Home » Comunicati Stampa »Eventi » Puliamo il Mondo: migliaia di volontari in tutta Italia contro il degrado:

Puliamo il Mondo: migliaia di volontari in tutta Italia contro il degrado

luglio 29, 2010 Comunicati Stampa, Eventi

Courtesy of Puliamo il MondoPuliamo il Mondo, edizione italiana dell’iniziativa mondiale Clean Up the World, è diventata con il tempo un’azione sempre più concreta ed efficace a favore dell’ambiente.

Ogni anno migliaia di cittadini sono impegnati per recuperare numerosi luoghi dal degrado e, allo stesso tempo, per promuovere il corretto smaltimento dei rifiuti e una maggiore attenzione al territorio. Puliamo il mondo porta risultati che durano negli anni e questa edizione, che si terrà dal 24 al 26 settembre, ha una valenza particolare perché celebra i 30 anni del cigno verde.

Tra le buone idee e le azioni più significative di questi anni, ci sono alcune storie di impegno ambientale che rappresentano chiaramente la capacità di Puliamo il mondo di trasformare nel profondo il contesto in cui operano i circoli, soprattutto quelli “storici” che, da anni, lavorano per lasciare un segno concreto di cambiamento.

All’interno del Parco Regionale dei Monti Picentini c’è un’area pic-nic chiamata “La Scorza”. Per lungo tempo qui degrado e incuria hanno tenuto lontani bambini e visitatori. Nel 2006 i volontari del circolo di Solofra, nato nel 2003 proprio grazie a Puliamo il Mondo, sono riusciti ad ottenere la concessione dall’area da parte del comune e hanno iniziato un lavoro impegnativo per restituire questa importante zona di ricreazione ai cittadini. L’entusiasmo dei volontari di Legambiente è stato così forte da coinvolgere anche le scuole locali e assicurare il successo all’intervento di recupero. Oggi, infatti, “La Scorza” è rinata e ospita incontri di sensibilizzazione e una ludoteca comunale all’aperto dove divertirsi e passare una giornata serena in un bellissimo parco.

Il circolo di Padova è uno dei primi nati in Italia e fin da subito ha aderito alla più importante campagna di Legambiente. Nel 1994 i volontari iniziano la propria azione ambientale coinvolgendo in Puliamo il mondo le scuole della città: l’obiettivo era riportare ai fasti originari il giardino liberty della Rotonda, uno dei più famosi giardini storici della città, ridotto in pessime condizioni. Dopo aver eseguito i primi lavori di pulizia, il liceo artistico “Modigliani” studia un progetto di recupero e restauro dell’area. L’anno seguente poi, i volontari riescono a fare la differenza: organizzano ancora Puliamo il mondo nella stessa area e, grazie anche all’aiuto del comune, un’area degradata e mal frequentata è ritornata a essere un giardino della città, utilizzato d’estate anche come cinema all’aperto.

Un altro successo di Puliamo il mondo viene da uno dei circoli “storici” di Legambiente, quello di San Benedetto del Tronto e da un lungo intervento di riqualificazione ambientale nell’oasi naturalistica Regionale della Sentina. I volontari abruzzesi hanno organizzato per la prima volta Puliamo il Mondo nell’oasi nel 2001 coinvolgendo anche circa 500 alunni delle scuole. Ci sono voluti ben quatto anni di lavori, ma nel 2005 il circolo è riuscito, dopo tanti sforzi, ad avere addirittura in gestione l’oasi che resta comunque ancora di proprietà dei due comuni. Grazie all’impegno dei volontari e delle scuole locali l’oasi naturalistica viene oggi visitata durante tutto l’anno e vi si svolgono attività di bird watching, studio fauna, escursioni e attività educative con esperti che sono un fiore all’occhiello tra le attività naturalistiche e culturali della regione.

“Puliamo il mondo insieme”: è questo lo slogan della diciassettesima edizione di Puliamo il Mondo, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero della Pubblica Istruzione dell’Università e della Ricerca, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dall’UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi, Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani), Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite).

Greenews.info è media partner dell’iniziativa.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende