Home » Prodotti »Prodotti »Progetti » EURAC ed Elpo insieme per testare 25 tecnologie fotovoltaiche:

EURAC ed Elpo insieme per testare 25 tecnologie fotovoltaiche

novembre 22, 2011 Prodotti, Prodotti, Progetti

A Rossano Veneto, in Provincia di Pordenone, è in fase di costruzione un impianto fotovoltaico sperimentale, il “Parco Fotovoltaico Sperimentale Multi Tecnologico”, i cui lavori di costruzione inizieranno a Febbraio 2012. L’impianto, costruito dall’azienda Elpo in collaborazione con EURAC- Istituto per le energie Rinnovabili di Bolzano, sarà composto da 25 diversi tipi di moduli fotovoltaici, ognuno di una marca diversa e di 2 kilowatt di potenza. Il fine della sperimentazione, che continuerà per 20 anni, cioè la durata media della vita di un impianto fotovoltaico, è infatti quello di avere dati obiettivi sulla resa dei diversi moduli, siano essi policristallini o a film sottile, monitorando le loro prestazioni per lungo tempo con diverse condizioni di temperatura: dei moduli e dell’ambiente, ma anche il grado di umidità, la pioggia il gelo e le condizioni di irraggiamento solare. Grazie ad un accordo tra Elpo e GSE, il progetto prevede un aggiornamento biennale dei moduli con sistemi di nuova generazione, così da avere informazioni sempre aggiornate ed utili, pertinenti all’offerta di mercato.

I moduli per il test sono stati acquistati da Elpo e non forniti gratuitamente da aziende produttrici, per aggiungere alla garanzia “super partes” di EURAC, quella necessaria mancanza di “conflitti di interesse” che consenta di avere analisi quanto più obiettive ed imparziali. Il risultato, dunque, sarà un’analisi neutrale, che si avvarrà del sapere e della conoscenza tecnologica, messi a disposizione di tutti gli operatori da Elpo. Le aziende interessate alla sperimentazione potranno infatti iscriversi al portale dedicato, attivo da maggio 2012, e avere accesso ai risultati delle analisi condotte da EURAC, godendo così di un patrimonio di conoscenze utilissimo per chi realizza impianti fotovoltaici ed intende offrire consulenza ai propri committenti.

L’azienda Elpo seguirà la parte hardware, l’installazione, la gestione tecnica del parco tecnologico, il controllo del corretto funzionamento dei moduli e delle cabine elettriche nonché  la misurazione dell’energia prodotta. EURAC, invece, studierà i dati raccolti minuto per minuto, analizzando le performance dei diversi moduli a parità di condizioni, per capire quali sono i vantaggi e le peculiarità delle singole marche e dei tipi di moduli messi a confronto

Dal progetto Elpo si attendono informazioni utili anche alla “bancabilità” dei moduli fotovoltaici, un tema sempre più sentito dagli installatori che sono chiamati a fornire dati puntuali per ottenere finanziamenti. “Abbiamo voluto essere promotori di questa iniziativa perché da sempre la nostra attività è animata da spirito di innovazione” commenta Robert Pohlin, Presidente di Elpo. “All’interno del parco fotovoltaico testiamo simultaneamente 25 tecnologie diverse, in pratica la maggior parte di quelle disponibili sul mercato”, aggiunge Wolfram Sparber, Direttore dell’Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC. “Siamo determinati – continua Sparber - a sfruttare al massimo questa proposta di collaborazione con Elpo per acquisire conoscenze approfondite in questo campo caratterizzato dalla costante innovazione. Ad oggi sono sempre più numerose le aziende che si rivolgono a noi e ci gratifica molto sapere che il know how sviluppato negli anni sia considerato, dall’imprenditoria locale, una risorsa preziosa per la propria competitività.

Andrea Marchetti

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende