Home » Recensioni » Tutto Bio 2010:

Tutto Bio 2010

marzo 22, 2010 Recensioni

bio, Courtesy of Biobank.itE’ giunto alla sedicesima edizione. Partito in sordina nel 1993 con poche centinaia di indirizzi, arriva in libreria con il censimento di quasi ottomila operatori del biologico in tutt’Italia. Dalle aziende con vendita diretta agli agriturismi, dai mercatini della biodiversità, ai gruppi d’acquisto, fino ai negozi, i supermercati, le mense scolastiche, le associazioni, le fiere, i libri e i periodici dedicati: è “Tutto Bio 2010“, l’Annuario del Biologico, curato da Achille Mingozzi e Rosa Maria Bertino, frutto del lavoro di un laboratorio in perenne aggiornamento, in cui confluiscono anno dopo anno attraverso censimenti diretti i dati e le informazioni sul biologico in Italia.

La guida (Egaf Edizioni, 16 euro) contiene il nuovo rapporto Bio Bank, fotografia delle varie categorie degli operatori del settore bio, eco e etico, che disegna due mappe distinte e complementari del biologico nazionale: la prima per numero assoluto, la seconda per densità di operatori, e che traccia le tendenze del settore dell’ultimo triennio.

Ne emerge che avanza, nelle grandi città e nei piccoli centri, il fenomeno della filiera corta sostenuta da singoli, famiglie, gruppi di amici, colleghi di lavoro che si rivolgono per gli acquisti direttamente a gruppi di produttori, cooperative o singoli agricoltori. In forte crescita i GAS, gruppi d’acquisto solidale, ormai 600 sul territorio nazionale, mentre oltre 2.000 sono le aziende agricole biologiche dotate di spacci, più di 130 siti internet per fare la spesa bio on-line, migliaia le cassette di frutta e verdura biologica, locale e di stagione, preparate ogni settimana dai contadini e consegnate direttamente ai consumatori.

Se, poi, si prendono in considerazione le regioni, Emilia-Romagna, Lombardia e Toscana si confermano le tre leader per numero assoluto di operatori bio, mentre la classifica per densità di operatori vede al primo posto le Marche, seguite da Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige.

Il trend 2007-2009 degli operatori bio italiani indica, per numero assoluto, che i gruppi d’acquisto solidale sono cresciuti del 68% (dai 356 del 2007 ai 598 del 2009); le aziende con vendita diretta segnano +32% (da 1.645 a 2.176); i ristoranti +31% (da 174 a 228, esclusi quelli in agriturismo); l’e-commerce è cresciuto del 25% (da 106 a 132); le mense scolastiche del 23% (da 683 a 837); gli agriturismi del 22% (da 1.002 a 1.222); i mercatini segnano +10% (da 204 a 225) e i negozi sono cresciuti del 2% (da 1.106 a 1.132).

Il tema dell’anno è “Bio, Eco, Etico: uscire dal labirinto in 141 mosse”: l’Annuario contiene, infatti, anche una guida alle “azioni quotidiane utili per diminuire il nostro ingombrante peso sul pianeta”. I comportamenti virtuosi sono suddivisi in dieci ambiti: alimentazione, commercio equo, orto, giardino e animali, abbigliamento, cosmesi e detergenza, casa, energia e acqua, riciclo e riuso, mobilità, educazione ambientale, clima sociale. Infine, all’interno di Tutto bio 2010, disponibile nelle Librerie Feltrinelli, Coop, MelBookstore, nei negozi di alimenti biologici, nelle principali librerie on-line oppure richiedibile direttamente all’editore Egaf Edizioni, i lettori troveranno in omaggio la Bio Card per ottenere lo sconto del 10% presso i 635 operatori aderenti al Circuito (aziende con vendita diretta, agriturismi, ristoranti e negozi).

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende