Home » Recensioni » 99 non fa 100. La saggezza di chi vive in discarica:

99 non fa 100. La saggezza di chi vive in discarica

giugno 1, 2011 Recensioni

Una bottiglietta di plastica riciclata in più o in meno fa la differenza. Perché – è matematica, ma anche filosofia di vita - 99, semplicemente, non fa 100. Il povero Valter non ce l’ha fatta ed è morto di tumore ai polmoni prima di vedere completato il proprio ritratto, ma la sua perla di saggezza popolare è rimasta nel cuore e nelle menti dei catadores di Jardim Gramacho, i raccoglitori di rifiuti della discarica di Rio de Janeiro a cui è dedicato “Waste Land“, il film di Lucy Walker che ieri sera ha inaugurato la 14°edizione del Festival Cinemamabiente di Torino.  

In realtà il film, candidato agli Oscar come miglior documentario, è un omaggio a Vik Muniz, l’artista brasiliano divenuto celebre nel mondo per i suoi ritratti: grandi set minuziosamente costruiti con materiali locali di recupero, che scompaiono dopo essere stati immortalati in fotografia. Ma Vik, giunto a Jardim Gramacho con un progetto artistico ben preciso in mente, sembra diventare, nel corso del film, un tuttuno umanamente inseparabile con la gente della più grande discarica del mondo.

Le opere che ne usciranno saranno un capolavoro. E se l’essenza dell’opera d’arte, come diceva Heidegger, è la capacità di aprire un mondo, svelare la verità dell’essere nascosta nella quotidianità, allora anche “Waste land” è un assoluto, fantastico capolavoro – toccante nella sua dimensione brutalmente umana e illuminante per la capacità, più di ogni altra opera che io abbia conosciuto, di comunicare la drammaticità di un problema, quello della produzione incontrollata di rifiuti, ormai insostenibile a livello planetario

Guardando “Waste land” ci si commuove, per le storie del giovane e ingenuo visionario Tiao, della fragile Isis, dell’inaffondabile Suelem e dei loro amici, personaggi tragici ma veri, colti in tutta la loro complessità emotiva, tra un sorriso inaspettato e le lacrime del crollo psicologico.  Si impara anche a non lamentarsi per quello che si ha, ma semmai a reagire per cambiare. Ma, per ultimo, si prova rabbia e dolore, di fronte alla rappresentazione di condizioni umane e ambientali inaccettabili per qualsiasi paese che voglia dirsi “civile“.

La grandezza di Vik Muniz emerge infatti, più che nei ritratti che creerà coinvolgendo i suoi catadores (il mezzo), nel restituire loro un futuro, una nuova prospettiva da cui ripartire (il fine).

Fantastiche, infine, le musiche di Moby che accompagnano il film. E una scena su tutte: quella di Tiao e amici che “analizzano”, meglio di profiler dell’FBI, le tipologie di monnezza per risalire al proprietario. Della serie dimmi cosa butti e ti dirò chi sei.  ”I poveri – conclude amaramente Tiao - hanno  sacchetti della spazzatura più piccoli“.

Andrea Gandiglio

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende