Home » Comunicati Stampa » Presentato a Parigi il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid 300ie:

Presentato a Parigi il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid 300ie

luglio 6, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of PiaggioPiaggio continua il proprio percorso nell’ambito della mobilità a basso e nullo impatto ambientale. Il Gruppo ha presentato a Parigi Mp3 Hybrid 300ie, nuova versione 300cc dell’unico scooter ibrido plug-in al mondo, che integra “in parallelo” la tradizionale propulsione termica a basso impatto ambientale con la motorizzazione elettrica a emissioni zero, consentendo inoltre la ricarica delle batterie da una normale presa elettrica domestica. Il nuovo propulsore termico 300cc, che su Mp3 Hybrid garantisce ripresa e accelerazione di livello sportivo, paragonabili a quelle di un maxiscooter di 400cc di cilindrata, equipaggia anche la versione standard di Piaggio Mp3, arricchendo ulteriormente la gamma 2010 dello scooter che ha definito nuovi standard di sicurezza attiva grazie alla configurazione a tre ruote.

Con il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid 300ie la tecnologia ibrida diventa accessibile a tutti. La sinergia tra il motore termico e quello elettrico, ottenuta attraverso la gestione elettronica integrata, consente infatti di avere non solo migliori prestazioni ma anche un abbattimento dei consumi di benzina.

Piaggio Mp3 Hybrid può percorrere fino a 60 km/litro, con emissioni di CO2 che scendono a soli 40 g/km. Piaggio Mp3 Hybrid è il primo veicolo ibrido al mondo a offrire la possibilità di ricarica “plug-in” dalla rete elettrica unita alle innovative batterie agli ioni di litio che – grazie alle caratteristiche di densità di energia e affidabilità – garantiscono, rispetto alle tecnologie oggi in uso, più alte prestazioni, superiore leggerezza e maggiore longevità.

Il pacco batterie, con elettronica di controllo integrata, è “nascosto” nel vano sottosella, che mantiene anche uno spazio sufficiente ad alloggiare un casco ed altri oggetti. Il livello di carica delle batterie è sempre sotto l’occhio del conducente, grazie a un indicatore integrato nel cruscotto. La ricarica tramite rete elettrica avviene semplicemente attraverso un normale cavo da inserire, a quadro spento, in una normale presa elettrica. Il tempo di ricarica completa è di circa 3 ore, ma si raggiunge l’85% in sole due ore.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende