Home » Idee »Rubriche »Very Important Planet » Acqua del rubinetto e raccolta differenziata. La ricetta di Valeria Solarino:

Acqua del rubinetto e raccolta differenziata. La ricetta di Valeria Solarino

La Signorina Effe, Viola di Mare, La Febbre, Che ne sarà di noi, Manuale d’amore, sono solo alcuni dei titoli che hanno reso celebre Valeria Solarino, giovane attrice torinese (ora romana d’adozione) dalla carriera folgorante, iniziata sul palco della Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Torino. Anche lei ha accettatto di mettere a nudo la sua sensibilità ambientale per la nostra rubrica V.I.P.

Courtesy of Valeria SolarinoD) Valeria e l’ambiente: quali sono i tuoi gesti quotidiani per contribuire a rendere “ecologicamente” migliore il mondo in cui vivi?

R) Innanzitutto, faccio la raccolta differenziata: plastica,vetro,carta. Ho scoperto che un negozio di prodotti ecologici vende detersivi sfusi: porti il tuo fustino e loro te lo riempiono, evitando ogni volta sprechi di contenitori di plastica. Infine controllo sempre la provenienza dei prodotti che acquisto e cerco di preferire quelli il più vicino possibile alla mia città per evitare sprechi di trasporto. Dimenticavo di dire, che io e il mio compagno (il regista Giovanni Veronesi, N.d.R.) abbiamo appena acquistato una casa e nella ristrutturazione vogliamo seguire tutti gli accorgimenti possibili per il risparmio di energia, compreso un sistema di riscaldamento e di produzione di energia elettrica eco-compatibile.

D) Da Torino, città natale, ti sei trasferita a Roma da alcuni anni. Sei informata e conosci le iniziative ecologiche della tua nuova città?

R) Roma sponsorizza da sempre l’acqua del rubinetto, notoriamente molto buona. Bevendo questa si risparmia e si evitano sprechi di vetro o plastica per le bottiglie, ma credo che occorrerebbe una maggiore sensibilizzazione, le persone non sono ancora pienamente convinte di questa buona pratica….

D) Nella tua realtà lavorativa (set cinematografici) ritieni che vi siano sprechi e poca attenzione all’ambiente? Se si, cosa si potrebbe fare per migliorare e rendere più green il cinema?

R) No, non vedo molti sprechi, ma devo dire che molto dipende dalle singole persone che fanno parte del set. Per illuminare un set, però, soprattutto in ambienti chiusi o di notte occorrono molte luci e molto potenti, a volte mi chiedo se non si potrebbero inventare macchine da presa o forse pellicole, più sensibili alla luce, per limitare il consumo eccessivo di elettricità.

D) Qual è secondo te l’azione più semplice e immediata che tutti potrebbero compiere e che porterebbe immediatamente effetti benefici per la salute del nostro pianeta?

R) Pensare che tutti noi con le nostre azioni quotidiane influiamo sull’ambiente: basterebbe fare la raccolta differenziata, limitare al massimo l’utilizzo dell’automobile, preferire il treno all’aereo. A livello comunale si dovrebbero intensificare le reti dei mezzi pubblici e in particolare della metropolitana. A livello nazionale penso agli aerei, a quanti voli ogni giorno partono con pochi passeggeri e purtroppo i litri di carburante impiegati sono gli stessi, con il conseguente inquinamento. Un piccolo sforzo da parte di tutti, singoli, aziende, enti pubblici potrebbe essere davvero fondamentale per migliorare il mondo in cui viviamo.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

novembre 23, 2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora in maniera puntuale la situazione delle opposizioni contro opere di “pubblica utilità” e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Presentata il 21 novembre a Roma, la nuova edizione dell’Osservatorio [...]

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

novembre 23, 2017

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

Una transizione completa a un’economia circolare in Europa potrebbe generare risparmi per circa 2.000 miliardi di euro entro il 2030; un aumento del 7% del PIL dell’UE, con un aumento dell’11% del potere d’acquisto delle famiglie e 3 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati da cui è partito ieri il primo EcoForum per [...]

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende