Home » Idee »Prodotti » La pianificazione energetica chiama? Il software risponde:

La pianificazione energetica chiama? Il software risponde

aprile 6, 2010 Idee, Prodotti

Enea, Courtesy of Andrea ForniCostruire a Roma nord o a Roma sud? Scegliere la Tuscolana o la Casilina? E soprattutto, quali materiali impiegare? A fornirci queste e tante altre risposte viene ora in aiuto un algoritmo, applicato ad un software, realizzato nei laboratori del Centro Ricerche ENEA di Frascati e presentato a Grottaferrata a margine dell’incontro “Il territorio vitivinicolo alle porte di Roma, la scienza e la tecnologia per uno sviluppo sostenibile”.

A prima vista solo una semplice interfaccia uomo-macchina,come tante altre nell’era del digitale. In realtà dietro questo studio, curato dal ricercatore Andrea Forni, ci sono importanti novità in materia di politiche per la riqualificazione urbana e nuovi orientamenti per la pianificazione territoriale.

Forni ha spiegato a Greenews.info quali sono le potenzialità di questo strumento, in quali campi potrà essere applicato e come potrà combattere l’attuale emergenza ambientale e gli effetti climalteranti.

 D) Su quali presupposti è nato questo studio?

R) L’assunto di base è costituito dalla fine della disponibilità di energia illimitata. Le capacità di calcolo per l’analisi energetica delle città erano fuori scala, per precisione e costi, fino ad oggi, perché l’efficienza energetica e il risparmio di energia non erano delle priorità. Oggi, allo scopo di avere una maggiore efficienza energetica e controlli molto precisi e puntuali sui consumi e sulle prestazioni degli edifici e degli impianti, sono richieste capacità di calcolo molto avanzate, e la situazione ne giustifica i costi. La città presenta, a causa della sua forma, una sua inerzia energetica, sia per quanto concerne il range di temperatura che per i tempi di perdita-acquisizione di energia (inerzia termica e di potenza).

 D) Nello specifico, quali indicatori sono basilari per la progettazione urbana?

R) Lo studio prende in considerazione i seguenti indicatori: caratteristiche tipologiche dell’insediamento e disposizione reciproca degli edifici; aspetti distributivi in relazione all’orientamento; controllo della radiazione solare in regime estivo ed utilizzo della stessa in regime invernale; presenza di sistemi solari passivi; ventilazione naturale (azione dei venti dominanti) in relazione alle infiltrazioni invernali e al raffrescamento estivo; condizioni di contesto per l’illuminamento naturale; il traffico urbano, pubblico e privato. In particolare questa analisi  evidenzia che, per misurare e controllare l’efficienza energetica di un sistema urbano, è necessario valutare l’insieme di tre aspetti: le strutture edilizie, gli impianti energetici urbani, il contesto climatico e morfologico della città.

 D) A quali risultati siete giunti applicando questo studio alla città di Roma e quali sono i margini di errore del software?

R) Utilizzando un approccio multidisciplinare integrato, confrontando dati ufficiali da centraline di monitoraggio con dati climatici, misure di temperatura sul campo, descrizioni degli impianti termici presenti nella città, indicatori qualitativi della forma urbana, dati di radiazione solare diretta, dati di uso del suolo, dati demografici e di contesto socioeconomico, siamo riusciti a tracciare una mappa della distribuzione dell’energia solare sulla Capitale. Il sistema messo a punto dall’equipe ENEA presenta un margine di errore solo dell’1 per cento. È evidente che questo dato può avere un’importante ricaduta economica e indirizzare in campo eolico, microvoltaico, solare fotovoltaico e biomasse, scelte sempre più efficaci e sostenibili sul territorio.

 D) Oltre a quello della pianificazione urbana, in quali campi può trovare applicazione questo software?

R) Sicuramente nel campo agricolo: l’algoritmo riesce a identificare quale terreno è più adatto a un determinato tipo di coltivazione. Quale microclima è ideale, ad esempio, alla produzione di uno Chardonnay piuttosto che un Trebbiano. Contribuendo ad una riqualificazione del territorio.

Valentina Massenti

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende