Home » Eventi »Non-Profit »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Arte, natura e sport protagonisti a Bologna con “Energia nei Colli”:

Arte, natura e sport protagonisti a Bologna con “Energia nei Colli”

Da rudere cadente di un parco abbandonato a centro propulsore d’iniziative culturali. Fonde arte e natura, la fortunata parabola di Ca’ shin, già Villa Salvietta, al centro di Parco Cavaioni, sui colli bolognesi. Protagonisti della seconda edizione di “Energia nei colli”, gli oltre trenta ettari di verde dove la Bassa stempera il suo alito afoso sotto fronde secolari: dall’8 al 16 giugno la collina fuori porta dedica una serie di giornate all’energia sostenibile. Tema ineludibile in questo 2012, dichiarato dalle Nazioni Unite “anno dell’energia sostenibile per tutti”.

Ecco dunque tutte le attività di “Energia nei colli” declinare il tema energetico. Dopo le “sculture di luce”, creazioni alimentate da biciclette, della scorsa edizione, la manifestazione calamiterà quest’anno artisti internazionali e un pubblico sensibile a concerti, spettacoli, installazioni, film, laboratori e incontri in linea con una filosofia eco-sostenibile tout court. “Volevamo iniziare l’estate – dichiara Francesca Lenzi, presidente della Cooperativa Le Ali, organizzatrice dell’evento –  dedicando la nostra energia a trasformare Parco Cavaioni in un parco d’arte per tutte le fasce d’età”. “La collina bolognese è oggi un fiorire di iniziative – rivendica Patrizia Gabellini, Assessore all’Urbanistica, ambiente e qualità urbana del Comune di Bologna – Si va formando quella “città della collina” immaginata nel piano urbanistico come un ambiente metropolitano di grande ricchezza”.

Con seimila euro, un quarto delle sponsorizzazioni dello scorso anno, la cooperativa Le Ali ha organizzato una kermesse di novanta appuntamenti, con serate di raccolta fondi per il terremoto. Il Comune di Bologna si è inoltre impegnato a ripristinare gli impianti sportivi presenti.

Il fitto programma di “Energia nei colli” debutterà col tema della multiculturalità, parlerà poi di sensi (sabato 9 giugno) e animali (domenica 10 giugno). Arte e natura saranno protagoniste delle attività di lunedì 11, gli elementi naturali della giornata di martedì. In calendario anche il tema “energia, mobilità e sport” (venerdì 15) con l’attenzione puntata sulla mobilità alternativa, con passeggiate, gruppi di lavoro sui sentieri collinari, escursioni notturne, percorsi in bicicletta. A conclusione, sabato 16 giugno, il processo “consumo – spreco – riciclo”.

Tra il laghetto e il maneggio di cavalli, la cornice è ideale per il progetto “Famiglie salvaenergia”, che coinvolgerà in autunno un gruppo di famiglie bolognesi in una gara al risparmio energetico e consumi consapevoli.

Due invece i concorsi banditi nell’ambito della manifestazione: uno seleziona progetti per la realizzazione di sculture sonore da collocare all’interno del parco, l’altro cortometraggi sull’energia e la sostenibilità. Tra gli appuntamenti da segnalare, venerdì 8 giugno i Guerrilla Gardener con “Risveglia il giardiniere d’assalto che è in te”. Di giardini parlerà anche Marco Nieri, ecodesigner, che darà lezioni di “bioenergetic landscapes”, metodo per misurare e utilizzare le proprietà energetiche di alberi e piante, benefiche per la salute (martedì 12). Sull’energia è imperniato anche lo spettacolo di teatro danza dell’India del Sud, portato in scena venerdì dall’Associazione Mudra. Sabato, la giornata dedicati ai “sensi” vedrà tra gli altri appuntamenti il laboratorio “L’arte Bianca”, per imparare le basi della panificazione (iscrizioni a info@le-ali.com). Nel pomeriggio, giochi olfattivi con il workshop di Smell - festival internazionale dell’olfatto, seguito dal mercato contadino e dell’artigianato. Infine, dalle 21, Parco Cavaioni in notturna, per una camminata di contemplazione del bosco alla luce delle lanterne.

Domenica ancora laboratori di yoga ed equitazione, con sessioni dedicate ai più piccoli: giochi di ruolo, “battesimo dei poni” e lezioni dei volontari del Centro Faunistico di Monte Adone sulle specie selvatiche dell’Appenino. Alla sera, il film-documentario “Gente d’Alpe” di Giovanna Poldi Allai, Filippo Lilloni, Sandro Nardi. Spaccati di vita in montagna, con Giovanni Lindo Ferretti, indimenticata voce dei CSI, a musicare le immagini.

Da non perdere gli appuntamenti con gli An Cosan Glas, artisti irlandesi specializzati in sculture e installazioni all’aperto, create principalmente con materiali naturali: con “Lanterne nel Bosco”, laboratori in inglese per bambini dai 6 ai 12 anni (lunedì e mercoledì), le opere diventano parte integrante del paesaggio, mutuando i materiali sul posto, in sintonia con l’ambiente naturale. Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione dell’Ambasciata d’Irlanda e Culture Ireland.

Venerdì 15 giugno presentazione del libro “Energia per l’astronave Terra” di Nicola Armaroli e Vincenzo Balzani, già vincitore del premio Galileo per la divulgazione scientifica, ora in una versione interamente aggiornata, con due nuovi capitoli dedicati al nostro Paese.

A concludere “Energia nei colli”, sabato 16 giugno, la presentazione di “Famiglie Salva Energia”, il progetto finanziato nell’ambito del programma Intelligent Energy Europe della Commissione Europea, aperto a quanti vorranno partecipare, con Cà Shin, a questa terza edizione.

“Energia nei colli” è realizzata dalla cooperativa Le Ali con il patrocinio di Comune e Provincia di Bologna, Regione Emilia-Romagna, i Ministeri delle Politiche Agricole Forestali Alimentari e dell’Ambiente, l’Ordine degli Architetti di Bologna e il supporto di Api, Coop Adriatica, Hera, Manutencoop.

Cristina Gentile

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende