Home » Eventi » La svolta dei cosmetici bio al Cosmoprof 2010:

La svolta dei cosmetici bio al Cosmoprof 2010

aprile 19, 2010 Eventi

Cosmoprof Bologna 2010, Courtesy of Cosmoworld.comIl padiglione 25 di Cosmoprof 2010, la fiera del settore cosmetico di Bologna che chiude oggi, ha una particolarità significativa: qui si svolge Green-volution, l’iniziativa ideata per capire in cosa consista l’approccio “bio” alla cosmesi e come questo sia percepito dall’industria e dai consumatori.

In quest’area si trovano gli stand degli operatori della cosmesi naturale e biologica, le aziende produttrici, le associazioni, gli enti certificatori e la stampa di settore. Al centro, uno spazio sinuoso delimita l’area conferenze: 50 pouf bianchi, una panchina di legno su una striscia di prato in erba sintetica accolgono partecipanti e relatori. Qui, da venerdì 16 aprile, si è tenuta una serie di incontri intitolata “I consumatori sono pronti per un approccio green?”, con approfondimenti sulla certificazione dei prodotti, sulle specificità di alcune aziende leader e sugli sviluppi nel campo del packaging.

Quanto alle certificazioni, fino a poco tempo fa non esisteva un criterio unico. Ma dal settembre 2009 è entrato in vigore Cosmos (standard europeo dei cosmetici organici), approvato dai maggiori enti certificatori europei. Cosmos rappresenta 1.400 aziende, 24.000 prodotti e 40 paesi e prevede due livelli di certificazione: uno per il prodotto biologico e uno per quello naturale. Perché un cosmetico sia bio, deve essere realizzato utilizzando almeno il 95% di ingredienti agricoli biologici e conservandone almeno il 20% sul peso totale del prodotto finito.

“Se abbiamo prove scientifiche per cui sappiamo che alcuni ingredienti, tecnologie o processi sono dannosi per l’ambiente, ne vietiamo l’uso”, afferma Riccardo Anouchinscky, responsabile relazioni internazionali di Icea (Istituto di Certificazione Etica e Ambientale). Lo standard Cosmos, ad esempio, incoraggia la chimica verde e non le nanotecnologie, vieta l’uso degli Ogm e i test sugli animali. Tutte le aziende che aderiscono a Cosmos, dovranno implementare questo standard entro la fine del 2014. Ma, girando per gli stand “verdi”, i bollini rilasciati dall’istituto non sono tanti e molti espositori non sanno neanche di che cosa si tratti.

Nei circa 90 stand del padiglione 25 – soprattutto in quelli stranieri – i prodotti sono spesso certificati secondo gli standard nazionali precedenti. La varietà dell’offerta è, comunque, notevole.

Accanto agli ormai classici cosmetici realizzati utilizzando ingredienti biologici trattati con procedimenti fisici o chimici, ci sono alcune novità.

Alo-evolution, ad esempio, è un antiodorante che ritarda la crescita dei peli e garantisce una copertura di 48 ore, a base di gymnema silvestre, allume di potassio, tè verde e aloe vera.

Nonislife è la linea di prodotti a base di noni, una pianta originaria del sud-est asiatico, che vanta numerose proprietà medicinali, anche se non ancora del tutto verificate dalla ricerca farmacologica. Sembra che il succo fementato di noni possa aiutare il funzionamento del sistema immunitario e favorire la produzione di melatonina e serotonina.

Infine, Aldo Coppola ha ideato una linea ecologica di apparecchiature e prodotti per acconciatori. Tra questi, Biodry, una macchina per asciugare i capelli con le mani, che potrebbe offuscare il primato del fon, dimezzando l’inquinamento acustico e riducendo i consumi di energia elettrica nei saloni di bellezza.

Come sostiene Horst M. Rechelbacher, visionary man del settore “green” di Cosmoprof: “Se sai che una cosa fa male e non fai niente, sei già dalla parte del torto”. I visionary men and women sono le novità dell’edizione 2010. Esperti dei diversi ambiti merceologici della cosmetica, sono una sorta di padrini e madrine della manifestazione. Fondatore di Aveda, Rechelbacher ha scelto di reinventarsi a quasi 70 anni, creando Intelligent Nutrients che crea prodotti biologici al 100%.

Mariella Li Bergoli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende