Home » Eventi »Non-Profit »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Arte, natura e sport protagonisti a Bologna con “Energia nei Colli”:

Arte, natura e sport protagonisti a Bologna con “Energia nei Colli”

Da rudere cadente di un parco abbandonato a centro propulsore d’iniziative culturali. Fonde arte e natura, la fortunata parabola di Ca’ shin, già Villa Salvietta, al centro di Parco Cavaioni, sui colli bolognesi. Protagonisti della seconda edizione di “Energia nei colli”, gli oltre trenta ettari di verde dove la Bassa stempera il suo alito afoso sotto fronde secolari: dall’8 al 16 giugno la collina fuori porta dedica una serie di giornate all’energia sostenibile. Tema ineludibile in questo 2012, dichiarato dalle Nazioni Unite “anno dell’energia sostenibile per tutti”.

Ecco dunque tutte le attività di “Energia nei colli” declinare il tema energetico. Dopo le “sculture di luce”, creazioni alimentate da biciclette, della scorsa edizione, la manifestazione calamiterà quest’anno artisti internazionali e un pubblico sensibile a concerti, spettacoli, installazioni, film, laboratori e incontri in linea con una filosofia eco-sostenibile tout court. “Volevamo iniziare l’estate – dichiara Francesca Lenzi, presidente della Cooperativa Le Ali, organizzatrice dell’evento –  dedicando la nostra energia a trasformare Parco Cavaioni in un parco d’arte per tutte le fasce d’età”. “La collina bolognese è oggi un fiorire di iniziative – rivendica Patrizia Gabellini, Assessore all’Urbanistica, ambiente e qualità urbana del Comune di Bologna – Si va formando quella “città della collina” immaginata nel piano urbanistico come un ambiente metropolitano di grande ricchezza”.

Con seimila euro, un quarto delle sponsorizzazioni dello scorso anno, la cooperativa Le Ali ha organizzato una kermesse di novanta appuntamenti, con serate di raccolta fondi per il terremoto. Il Comune di Bologna si è inoltre impegnato a ripristinare gli impianti sportivi presenti.

Il fitto programma di “Energia nei colli” debutterà col tema della multiculturalità, parlerà poi di sensi (sabato 9 giugno) e animali (domenica 10 giugno). Arte e natura saranno protagoniste delle attività di lunedì 11, gli elementi naturali della giornata di martedì. In calendario anche il tema “energia, mobilità e sport” (venerdì 15) con l’attenzione puntata sulla mobilità alternativa, con passeggiate, gruppi di lavoro sui sentieri collinari, escursioni notturne, percorsi in bicicletta. A conclusione, sabato 16 giugno, il processo “consumo – spreco – riciclo”.

Tra il laghetto e il maneggio di cavalli, la cornice è ideale per il progetto “Famiglie salvaenergia”, che coinvolgerà in autunno un gruppo di famiglie bolognesi in una gara al risparmio energetico e consumi consapevoli.

Due invece i concorsi banditi nell’ambito della manifestazione: uno seleziona progetti per la realizzazione di sculture sonore da collocare all’interno del parco, l’altro cortometraggi sull’energia e la sostenibilità. Tra gli appuntamenti da segnalare, venerdì 8 giugno i Guerrilla Gardener con “Risveglia il giardiniere d’assalto che è in te”. Di giardini parlerà anche Marco Nieri, ecodesigner, che darà lezioni di “bioenergetic landscapes”, metodo per misurare e utilizzare le proprietà energetiche di alberi e piante, benefiche per la salute (martedì 12). Sull’energia è imperniato anche lo spettacolo di teatro danza dell’India del Sud, portato in scena venerdì dall’Associazione Mudra. Sabato, la giornata dedicati ai “sensi” vedrà tra gli altri appuntamenti il laboratorio “L’arte Bianca”, per imparare le basi della panificazione (iscrizioni a info@le-ali.com). Nel pomeriggio, giochi olfattivi con il workshop di Smell - festival internazionale dell’olfatto, seguito dal mercato contadino e dell’artigianato. Infine, dalle 21, Parco Cavaioni in notturna, per una camminata di contemplazione del bosco alla luce delle lanterne.

Domenica ancora laboratori di yoga ed equitazione, con sessioni dedicate ai più piccoli: giochi di ruolo, “battesimo dei poni” e lezioni dei volontari del Centro Faunistico di Monte Adone sulle specie selvatiche dell’Appenino. Alla sera, il film-documentario “Gente d’Alpe” di Giovanna Poldi Allai, Filippo Lilloni, Sandro Nardi. Spaccati di vita in montagna, con Giovanni Lindo Ferretti, indimenticata voce dei CSI, a musicare le immagini.

Da non perdere gli appuntamenti con gli An Cosan Glas, artisti irlandesi specializzati in sculture e installazioni all’aperto, create principalmente con materiali naturali: con “Lanterne nel Bosco”, laboratori in inglese per bambini dai 6 ai 12 anni (lunedì e mercoledì), le opere diventano parte integrante del paesaggio, mutuando i materiali sul posto, in sintonia con l’ambiente naturale. Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione dell’Ambasciata d’Irlanda e Culture Ireland.

Venerdì 15 giugno presentazione del libro “Energia per l’astronave Terra” di Nicola Armaroli e Vincenzo Balzani, già vincitore del premio Galileo per la divulgazione scientifica, ora in una versione interamente aggiornata, con due nuovi capitoli dedicati al nostro Paese.

A concludere “Energia nei colli”, sabato 16 giugno, la presentazione di “Famiglie Salva Energia”, il progetto finanziato nell’ambito del programma Intelligent Energy Europe della Commissione Europea, aperto a quanti vorranno partecipare, con Cà Shin, a questa terza edizione.

“Energia nei colli” è realizzata dalla cooperativa Le Ali con il patrocinio di Comune e Provincia di Bologna, Regione Emilia-Romagna, i Ministeri delle Politiche Agricole Forestali Alimentari e dell’Ambiente, l’Ordine degli Architetti di Bologna e il supporto di Api, Coop Adriatica, Hera, Manutencoop.

Cristina Gentile

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende