Home » Eventi » Presentato a Bologna il Green Social Festival:

Presentato a Bologna il Green Social Festival

dicembre 14, 2009 Eventi

Pierluigi Bersani, Courtesy of FlickrA voler riassumere in una parola il pensiero che ha portato alla progettazione del primo Green Social Festival, si potrebbe utilizzare il termine interdipendenza.

Presentato venerdì, a Funo di Argelato (Bo), in un’anteprima intitolata Missione Copenhagen, il Green Social Festival si svolgerà a Bologna dal 12 al 19 febbraio 2010 e si articolerà in momenti di approfondimento e riflessione e in iniziative ludiche e di intrattenimento sui temi dell’ambiente, della sostenibilità e del risparmio energetico, ruotando intorno a 3 parole chiave: people, planet, profit: proteggere l’uomo, sentire il pianeta, strutturare il sistema economico sul sociale. “E dedicare particolare attenzione agli studenti e alle scuole”, tiene a precisare Paolo Amabile, amministratore unico di Goodlink, la società che ha ideato e organizzerà il festival.

L’incontro Missione Copenhagen ha fornito dunque un primo assaggio di cosa sarà il Green Social Festival: un momento di dialogo fra istituzioni, politica, associazioni, cittadini e comunità scientifica. “Da Copenhagen, comunque vada, arriveranno sfide ulteriori. In Italia siamo ampiamente in ritardo già sulle sfide attuali. Credo che dovremmo concentrarci su cosa potrà succedere nei prossimi 10-15 anni”, ha dichiarato ieri, al termine della presentazione, il segretario del PD Pierluigi Bersani, presente all’anteprima insieme a Flavio Delbono, sindaco di Bologna, Edoardo Croci, Research Director di IEFE (l’Istituto di Ricerca sull’energia e le politiche ambientali dell’Università Bocconi) e Sergio Castellari, climatologo dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

La discussione, condotta dal versatile Patrizio Roversi, cerca di delineare un punto di vista scientifico e politico-istituzionale sui temi della green economy e del nucleare, ricordando come ogni decisione presa in ambito nazionale debba necessariamente inquadrarsi in un’ottica globale e concreta, attenta agli sviluppi internazionali. Un esempio su tutti: la Cina, sottolinea Castellari, afferma di poter sostenere una corposa riduzione delle emissioni di CO2, ma soprattutto “non vuole lasciarsi sfuggire il mercato delle rinnovabili”. Grazie a meccanismi di compensazione e a ingenti investimenti in energia verde, il Paese del Sol Levante riuscirà a ottenere il doppio risultato di sviluppare un nuovo mercato energetico e rientrare nei parametri fissati dalla comunità internazionale, senza una sostanziale riduzione delle emissioni.

Bersani riconduce dunque il discorso ad una dimensione pragmatica. La green economy non potrà costituire la soluzione ai problemi ambientali, dice, ma si propone come “l’unica linea politica possibile, capace di trainare l’economia, l’industria e l’ecologia, in uno scenario in cui comunque energia e ambiente continueranno a litigare”, ha detto il segretario PD, scettico sulla reintroduzione del nucleare in Italia. “Credo che non ci siano le condizioni di credibilità per un piano come quello che è stato annunciato dal Governo. Il rischio è quello di perdere concentrazione su quello che davvero possiamo fare: efficienza e risparmio energetico, rinnovabili, ricerca scientifica per inserirci nelle nuove fasi del nucleare”. “Il nucleare – ha sostenuto ancora Bersani – “è un sistema: noi non abbiamo ancora capito come sistemare i nostri rifiuti. Questo piano ci consegnerebbe mani e piedi a tecnologie altrui, a costi altissimi, con difficoltà organizzative e con tecnologie destinate nei prossimi decenni ad essere superate”.

Quanto al Green Social Festival, fissato per il prossimo febbraio, gli organizzatori stanno ancora lavorando alla definizione del programma, ma qualche anticipazione è possibile. Il festival si aprirà in collegamento con la nota iniziativa ideata dal programma radiofonico Caterpillar, conterrà un riadattamento teatrale del libro Elogio dello –spr+eco scritto da Andrea Segrè, preside della facoltà di Agraria dell’Università di Bologna e si concluderà con una conferenza a cui parteciperà Robert F. Kennedy Jr., noto negli ultimi 10 anni per il suo attivismo in campo ambientale.

Mariella Li Bergoli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende