Home » Eventi » A Venezia la 39esima edizione del Congresso CIESM sul Mediterraneo:

A Venezia la 39esima edizione del Congresso CIESM sul Mediterraneo

maggio 11, 2010 Eventi

Alberto di Monaco, Courtesy of biografieonline.itE’stata inaugurata ieri a Venezia la 39esima edizione del Congresso della CIESM (Commission For The Scientific Exploration Of The Mediterranean Sea), dedicata a più di 1000 ricercatori provenienti da 26 nazioni diverse.

Per cinque giorni, dal 10 al 14 maggio, il Palazzo del Cinema e quello del Casinò saranno la sede di uno dei più importanti eventi che anima la comunità scientifica del Mar Mediterraneo e del Mar Nero.

L’iniziativa è organizzata dal Ministero dell’Ambiente e dall’Istituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Ismar-Cnr), una struttura di ricerca impegnata negli studi sul Mediterraneo con sedi operative dislocate nelle diverse regioni italiane. Quattro i dipartimenti del Cnr coinvolti: Terra e ambiente, Information and Communication Technology, Sistemi di produzione, Energia e Trasporti.

Nella giornata inaugurale di ieri, si sono susseguiti gli interventi istituzionali, tra gli altri, del ministro italiano dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, e del Principe Alberto II di Monaco, presidente del Ciesm, mentre da oggi la Commissione entrerà nel vivo dei lavori. Impegnativi i temi da affrontare: i cambiamenti climatici, l’effetto degli eventi estremi dal punto di visto ecologico, la salvaguardia delle aree costiere, i rischi geologici, l’ultima generazione di strumenti, le innovazioni tecnologiche e biotecnologie.

Durante i 5 giorni di convegno tutte le mattine saranno dedicate ai panel, le tavole rotonde di discussione, mentre nel pomeriggio saranno esposte, in sessioni parallele, le presentazioni scientifiche dei ricercatori partecipanti.

Il primo panel, previsto per oggi, “Signs of change”, prendera’ in esame i cambiamenti idrogeologici e gli effetti della tropicalizzazione, della situazione dell’inquinamento nelle aree costiere e dei porti e il fenomeno delle “zone morte” in cui si assiste ad un’alta mortalita’ delle specie bentoniche.

Il secondo panel sara’ invece focalizzato sulla salvaguardia della laguna di Venezia, con un focus particolare sul progetto Mose. “Il Cnr”- ha spiegato Fabio Trincardi, direttore Ismar-Cnr- “e’ coinvolto nello sviluppo della modellistica previsionale per le maree della Laguna. L’affidabilita’ dei modelli usati per decidere quando alzare le barriere del Mose e’ essenziale e deve tenere conto di molteplici interessi: quelli degli operatori turistici e dei cittadini, quelli industriali di Marghera e quelli del porto turistico”.

Partecipa all’evento anche un altro ente nazionale destinato alle ricerche sull’ambiente marino, l’Istituto per l’Ambiente Marino Costiero (Iamc), sempre afferente al Cnr. Il direttore, Salvatore Mazzola, presenterà i contenuti del quarto panel, nel corso del quale “si discuterà delle reti di ricerca costituite da diversi enti e paesi, sui modelli per la loro migliore armonizzazione e sulla condivisione di dati telerilevati e acquisiti in situ nella prospettiva di un più efficace monitoraggio del Mediterraneo“.

Nell’atrio del Palazzo del Casinò, saranno infine allestiti stand espositivi per illustrare le attivita’ svolte da numerose istituzioni e aziende italiane nell’ambito dello studio e della tutela del mare.

Benedetta Musso

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende