Home » Bollettino Europa »Rubriche » Cambiamenti climatici, Banki-Moon pungola l’assemblea:

Cambiamenti climatici, Banki-Moon pungola l’assemblea Top Contributors

ottobre 25, 2010 Bollettino Europa, Rubriche

Ban Ki- Moon, Courtesy of European Parliament, Flickr.comUn incitamento a rimboccarsi le maniche per una crescita sostenibile ed equilibrata. Azioni e non parole sull’ambiente, sono state le richieste del segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon durante il suo intervento al Parlamento Europeo.

Era dal 2004 che un segretario delle Nazioni Unite non metteva piede alla plenaria del Parlamento.

Nell’ultima seduta, dal 18 al 21 ottobre, il segretario si è rivolto ai deputati riuniti nell’Aula di Strasburgo è ha lanciato un messaggio chiaro sul cambiamento climatico. «Più ritardiamo, più dovremo pagare in perdita di competitività, risorse e vite umane». «I Paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo non si fidano l’uno dell’altro. Una mancanza che può essere colmata solo attraverso sostegni finanziari ai Paesi che ne hanno bisogno».

Secondo Ban Ki-Moon è dunque urgente che gli Stati trovino subito un accordo. Per questo ha esortato le nazioni più ricche a pagare la loro parte dei 30 miliardi di dollari per il fondo 2010-2012, come stabilito a Copenaghen, durante la conferenza internazionale sul clima. Il pacchetto di 30 miliardi è infatti parte degli impegni assunti dalle nazioni sviluppate nei confronti dei paesi in via di sviluppo per il potenziamento delle azioni di mitigazione, adattamento, sviluppo tecnologico, trasferimento e potenziamento delle capacità.

Un messaggio strumentale al prossimo summit sul riscaldamento del pianeta organizzato a Cancun. In Messico si vedranno nuovamente riuniti i rappresentanti di imprese, governi, Ong, mondo accademico e società civile di tutto il mondo, per riaccendere il dialogo internazionale sul clima, ma l’aria che si respira già da un pezzo, tra le varie delegazioni mondiali, Cina e India in testa, non è certo tra le migliori.

Il riconoscimento dell’agricoltura come settore strategico per la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare, sarà invece il tema da trattare, nella prossiama seduta dalla Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare, a Strasburgo il 27 ottobre . La Commissione sarà chiamata a discutere un progetto di parere dell’ europarlamentare italiano Sergio Berlato.

Nel progetto si esprime infatti profonda preoccupazione per gli effetti della recente crisi economico- finanziaria che, comportando una contrazione delle risorse finanziarie, non deve tuttavia portare a una riduzione della vigilanza e della sicurezza dei prodotti alimentari. Un invito dunque alla Commissione a rafforzare i controlli.

La domanda alimentare globale è prevista in aumento e, di conseguenza, la pressione sulle risorse naturali. Emerge perciò la necessità di conciliare la sicurezza alimentare con la conservazione della biodiversità. La lotta contro l’urgenza dei problemi ambientali – come il degrado del suolo e la perdita di biodiversità – rappresenta, si legge nella bozza, ”la chiave per mantenere la produttività agricola dell’Ue e la sicurezza alimentare a lungo termine“.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende