Home » Eventi »Progetti » Le Cave Germaire uniche italiane premiate agli UEPG Awards di Monaco:

Le Cave Germaire uniche italiane premiate agli UEPG Awards di Monaco

giugno 21, 2010 Eventi, Progetti

Cave Germaire, Courtesy of Parks.itCome ufficializzato nei giorni scorsi sul sito dell’UEPG, l’Unione Europea dei Produttori di Aggregati, lo scorso 27 maggio sono stati consegnati, durante una cerimonia all’Hotel Vier Jahreszeiten Kempinski di Monaco di Baviera, i premi “UEPG Sustainable Development Awards“, che hanno visto il progetto delle Cave Germaire, nei comuni di Carignano e Carmagnola, in provincia di Torino, insignito della menzione speciale per la categoria “Restoration Best Practice”.

Il premio è stato assegnato da una giuria indipendente composta da ricercatori e autorità internazionali, tra i quali Jean-Claude Lefeuvre (Emeritus Professor, National Natural History Museum, Paris), presidente della giuria, Shulamit Alony (Regional Business & Biodiversity Officer, IUCN, Brussels), Christian Niemann-Delius (Professor, Institute of Mining Engineering, RWTH Aachen University, Germany) e Brenda O’Brien in rappresentanza di Jukka Takala (Director of the European Agency for Safety and Health and Work).

Ad essere premiate 26 aziende di 10 paesi europei, nelle diverse categorie individuate dal comitato organizzatore a seconda delle aree di intervento: Economic Contribution to Society, Environmental Best Practice, Health & Safety Best Practice, Local Community Partnership, Operational Best Practice e Restoration Best Practice, che ha visto il riconoscimento dell’importante progetto estrattivo e di recupero di Cave Germarie all’interno del Parco del Po Torinese.

L’attività estrattiva della società Cave Germaire inizia, nell’area del parco torinese nel 1985, in un laghetto già precedentemente sfruttato, situato tra i comuni di Carignano e di Carmagnola, 25 chilometri a sud di Torino. Un’area completamente compresa nel primo tratto piano a valle dal tratto alpino del Po – sito dunque geologicamente ideale per il deposito di ghiaie, ma anche di forte valenza naturalistica perché completamente situato all’interno di un’area protetta.

Nel 2000 è la firma di una convenzione tra la Società, la Regione Piemonte, i Comuni di Carignano e Carmagnola e l’Ente di gestione del Parco del Po che porta ad avviare un progetto definitivo della durata di 20 anni per un volume complessivo di circa 8 milioni di metri cubi. Un’attività estrattiva rilevante, approvata dalla Regione proprio grazie alla capacità dell’azienda di valorizzare aspetti ambientali fondamentali, secondo un meccanismo di compensazione che interviene su siti di particolare sensibilità e importanza per le strategie ambientali complessive del territorio circostante.

Quella di Cave Germaire non è infatti un’attività di recupero isolata, ma è integrata all’interno di un programma di coltivazione delle aree estrattive di ghiaia e sabbia che il Parco, grazie all’utilizzo del Piano d’Area, ha inserito in un più vasto programma di valorizzazione del territorio legato al marchio turistico Po Confulenze Nord Ovest, all’interno del quale si svolge anche una specifica azione di riqualificazione dell’area che è stata denominata Il Po dei Laghi.

Una testimonianza dunque di come, lungo il Po, siano in corso importanti esperienze di orientamento delle attività economiche all’incremento della biodiversità e al riuso degli spazi per la fruizione pubblica, in un innovativo contesto di leale collaborazione fra pubblico e privato (concretizzato nei molti progetti di qualità attivati dal Parco e legati ad un programma di valorizzazione del paesaggio), che si rifà a quanto evidenziato, in sede europea, dal rapporto Business e Byodiversity e che apre nuovi scenari sul ruolo delle attività economiche a supporto e tutela – e non solo sfruttamento – dell’ambiente naturale.

Ippolito Ostellino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende