Home » Recensioni » La green economy nella lente di Yann Arthus-Bertrand:

La green economy nella lente di Yann Arthus-Bertrand

aprile 29, 2013 Recensioni

Il 4 aprile scorso – in occasione del Paris Forum 2013, organizzato da Agence Française de Développement (AFD), UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente) e Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO) – è stato presentato dalla Fondazione Good Planet il cortoGreen Economy. Durante il meeting, infatti,  i leader mondiali e i principali attori internazionali si sono confrontati sulla necessità di passare da un processo di produzione incentrato sul lavoro e sulle risorse a un modello di produttività orientato a una maggiore efficienza. È infatti ormai opinione condivisa che lo sviluppo sostenibile, caratterizzato da un minor spreco di risorse e da una maggiore attenzione all’ambiente, sia il modello attraverso il quale perseguire un nuovo assetto economico. L’argomento è stato approfondito analizzando  tre temi in particolare: la Green economy per una crescita verde: dal lavoro alla produttività delle risorse; la regolamentazione del quadro politico-finanziario per perseguire il concetto di “sviluppo sostenibile”e la definizione di un modello industriale ecosostenibile per rafforzare l’economia.

La Fondazione Good Planet – associazione ecologista internazionale fondata nel 2005 dal fotografo Yann Arthus-Bertrand – ha quindi scelto questa occasione per lanciare la sua ultima produzione video. Realizzato con le fotografie aeree dello stesso Arthus-Bertrand, il film illustra infatti i cambiamenti positivi che la green economy potrebbe apportare al modello occidentale di economia e produzione una volta applicata su scala internazionale.

Lo spettatore parte per un viaggio intorno al mondo visto dall’alto, godendo di un punto di osservazione privilegiato che da un lato gli regala una visione nitida sulla bellezza della natura e del pianeta, dall’altro gli evidenzia le debolezze di un sistema sociale ed economico che sta portando al collasso l’eco-sistema. Con un linguaggio chiaro illustrato da immagini che sanno emozionare il video tocca tutti i temi importanti della green economy. Dall’energia rinnovabile all’inquinamento, dal riciclo al risparmio energetico, fino al sogno condiviso di una più equa distribuzione della ricchezza e di un sistema economico produttivo in armonia con l’ambiente. Qualche risultato si è già ottenuto, ma resta ancora molto da fare, come ci ricorda la voce narrante a chiusura del video: “costruire un mondo più rispettoso dell’eco-sistema e soprattutto dell’uomo non è soltanto auspicabile, è anche possibile”.

Yann Arthus-Bertrand non è nuovo a questo tipo di produzioni. Giornalista e fotografo specializzato in immagini aeree – suo è il progetto Earth from above – ha scelto di impiegare il suo talento a servizio dell’ambiente. Da qui la sua decisione di fondare Good Planet e di realizzare, fra le tante attività che segue, una serie di film mirati a sensibilizzare il pubblico sui temi green. Nel 2007, in collaborazione con Luc Besson, è uscito il lungometraggio Home. Nel 2012 ha presentato a Rio+20 il film Planet Ocean girato insieme a Michael Pitiot. Il cortometraggio Green economy rappresenta solo uno dei tanti tasselli che Arthus-Bertrand ha realizzato mediante la sua attività di ambientalista. Ed è già partito con il prossimo: quest’anno ha iniziato le riprese per il suo nuovo lavoro, Human, previsto in uscita per il 2015.

Daniela Falchero

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende