Home » Comunicati Stampa » Tempo di vacanza per bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni:

Tempo di vacanza per bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni

giugno 10, 2011 Comunicati Stampa

Finiscono le scuole. E’ tempo di vacanza. Ogni anno migliaia di ragazzi di tutta Italia, a partire da giugno, partecipano ai “Campi Avventura” che, da oltre 20 anni, spiccano fra le iniziative di turismo sostenibile del  WWF e da quest’anno si legano anche ad un progetto di Save the Children. Solo nel 2010 i partecipanti ai Campi Avventura sono stati oltre 5.000.

Immersione nella natura per scoprirla, apprezzarla, viverla assieme ai coetanei: questi sono gli obiettivi dei Campi Avventura. Ma anche socializzazione ed educazione a non discriminare.

E’ proprio su questo tema che si incentra la collaborazione con Save the Children. I Campi Avventura sostengono Diritti in Campo, un progetto che ha  l’obiettivo di favorire, attraverso attività educative, la promozione e diffusione della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CRC) in contesti extrascolastici. Destinatari del progetto sono bambini e adolescenti provenienti dalle periferie cittadine e da contesti familiari disagiati. Contribuire a questo progetto vuol dire raccogliere anche i fondi per poterlo ampliare e potenziare.

A sostegno di questo progetto gli organizzatori dei Campi Avventura mettono la loro esperienza di oltre 20 anni. Infatti è dal 1990 che propongono vacanze in natura per ragazzi dai 6 ai 17 anni e vacanze per le famiglie, in Italia e all’estero.

Spirito di avventura, curiosità e divertimento sono le parole magiche di ogni campo. Si cerca il tesoro nel sentiero degli Elfi in Sicilia. Si va in barca a vela nell’Arcipelago Toscano o in Liguria. Si prova il rafting e il seawatching in Basilicata e Puglia. Si monta a cavallo sulle tracce del lupo nel Parco Nazionale d’Abruzzo, nel Casentino, in Trentino, in Emilia Romagna o nell’Oasi di Penne nel Parco Nazionale del Gran Sasso. Ma si vivono anche grandi avventure nell’Oasi WWF di Orbetello o nel Parco Regionale della Lessinia e si impara l’inglese scoprendo la natura dell’Umbria sul Lago Trasimeno. Tanti altri parchi sono terreno di gioco come il Parco Nazionale del Gran Paradiso, l’Orecchiella, in Garfagnana, in Toscana, il Parco Naturale dell’Aveto in Liguria, e il Geoparco Gole della Breggia in Lombardia. E non mancherà un approccio con le tecniche di sopravvivenza nelle Prealpi venete e con il birdwatching  nelle aree protette della Laguna Veneta.

Il divertimento per i ragazzi è assicurato e i genitori hanno ampie garanzie di sicurezza, date da uno staff di animatori con capacità e competenze che vengono di anno in anno affinate con numerosi corsi di formazione. Ma anche garanzia di metodi didattici sperimentati e di contenuti educativi validi trasmessi con allegria, in una atmosfera serena e familiare. Per informazioni: campiavventura.it

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende