Home » Comunicati Stampa » Umbria, progetti e strumenti per un futuro energetico sostenibile:

Umbria, progetti e strumenti per un futuro energetico sostenibile

aprile 21, 2011 Comunicati Stampa

A Perugia una giornata interamente dedicata alla green economy. Martedì 19 aprile Sienergia, azienda di riferimento del settore, ha promosso un evento caratterizzato dall’inaugurazione dell’impianto di teleriscaldamento di Prepo (in prossimità del palazzo della FIGC Umbria), un impianto all’avanguardia in grado di garantire alla collettività più sicurezza, più efficienza, più risparmio e meno inquinamento. A seguire, presso la sala dei Notari di Palazzo dei Priori, ha avuto luogo un convegno, ideato e condotto dal Presidente di Sienergia Prof. Carlo Andrea Bollino, dal titolo “Umbria, progetti e strumenti per un futuro energetico sostenibile”.

Una tavola rotonda per fare il punto sulla green economy in Umbria, una regione che, nonostante le piccole dimensioni, mostra i muscoli in materia di sviluppo energetico sostenibile.
Da questo punto di vista un territorio come pochi altri, in cui la politica economica è orientata verso una crescita rispettosa del contesto naturale e paesaggistico.
L’Umbria, considerata una terra “vivibile”, non poteva che sposare una forma di sviluppo sostenibile in grado di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere le possibilità delle generazioni future, preservando la qualità e la quantità del patrimonio e delle riserve naturali.

E’ questa la filosofia che ispira aziende come Sienergia (50,3% Pubblico 25 comuni dell’Umbria – 49,7% Acea), uno dei soggetti attivi in Umbria nel settore delle energie pulite, alternative e rinnovabili: dal fotovoltaico (bando 1000 tetti fotovoltaici) al teleriscaldamento, dalla distribuzione del gas all’illuminazione pubblica a basso consumo, fino al progetto più recente e ambizioso relativo alla mobilità elettrica a Perugia.

«L’obiettivo- afferma il presidente di Sienergia Prof. Carlo Andrea Bollino- è quello di migliorare il servizio energetico, diminuendo di gran lunga l’inquinamento ed elevando, quindi, la qualità della vita dei cittadini. Come azienda partecipata di 25 comuni umbri (capoluogo compreso) – prosegue Bollino- il nostro dividendo si misura non tanto a livello monetario quanto in efficienza del servizio offerto alla collettività. Le istituzioni garantiscono per noi, nell’interesse dei cittadini. In un mercato dell’energia così complesso e frastagliato – conclude il presidente di Sienergia - avere un controllo diretto costituisce una sicurezza non trascurabile».

Fiore all’occhiello della fase più recente di attività di Sienergia è il progetto che porterà l’automobile elettrica nella città di Perugia, grazie all’accordo siglato da Enel ed Acea. Un progetto pilota che oltre a Perugia riguarda il centro storico di città, ad esempio, come Roma, Milano e Pisa. Gli utenti avranno la possibilità di accedere liberamente al centro storico della città lasciando le automobili “inquinanti” fuori dall’Acropoli. Verranno definite delle aree attrezzate per la ricarica dei veicoli e ai consumatori verrà rilasciata una scheda che servirà per effettuare la ricarica, capace di identificare l’utente attraverso tutto il circuito. Una sfida ambiziosa per far in modo che Perugia e l’Umbria siano sempre di più esempi positivi da imitare.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende