Home » Comunicati Stampa » Sos, Emergenza Paesaggio: la lente del FAI sui casi a rischio:

Sos, Emergenza Paesaggio: la lente del FAI sui casi a rischio

gennaio 12, 2011 Comunicati Stampa

Emergenza paesaggio, Courtesy of fondoambiente.it

In “Emergenza Paesaggio”, la nuova sezione di Fondoambiente.it interamente dedicata all’azione della Fondazione sul territorio, è possibile toccare con mano i casi più recenti e importanti sui quali il FAI è intervenuto o sta intervenendo, scoprendo informazioni sulla loro localizzazione geografica, descrizione della situazione, azioni svolte e relativa documentazione.

Fra i vari casi che si possono scoprire navigando nella sezione ce ne sono tre particolarmente significativi: l’ex area militare di Vitinia, in provincia di Roma, un’area verde che costituisce un vero polmone per gli abitanti della periferia di Roma, spesso minacciata da progetti edificatori; il progetto del parco divertimenti di Mediapolis a Ivrea di circa 500.000 mq, che rappresenta una vera e propria minaccia al paesaggio di questa splendida area naturale; le Carceri di Trento, progettate nel 1876 e simbolo del regno austro-ungarico, che rischiano di essere abbattute per fare posto alla nuova Casa Circondariale.

Il FAI si fa portavoce degli interessi e delle istanze della società civile vigilando e intervenendo attivamente sul territorio, in difesa del paesaggio e dei beni culturali italiani.

L’impegno concreto della fondazione a difesa del paesaggio italiano è infatti uno dei tre principi cardine della sua mission. Un impegno che vede il FAI intervenire puntualmente sul territorio nei casi in cui risulta particolarmente necessaria e immediata la sua azione.

In particolare, la decisione del FAI di intervenire su determinati casi segue quattro criteri ben precisi:

  • il valore per la collettività del bene segnalato – testimoniato in particolar modo dai movimenti di opinione dei cittadini che si mobilitano in massa attraverso il censimento nazionale “I Luoghi del Cuore” – o il suo valore simbolico;
  • l’urgenza della situazione e la gravità dell’impatto ambientale;
  • la possibilità di avvalersi della partecipazione attiva della rete territoriale del FAI (Delegazioni) e del coinvolgimento delle Istituzioni su scala locale;
  • la possibilità di effettuare un intervento significativo.

Per rafforzare la sua azione sul territorio, il FAI si avvale dell’Ufficio Ambiente e Paesaggio che, quotidianamente, collabora in modo trasversale con tutte le aree della Fondazione. In particolare la sua attività, nell’area delle vertenze ed emergenze territoriali, lavora in sinergia con il Censimento nazionale “I Luoghi del Cuore” e con il progetto “Puntiamo i riflettori” che coinvolge le Delegazioni.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende