Home » Comunicati Stampa » Maxi eolico e moto ondoso: le nuove strade secondo lo studio UpWind:

Maxi eolico e moto ondoso: le nuove strade secondo lo studio UpWind

marzo 30, 2011 Comunicati Stampa

Nel 2020 le turbine eoliche potranno arrivare a una potenza di 20 MW. È la conclusione di uno studio di fattibilità condotto nell’ambito del progetto europeo UpWind.

Questo aumento di potenza potrebbe offrire opportunità importanti per l’espansione dell’energia eolica in Europa, soprattutto con i parchi offshore, facilitando il traguardo di ricavare dall’energia eolica fra il 26% e il 34% del fabbisogno elettrico europeo nel 2030.

Serviranno però significativi progressi tecnologici e modifiche nella progettazione: «Per costruire turbine da 20 MW non si può aumentare semplicemente la dimensione di quelle da 5 MW. Ma abbiamo già individuato le innovazioni necessarie, in termini di progettazione, materiali e modo di gestione», ha dichiarato Jos Beurskens, dell’Energy Research Centre olandese, che ha coordinato la ricerca.

Per esempio le pale dovranno avere un diametro di 200 metri, contro i 120 metri delle attuali turbine da 5 MW, ma nello stesso tempo dovranno essere più leggere e flessibili. Inoltre dovranno essere dotate di un sistema di sensori che ne segnali in tempo reale l’orientamento ottimale rispetto al vento e la tensione a cui sono sottoposte.

Anche dal punto di vista economico vi saranno probabili difficoltà da superare, per il finanziamento delle attività di ricerca e sviluppo: «Queste ricerche non diventeranno mai realtà se l’Unione Europea non assume impegni chiari per la ricerca», avverte Christian Kjaer, amministratore delegato dell’European Wind Energy Association (Ewea).

Invece la Columbia Power Technologies (CPT), società specializzata nelle energie marine con sede nell’Oregon, ha annunciato di aver sperimentato con successo in mare una nuova tecnologia per la generazione di energia elettrica dal moto ondoso.

Secondo i responsabili del progetto, il nuovo dispositivo, denominato SeaRay, ha una efficienza energetica superiore a due volte rispetto alle altre tecnologie marine che sono oggi in fase di sviluppo. Inoltre sarebbe in grado di operare anche in presenza di severe condizioni del mare, garantendo una generazione costante di energia.

Le prove eseguite in mare e le analisi effettuate con i modelli previsionali – è stato affermato – hanno dato risultati che sono andati oltre ogni aspettative dal punto di vista dell’affidabilità e dell’efficienza energetica.

«Sulla base di questi risultati – ha dichiarato Bradford Lamb, presidente della Columbia Power Technologies – e con il sostegno del Dipartimento dell’Energia, della US Navy e del Congresso dell’Oregon, siamo ora in grado di accelerare il nostro cammino verso la fase di commercializzazione di questa tecnologia a costi competitivi su mercato».
Non è stata resa nota la potenza del prototipo (definito di “scala intermedia”) utilizzato per le prove in mare, ma per la commercializzazione CPT parla di dispositivi con potenza dell’ordine dei megawatt.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende