Home » Eventi » Alla Bocconi il Secondo Forum Barilla su cibo e agricoltura sostenibile:

Alla Bocconi il Secondo Forum Barilla su cibo e agricoltura sostenibile

dicembre 2, 2010 Eventi

BARILLACFN_ADVISORYBOARD_Democratizzazione dell’energia, è la rivoluzione necessaria per salvare il pianeta. Una proposta in cinque punti da inserire nel piano energetico dell’Unione europea è la ricetta che Jeremy Rifkin, il guru, 65 anni, delle energie rinnovabili e presidente di Foundation on Economic trends a Washington, ha presentato al Forum internazione promosso da Barilla Center for Food Nutrition (Bcfn), ospitato fino al primo dicembre nell’Aula Magna della Bocconi a Milano.

«Con il moltiplicarsi degli uragani nell’area Usa e caraibica, le alluvioni in oriente, la scomparsa da 4 anni di aree glaciali nell’Artico siamo proprio in mezzo ai cambiamenti climatici, molte specie vegetali sono a rischio e anche l’uomo è a rischio-estinzione. In questo scenario, abbiamo bisogno di una rivoluzione energetica in agricoltura», ha spiegato lo studioso. Servono energie distribuite, il solare, l’eolico e il geotermico, ma soprattutto l’impegno dell’Unione europea che – secondo Rifkin – deve risolvere il problema entro il 2020. «Una nuova rete energetica nell’edilizia: sfruttare cioè il sole del mediterraneo così come il vento dell’Irlanda in 91 mila edifici che hanno una posizione perfetta per la distribuzione energetica e che possono diventare micro-centrali autosufficienti; investire 8 miliardi di euro per la conservazione di questa energia pulita; sfruttare nuove tecnologie per costruire nuova rete energetica; tagliare emissioni CO2 nella filiera a partire dai trasporti che dall’anno prossimo dovranno lanciare le auto ricaricabili semplicemente da una presa elettrica».

Nella seconda giornata del Forum si è parlato anche di Ogm, accesso al cibo, nuovi modelli di produzione e consumo e stili di vita delle nuove generazioni. «Non abbiamo bisogno di Ogm, la soluzione hard non funziona. Meglio la selezione assistita con marcatori genetici», ha detto Rifkin. «Invece di vedere la natura come un nemico – ha aggiunto - bisogna abbracciare la natura e farla crescere con i suoi ritmi». Si è scagliato, invece, contro gli spot il presidente onorario di Slow Food, Carlo Petrini. Il suo appello è stato: «Industriali, riducete in pubblicità e investite in informazione. I consumatori hanno grande sete di info sulla tracciabilità dei prodotti, i metodi di trasformazione, l’impronta ecologica del cibo». Secondo Petrini, con una quota di agricoltori italiani ridotto ad appena il 4% e spesso over 65, senza ricambio generazionale “c’é un grande malato: il mondo contadino. E l’Italia non ha comparto agricolo che non sia in sofferenza economica. Questo causa un disastro: la perdita di valorialità del cibo”. Petrini ha invitato poi alla “contrazione dei consumi, di carne ad esempio, i Paesi ricchi, e alla convergenza dei consumi di carne i Paesi poveri. Come dire, affrontare il tema della sovranità alimentare partendo dal locale per avere una visione globale. E rafforzando le reti di solidarietà internazionale”.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende