Home » Recensioni » Green Book, guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta:

Green Book, guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta

marzo 15, 2010 Recensioni

Courtesy of CoverbrowserArriva dall’America, è stato scritto da due esperti del settore come Elizabeth Rogers, ex membro del Natural Resources Defence Council (attualmente consulente per diversi enti e aziende su tematiche ambientali) e Thomas M. Kostingen, già editor di “Bloomberg News”, firma di una rubrica sul Dow Jones MarketWatch (nella quale si occupa di etica, politiche ambientali ed ecosostenibilità) ed è sostenuto e sponsorizzato da testimonial d’eccezione quali Robert Redford, Cameron  Diaz, Justin Timberlake, Owen Wilson e altre celebrità. Parliamo del Green Book (edizione italiana: Codice edizioni, € 9,90), la “guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta”.

Un libro – divenuto un cult oltreoceano – che cerca di rispondere nel modo meno noioso e più pratico possibile alla domanda: “perché quel che facciamo importa al pianeta?”.

I dodici capitoli che lo compongono prendono in esame i diversi aspetti della vita di tutti i giorni: dalla casa alle vacanze, dal tempo libero al lavoro, dallo shopping allo sport, per sottolineare quante e quali piccole accortezze si possono attuare per riciclare, risparmiare e contribuire a rendere il mondo migliore (almeno dal punto di vista dell’impatto ambientale).

Secondo gli autori, è possibile realizzare tutto senza abbassare il proprio standard di vita e senza rinunciare a quelle cose divenute ormai indispensabili nel quotidiano. Basta fermarsi a riflettere un attimo in più prima di compiere qualsiasi gesto: sono davvero necessarie certe abitudini o ci sono soluzioni alternative che mi conducono allo stesso risultato e sono più ecocompatibili?

L’importante è fare, non strafare.

Per dirla con le parole del curatore dell’edizione italiana: “mettete da parte per un momento i grandi scenari per il futuro, quando i combustibili fossili saranno ormai esauriti e le fonti principali di energia saranno sole, vento e acqua. La rivoluzione ambientale comincia oggi, non domani; e comincia da noi, dalla vita di tutti i giorni, quando facciamo la spesa al supermercato, andiamo al lavoro, paghiamo le bollette o siamo in casa. Usate tazze di ceramica per la pausa caffè in ufficio, invece dei bicchierini di plastica; stampate in fronte-retro; abbassate il termostato di un paio di gradi quando non siete in casa; riciclate la spazzatura; non richiedete lo scontrino quando prelevate al bancomat. Il messaggio del Green Book è allo stesso tempo semplice e potente: non bisogna aspettare chissà quali soluzioni globali ai problemi che affliggono la salute del nostro pianeta, quando sappiamo che se la metà di noi usasse pneumatici rigenerati si potrebbero risparmiare un miliardo di litri di greggio all’anno. Gli strumenti per ridurre l’inquinamento della Terra ce li avete davanti a voi, in casa, sulla scrivania, in tasca. Basta scegliere”.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende