Home » Recensioni » Green Book, guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta:

Green Book, guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta

marzo 15, 2010 Recensioni

Courtesy of CoverbrowserArriva dall’America, è stato scritto da due esperti del settore come Elizabeth Rogers, ex membro del Natural Resources Defence Council (attualmente consulente per diversi enti e aziende su tematiche ambientali) e Thomas M. Kostingen, già editor di “Bloomberg News”, firma di una rubrica sul Dow Jones MarketWatch (nella quale si occupa di etica, politiche ambientali ed ecosostenibilità) ed è sostenuto e sponsorizzato da testimonial d’eccezione quali Robert Redford, Cameron  Diaz, Justin Timberlake, Owen Wilson e altre celebrità. Parliamo del Green Book (edizione italiana: Codice edizioni, € 9,90), la “guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta”.

Un libro – divenuto un cult oltreoceano – che cerca di rispondere nel modo meno noioso e più pratico possibile alla domanda: “perché quel che facciamo importa al pianeta?”.

I dodici capitoli che lo compongono prendono in esame i diversi aspetti della vita di tutti i giorni: dalla casa alle vacanze, dal tempo libero al lavoro, dallo shopping allo sport, per sottolineare quante e quali piccole accortezze si possono attuare per riciclare, risparmiare e contribuire a rendere il mondo migliore (almeno dal punto di vista dell’impatto ambientale).

Secondo gli autori, è possibile realizzare tutto senza abbassare il proprio standard di vita e senza rinunciare a quelle cose divenute ormai indispensabili nel quotidiano. Basta fermarsi a riflettere un attimo in più prima di compiere qualsiasi gesto: sono davvero necessarie certe abitudini o ci sono soluzioni alternative che mi conducono allo stesso risultato e sono più ecocompatibili?

L’importante è fare, non strafare.

Per dirla con le parole del curatore dell’edizione italiana: “mettete da parte per un momento i grandi scenari per il futuro, quando i combustibili fossili saranno ormai esauriti e le fonti principali di energia saranno sole, vento e acqua. La rivoluzione ambientale comincia oggi, non domani; e comincia da noi, dalla vita di tutti i giorni, quando facciamo la spesa al supermercato, andiamo al lavoro, paghiamo le bollette o siamo in casa. Usate tazze di ceramica per la pausa caffè in ufficio, invece dei bicchierini di plastica; stampate in fronte-retro; abbassate il termostato di un paio di gradi quando non siete in casa; riciclate la spazzatura; non richiedete lo scontrino quando prelevate al bancomat. Il messaggio del Green Book è allo stesso tempo semplice e potente: non bisogna aspettare chissà quali soluzioni globali ai problemi che affliggono la salute del nostro pianeta, quando sappiamo che se la metà di noi usasse pneumatici rigenerati si potrebbero risparmiare un miliardo di litri di greggio all’anno. Gli strumenti per ridurre l’inquinamento della Terra ce li avete davanti a voi, in casa, sulla scrivania, in tasca. Basta scegliere”.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Maledetto telefonino! L’invadenza degli smartphone nella vita quotidiana secondo il report di Deloitte

gennaio 24, 2017

Maledetto telefonino! L’invadenza degli smartphone nella vita quotidiana secondo il report di Deloitte

La società di consulting e advisory Deloitte ha presentato la Global Mobile Consumers Survey 2016, una ricerca che coinvolge 31 Paesi tra i principali al mondo e delinea le tendenze relative alle abitudini e ai comportamenti degli utenti connessi tramite Smartphone e Tablet. Dai dati della survey emerge che, almeno una volta al mese, quasi [...]

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende