Home » Comunicati Stampa » Presentato a Parigi il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid 300ie:

Presentato a Parigi il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid 300ie

luglio 6, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of PiaggioPiaggio continua il proprio percorso nell’ambito della mobilità a basso e nullo impatto ambientale. Il Gruppo ha presentato a Parigi Mp3 Hybrid 300ie, nuova versione 300cc dell’unico scooter ibrido plug-in al mondo, che integra “in parallelo” la tradizionale propulsione termica a basso impatto ambientale con la motorizzazione elettrica a emissioni zero, consentendo inoltre la ricarica delle batterie da una normale presa elettrica domestica. Il nuovo propulsore termico 300cc, che su Mp3 Hybrid garantisce ripresa e accelerazione di livello sportivo, paragonabili a quelle di un maxiscooter di 400cc di cilindrata, equipaggia anche la versione standard di Piaggio Mp3, arricchendo ulteriormente la gamma 2010 dello scooter che ha definito nuovi standard di sicurezza attiva grazie alla configurazione a tre ruote.

Con il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid 300ie la tecnologia ibrida diventa accessibile a tutti. La sinergia tra il motore termico e quello elettrico, ottenuta attraverso la gestione elettronica integrata, consente infatti di avere non solo migliori prestazioni ma anche un abbattimento dei consumi di benzina.

Piaggio Mp3 Hybrid può percorrere fino a 60 km/litro, con emissioni di CO2 che scendono a soli 40 g/km. Piaggio Mp3 Hybrid è il primo veicolo ibrido al mondo a offrire la possibilità di ricarica “plug-in” dalla rete elettrica unita alle innovative batterie agli ioni di litio che – grazie alle caratteristiche di densità di energia e affidabilità – garantiscono, rispetto alle tecnologie oggi in uso, più alte prestazioni, superiore leggerezza e maggiore longevità.

Il pacco batterie, con elettronica di controllo integrata, è “nascosto” nel vano sottosella, che mantiene anche uno spazio sufficiente ad alloggiare un casco ed altri oggetti. Il livello di carica delle batterie è sempre sotto l’occhio del conducente, grazie a un indicatore integrato nel cruscotto. La ricarica tramite rete elettrica avviene semplicemente attraverso un normale cavo da inserire, a quadro spento, in una normale presa elettrica. Il tempo di ricarica completa è di circa 3 ore, ma si raggiunge l’85% in sole due ore.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende