Home » Recensioni » Green Book, guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta:

Green Book, guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta

marzo 15, 2010 Recensioni

Courtesy of CoverbrowserArriva dall’America, è stato scritto da due esperti del settore come Elizabeth Rogers, ex membro del Natural Resources Defence Council (attualmente consulente per diversi enti e aziende su tematiche ambientali) e Thomas M. Kostingen, già editor di “Bloomberg News”, firma di una rubrica sul Dow Jones MarketWatch (nella quale si occupa di etica, politiche ambientali ed ecosostenibilità) ed è sostenuto e sponsorizzato da testimonial d’eccezione quali Robert Redford, Cameron  Diaz, Justin Timberlake, Owen Wilson e altre celebrità. Parliamo del Green Book (edizione italiana: Codice edizioni, € 9,90), la “guida giornaliera per salvare il pianeta, un passo alla volta”.

Un libro – divenuto un cult oltreoceano – che cerca di rispondere nel modo meno noioso e più pratico possibile alla domanda: “perché quel che facciamo importa al pianeta?”.

I dodici capitoli che lo compongono prendono in esame i diversi aspetti della vita di tutti i giorni: dalla casa alle vacanze, dal tempo libero al lavoro, dallo shopping allo sport, per sottolineare quante e quali piccole accortezze si possono attuare per riciclare, risparmiare e contribuire a rendere il mondo migliore (almeno dal punto di vista dell’impatto ambientale).

Secondo gli autori, è possibile realizzare tutto senza abbassare il proprio standard di vita e senza rinunciare a quelle cose divenute ormai indispensabili nel quotidiano. Basta fermarsi a riflettere un attimo in più prima di compiere qualsiasi gesto: sono davvero necessarie certe abitudini o ci sono soluzioni alternative che mi conducono allo stesso risultato e sono più ecocompatibili?

L’importante è fare, non strafare.

Per dirla con le parole del curatore dell’edizione italiana: “mettete da parte per un momento i grandi scenari per il futuro, quando i combustibili fossili saranno ormai esauriti e le fonti principali di energia saranno sole, vento e acqua. La rivoluzione ambientale comincia oggi, non domani; e comincia da noi, dalla vita di tutti i giorni, quando facciamo la spesa al supermercato, andiamo al lavoro, paghiamo le bollette o siamo in casa. Usate tazze di ceramica per la pausa caffè in ufficio, invece dei bicchierini di plastica; stampate in fronte-retro; abbassate il termostato di un paio di gradi quando non siete in casa; riciclate la spazzatura; non richiedete lo scontrino quando prelevate al bancomat. Il messaggio del Green Book è allo stesso tempo semplice e potente: non bisogna aspettare chissà quali soluzioni globali ai problemi che affliggono la salute del nostro pianeta, quando sappiamo che se la metà di noi usasse pneumatici rigenerati si potrebbero risparmiare un miliardo di litri di greggio all’anno. Gli strumenti per ridurre l’inquinamento della Terra ce li avete davanti a voi, in casa, sulla scrivania, in tasca. Basta scegliere”.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende