Home » Comunicati Stampa » Protec, il salone al servizio del pianeta:

Protec, il salone al servizio del pianeta

gennaio 27, 2010 Comunicati Stampa

ProtecUn nuovo evento per mettere a confronto esperti mondiali sui rischi e sui dissesti ambientali e industriali: è PROTEC, il primo Salone delle Tecnologie e dei Servizi per la Protezione Civile e Ambientale, organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia con il sostegno della Regione Piemonte, in programma a Torino dal 23 al 25 settembre 2010.

Obiettivo di PROTEC è creare un evento scientifico e divulgativo, unico in Italia, sulla previsione, prevenzione, valutazione e mitigazione dei rischi sia industriali che ambientali, partendo dai modelli di studio, ricerca e intervento messi a punto dai gruppi nazionali di eccellenza della protezione civile.

Il Salone, rivolto agli operatori del settore, con momenti e percorsi didattici per studenti e pubblico generico, si avvale di un Comitato Tecnico composto da Dipartimento Protezione Civile Nazionale, Regione Piemonte-Settore Protezione Civile, Politecnico di Torino, Università di Torino, CNR – IRPI Piemonte, Ordine degli Architetti di Torino.

Tre le giornate in programma, incentrate su Clima (giovedì 23 settembre), con il convegno di apertura sui rischi causati dai cambiamenti climatici, Territorio (venerdì 24), con due focus su Rischio sismico e Rischio idrogeologico e, infine, Società (sabato 25), con due tavole rotonde su modelli di Protezione Civile a confronto e sulle problematiche legate alle coperture assicurative contro il rischio.

La parte congressuale, articolata nei convegni tematici principali e in sessioni di approfondimento (seminari e workshop), sarà supportata da exhibit di varia natura (mostre, simulatori, spazi multimediali, laboratori didattici) oltre che da una sezione espositiva (strumentistica, macchinari, tecnologie, ecc…).

Il filo conduttore dell’intera rassegna intende sviluppare le tematiche del Conoscere, Gestire, Proteggere, Comunicare.

Quelli dei dissesti, idrogeologici, esondazioni, terremoti – ha dichiarato l’assessore regionale alla Protezione civile, Luigi Sergio Ricca – sono solo alcuni dei temi che hanno richiamato l’attenzione dei media negli ultimi anni, incidendo profondamente nell’immaginario collettivo. Temi che sono al centro anche del dibattito internazionale, e attorno ai quali (ma non soltanto su questi) si ricercano accordi extraterritoriali. La Regione Piemonte vuole mettere in atto un momento di confronto che consenta di comparare varie metodologie di intervento per fronteggiare le possibili emergenze che riguardano aria, acqua, terra e fuoco. I convegni previsti potranno affrontare a “largo spettro” contenuti strategici sui vari argomenti, ponendo Torino ed il Piemonte all’avanguardia nell’approfondimento della conoscenza della vulnerabilità, per poter meglio affrontare collettivamente i possibili incidenti e criticità rilevanti”.

Questo Salone – ha commentato Andrea Varnier, Direttore Generale Lingotto Fiere – va a colmare un segmento di mercato: il tema dei rischi ambientali e industriali, infatti, viene affrontato anche in termini di previsione e prevenzione e non solo ponendo l’attenzione sul soccorso e sul post-emergenza. L’ambizione è che diventi un punto di riferimento per il settore. Come nostra consuetudine quando studiamo progetti nuovi, il punto di partenza sono le specificità territoriali. Così, con Protec Torino ancora una volta vuole rendersi protagonista nella ricerca di approcci innovativi e rigorosi, lanciando l’idea di un contenitore che consenta ai diversi attori di indagare sulle cause di questi eventi, stimolando riflessioni, mettendo a confronto metodi di studio, prevenzione e pronto intervento e nel contempo inducendo il pubblico e la gente comune ad avere un atteggiamento consapevole e di partecipazione”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende