Home » Recensioni » Meno 100 chili. Ricette per la dieta della nostra pattumiera:

Meno 100 chili. Ricette per la dieta della nostra pattumiera

ottobre 27, 2011 Recensioni

Lo scorso 30 settembre è stato assegnato a Roberto Cavallo, presidente di AICA, l’Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale, il Premio Letterario Franz Kafka Italia, patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Gorizia per il suo saggio “Meno 100 chili – Ricette per la dieta della nostra pattumiera”.

Il saggio, edito da Edizioni Ambiente (pag. 222, 14,00 euro), intende mostrare al lettore come, più o meno inconsapevolmente, ci stiamo avviando verso una produzione incontrollata di rifiuti, creando una situazione sempre meno gestibile.

L’autore non si limita a esporre il tema soltanto attraverso dati e tabelle, ma sviluppa il testo sottoforma di racconto, attraverso una prosa piana e colloquiale, che rende il libro di facile lettura anche per i “non addetti ai lavori”. Il messaggio è infatti rivolto a tutti, giovani e meno giovani, tanto che l’autore narra in prima persona, rivolgendosi direttamente al lettore per coinvolgerlo su un problema che, ormai, riguarda ciascuno, in ogni aspetto della vita.

Il libro non fa sconti e non gira intorno al problema, ma lo affronta fin dalle prime pagine in modo diretto, dirigendosi al cuore della questione: l’aumento incontrollato di rifiuti e lo spreco di materie e risorse. Sono tantissimi sono i dati che l’autore fornisce per farci comprendere come dietro la società del benessere si nasconda un mostro vorace, in continua crescita, con cui prima o poi dovremo fare i conti sul serio.

Ogni Italiano, negli ultimi 15 anni, ha aumentato la produzione di rifiuti urbani di circa 100 chili, passando da 454 chilogrammi pro capite annui a 550, con una tendenza che non sembra voler cambiare. Altro dato sconcertante è rappresentato dalla quantità di cibi, ancora commestibili che vengono sprecati: a volte non arrivano nemmeno sulle nostre tavole! È stato calcolato che ogni giorno, in Italia, buttiamo nella spazzatura 4.000 tonnellate di cibo ancora buono. Questo significa che togliendo le parti davvero non più mangiabili, ciascuno di noi butta, nella propria pattumiera, 60 chili di cibo ogni anno.

Il volume non contiene solo dati allarmanti ma anche soluzioni e buone pratiche quotidiane che l’autore fornisce grazie alla sua lunga esperienza nel settore. Roberto Cavallo, nato a Torino nel 1970, lavora attualmente nella consulenza tecnica e nella comunicazione ambientale. Dalla sua esperienza, maturata sul campo, ha constatato che la dove c’è l’impegno congiunto di cittadini e amministrazioni locali si possono raggiungere risultati sorprendenti. Le strategie da attuare non sono impossibili. La parola d’ordine è: ridurre. Si può iniziare evitando di acquistare oggetti usa e getta a favore di beni più durevoli, scegliendo prodotti privi di imballaggio, utilizzando borse di tela per la spesa quotidiana e via dicendo.

Se mettiamo a dieta la nostra pattumiera, possiamo diminuire i nostri rifiuti da 550 a 290 chilogrammi. Un risultato che l’autore garantisce essere raggiungibile perché non si tratta di mete utopiche, ma di dati ottenuti da molti piccoli Comuni che si sono attivati prima di compromettere, in modo irreversibile, il proprio territorio e la qualità della vita di ciascun cittadino.

Mariano Salvatore

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende