte (cioè le foreste) si parte dai prodotti che finiscono sul mercato e che provengono da un albero. Non sempre è evidente che dentro ogni prodotto di carta o di legno acquistato c’è una materia prima che deriva proprio da un albero, così come non sono sempre note le pratiche di produzione e la loro sostenibilità. Proprio per meglio evidenziare questi aspetti e fornire ai consumatori elementi per una scelta consapevole spunta il nuovo logo coniato da Coop “Amici delle foreste” apposto sui prodotti in legno che hanno certificazioni ambientali di enti terzi come Fsc e TFT.

Alle origini della campagna sta dunque l’impegno a non commercializzare prodotti fabbricati con legno proveniente da foreste primarie e da alberi a rischio di estinzione, nonché aumentare progressivamente l’utilizzo di carta riciclata o certificata. Molte le cose già fatte. Tutta la carta utilizzata per la comunicazione (dai volantini alle riviste per i soci ai cataloghi) è già in carta riciclata post consumo o certificata FSC. I prodotti a base carta a marchio Coop (fazzoletti, rotolo cucina, carta per fotocopia, carta igienica) sono realizzati secondo rigorosi standard di ecosostenibilità, come FSC o con cellulosa riciclata.

Entro la fine del 2011 tutti i mobili da arredo interno e esterno, nonché gli accessori da cucina immessi in vendita nei negozi Coop saranno fabbricati con legno certificato FSC o TFT, sempre entro la fine del 2011 anche una parte significativa dei quaderni in vendita saranno a certificazione FSC con completamento del progetto entro il 2012. Coop si pone l’obiettivo di utilizzare esclusivamente carta riciclata o FSC negli uffici delle proprie sedi e agirà su tutta la filiera invitando i fornitori a rispettare gli stessi criteri esplicitati sopra nella selezione dei prodotti. Nei prossimi anni Coop intende, infatti, aumentare progressivamente i prodotti a base carta (quali i fazzoletti, la carta igienica, la cancelleria e gli articoli per la scuola) fabbricati con carta riciclata o FSC.

“Questa nostra nuova campagna – spiega il Presidente del Consiglio di Gestione di Coop Italia, Vincenzo Tassinari – è la convinta e coerente continuazione del nostro impegno per l’ambiente. Già oggi con le nostre azioni sui prodotti a base carta ogni anno salviamo l’equivalente di oltre 500 campi di calcio. Il nostro obiettivo è raddoppiare il risultato alla fine della campagna che andrà avanti per tappe successive e arriverà fino al 2015 con l’obiettivo di mettere in vendita solo articoli fabbricati con legno proveniente da filiere certificate, così come almeno il 51% degli articoli di carta del nostro assortimento. Agiamo sui prodotti per parlare di foreste, ovvero di un importante capitolo del più delicato problema dell’equilibrio ambientale, della difesa della biodiversità e anche dei cambiamenti climatici. Ogni consumatore può tramite un gesto quotidiano dare un contributo alla salvaguardia di boschi e foreste. Ancora una volta vogliamo essere apripista con un progetto ampio ed impegnativo che ci auguriamo altre imprese seguano”. I conti sono presto fatti: se si considera quanto già finora raggiunto per il solo 2010, il complesso di prodotti realizzati con carta riciclata ha consentito di evitare l’abbattimento di oltre 150 mila alberi, di impedire l’emissione di 56.000 tonnellate equivalenti di anidride carbonica, di risparmiare 640.000 metri cubi di acqua, di non produrre 59.000 tonnellate di rifiuti, di risparmiare energia per 140.000 megawatt. Per quanto riguarda il legno nel 2011 i mobili per arredo interno ed esterno saranno realizzati con 1.700 tonnellate di legno certificato FSC o TFT. Sono numeri importanti che testimoniano il profondo impatto delle azioni dell’uomo sull’equilibrio ambientale. D’altronde, che l’attenzione di Coop su questo tema non inizi oggi è un dato di fatto. Basta pensare al riconoscimento ottenuto da parte di Greenpeace a fine 2010, nell’ambito della sua campagna “Foreste a rotoli” che ha premiato col massimo dei voti fazzoletti, tovaglioli, asciuga tutto e carta igienica col marchio ViviVerde Coop. Proprio perché rispettosi del futuro delle foreste. 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende