Home » Comunicati Stampa »Eventi » Puliamo il Mondo: migliaia di volontari in tutta Italia contro il degrado:

Puliamo il Mondo: migliaia di volontari in tutta Italia contro il degrado

luglio 29, 2010 Comunicati Stampa, Eventi

Courtesy of Puliamo il MondoPuliamo il Mondo, edizione italiana dell’iniziativa mondiale Clean Up the World, è diventata con il tempo un’azione sempre più concreta ed efficace a favore dell’ambiente.

Ogni anno migliaia di cittadini sono impegnati per recuperare numerosi luoghi dal degrado e, allo stesso tempo, per promuovere il corretto smaltimento dei rifiuti e una maggiore attenzione al territorio. Puliamo il mondo porta risultati che durano negli anni e questa edizione, che si terrà dal 24 al 26 settembre, ha una valenza particolare perché celebra i 30 anni del cigno verde.

Tra le buone idee e le azioni più significative di questi anni, ci sono alcune storie di impegno ambientale che rappresentano chiaramente la capacità di Puliamo il mondo di trasformare nel profondo il contesto in cui operano i circoli, soprattutto quelli “storici” che, da anni, lavorano per lasciare un segno concreto di cambiamento.

All’interno del Parco Regionale dei Monti Picentini c’è un’area pic-nic chiamata “La Scorza”. Per lungo tempo qui degrado e incuria hanno tenuto lontani bambini e visitatori. Nel 2006 i volontari del circolo di Solofra, nato nel 2003 proprio grazie a Puliamo il Mondo, sono riusciti ad ottenere la concessione dall’area da parte del comune e hanno iniziato un lavoro impegnativo per restituire questa importante zona di ricreazione ai cittadini. L’entusiasmo dei volontari di Legambiente è stato così forte da coinvolgere anche le scuole locali e assicurare il successo all’intervento di recupero. Oggi, infatti, “La Scorza” è rinata e ospita incontri di sensibilizzazione e una ludoteca comunale all’aperto dove divertirsi e passare una giornata serena in un bellissimo parco.

Il circolo di Padova è uno dei primi nati in Italia e fin da subito ha aderito alla più importante campagna di Legambiente. Nel 1994 i volontari iniziano la propria azione ambientale coinvolgendo in Puliamo il mondo le scuole della città: l’obiettivo era riportare ai fasti originari il giardino liberty della Rotonda, uno dei più famosi giardini storici della città, ridotto in pessime condizioni. Dopo aver eseguito i primi lavori di pulizia, il liceo artistico “Modigliani” studia un progetto di recupero e restauro dell’area. L’anno seguente poi, i volontari riescono a fare la differenza: organizzano ancora Puliamo il mondo nella stessa area e, grazie anche all’aiuto del comune, un’area degradata e mal frequentata è ritornata a essere un giardino della città, utilizzato d’estate anche come cinema all’aperto.

Un altro successo di Puliamo il mondo viene da uno dei circoli “storici” di Legambiente, quello di San Benedetto del Tronto e da un lungo intervento di riqualificazione ambientale nell’oasi naturalistica Regionale della Sentina. I volontari abruzzesi hanno organizzato per la prima volta Puliamo il Mondo nell’oasi nel 2001 coinvolgendo anche circa 500 alunni delle scuole. Ci sono voluti ben quatto anni di lavori, ma nel 2005 il circolo è riuscito, dopo tanti sforzi, ad avere addirittura in gestione l’oasi che resta comunque ancora di proprietà dei due comuni. Grazie all’impegno dei volontari e delle scuole locali l’oasi naturalistica viene oggi visitata durante tutto l’anno e vi si svolgono attività di bird watching, studio fauna, escursioni e attività educative con esperti che sono un fiore all’occhiello tra le attività naturalistiche e culturali della regione.

“Puliamo il mondo insieme”: è questo lo slogan della diciassettesima edizione di Puliamo il Mondo, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero della Pubblica Istruzione dell’Università e della Ricerca, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dall’UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi, Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani), Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite).

Greenews.info è media partner dell’iniziativa.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende