Home » Bollettino Europa »Rubriche » Cambiamenti climatici, Banki-Moon pungola l’assemblea:

Cambiamenti climatici, Banki-Moon pungola l’assemblea Top Contributors

ottobre 25, 2010 Bollettino Europa, Rubriche

Ban Ki- Moon, Courtesy of European Parliament, Flickr.comUn incitamento a rimboccarsi le maniche per una crescita sostenibile ed equilibrata. Azioni e non parole sull’ambiente, sono state le richieste del segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon durante il suo intervento al Parlamento Europeo.

Era dal 2004 che un segretario delle Nazioni Unite non metteva piede alla plenaria del Parlamento.

Nell’ultima seduta, dal 18 al 21 ottobre, il segretario si è rivolto ai deputati riuniti nell’Aula di Strasburgo è ha lanciato un messaggio chiaro sul cambiamento climatico. «Più ritardiamo, più dovremo pagare in perdita di competitività, risorse e vite umane». «I Paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo non si fidano l’uno dell’altro. Una mancanza che può essere colmata solo attraverso sostegni finanziari ai Paesi che ne hanno bisogno».

Secondo Ban Ki-Moon è dunque urgente che gli Stati trovino subito un accordo. Per questo ha esortato le nazioni più ricche a pagare la loro parte dei 30 miliardi di dollari per il fondo 2010-2012, come stabilito a Copenaghen, durante la conferenza internazionale sul clima. Il pacchetto di 30 miliardi è infatti parte degli impegni assunti dalle nazioni sviluppate nei confronti dei paesi in via di sviluppo per il potenziamento delle azioni di mitigazione, adattamento, sviluppo tecnologico, trasferimento e potenziamento delle capacità.

Un messaggio strumentale al prossimo summit sul riscaldamento del pianeta organizzato a Cancun. In Messico si vedranno nuovamente riuniti i rappresentanti di imprese, governi, Ong, mondo accademico e società civile di tutto il mondo, per riaccendere il dialogo internazionale sul clima, ma l’aria che si respira già da un pezzo, tra le varie delegazioni mondiali, Cina e India in testa, non è certo tra le migliori.

Il riconoscimento dell’agricoltura come settore strategico per la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare, sarà invece il tema da trattare, nella prossiama seduta dalla Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare, a Strasburgo il 27 ottobre . La Commissione sarà chiamata a discutere un progetto di parere dell’ europarlamentare italiano Sergio Berlato.

Nel progetto si esprime infatti profonda preoccupazione per gli effetti della recente crisi economico- finanziaria che, comportando una contrazione delle risorse finanziarie, non deve tuttavia portare a una riduzione della vigilanza e della sicurezza dei prodotti alimentari. Un invito dunque alla Commissione a rafforzare i controlli.

La domanda alimentare globale è prevista in aumento e, di conseguenza, la pressione sulle risorse naturali. Emerge perciò la necessità di conciliare la sicurezza alimentare con la conservazione della biodiversità. La lotta contro l’urgenza dei problemi ambientali – come il degrado del suolo e la perdita di biodiversità – rappresenta, si legge nella bozza, ”la chiave per mantenere la produttività agricola dell’Ue e la sicurezza alimentare a lungo termine“.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende