Home » Progetti » Manifattura Domani: il polo tecnologico verde della Provincia di Trento:

Manifattura Domani: il polo tecnologico verde della Provincia di Trento

dicembre 22, 2009 Progetti

Manifattura Tabacchi Rovereto, Courtesy of Roberto Marini, Patrimonioindustriale.itManifattura Domani è una società pubblica costituita nell’aprile 2009 dalla Provincia autonoma di Trento, attraverso Trentino Sviluppo, con l’obiettivo di riqualificare il compendio ex-Manifattura Tabacchi di Rovereto, destinato a diventare un centro per attività di ricerca e innovazione.

Fin qui, sembrerebbe trattarsi di uno dei tanti poli scientifici e tecnologici ormai (fortunatamente) presenti su tutto il territorio nazionale. Si tratta invece del primo progetto italiano che vede università, imprese private ed enti pubblici  impegnati concretamente per un’innovazione “green”.

A Rovereto sono già arrivati 110 milioni di euro, tra finanziamenti dell’Unione europea, della Provincia e dell’Università di Trento, da investire nell’edilizia sostenibile per trasformare Manifattura Domani in un catalizzatore del green building in Italia. Queste risorse saranno utilizzate per la progettazione degli interventi di ristrutturazione del compendio attraverso un Master Plan che dovrà disegnare gli spazi destinati alle imprese, ai laboratori e ai servizi che vi si insedieranno, secondo i caratteri della sostenibilità ambientale e dell’efficienza energetica.

Come annunciato durante la presentazione, avvenuta il 25 novembre scorso al MART di Rovereto, il Master Plan sarà realizzato dagli architetti Kengo Kuma, Alejandro Gutierrez e Carlo Ratti. “È molto raro, almeno per l’Italia”, ha dichiarato Carlo Ratti, che da anni dirige il SENSEAble Lab presso il Massachussetts Institute of Technology, “che le amministrazioni pubbliche siano disponibili a discutere i progetti architettonici con la cittadinanza prima che si aprano i cantieri”. “Il fatto che città piccole decidano di puntare su progetti ambiziosi come il Mart prima, e la Manifattura oggi”, ha continuato il collega Alejandro Gutierrez,  ”è un segno di grande valore del territorio”.

“La zona dell’ex Manifattura ha caratteristiche uniche”, ha concluso Kengo Kuma, ”e quindi vogliamo realizzare un progetto unico. Ho notato che a Rovereto è molto importante la presenza della natura. Nel nostro progetto ovviamente ci sarà anche molta tecnologia, ma questa non deve rubare la scena al contatto con il paesaggio“.

Eva Filoramo

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

novembre 23, 2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora in maniera puntuale la situazione delle opposizioni contro opere di “pubblica utilità” e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Presentata il 21 novembre a Roma, la nuova edizione dell’Osservatorio [...]

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

novembre 23, 2017

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

Una transizione completa a un’economia circolare in Europa potrebbe generare risparmi per circa 2.000 miliardi di euro entro il 2030; un aumento del 7% del PIL dell’UE, con un aumento dell’11% del potere d’acquisto delle famiglie e 3 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati da cui è partito ieri il primo EcoForum per [...]

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende