Home » Rubriche »Very Important Planet » Distratto e attratto dai campi di grano. Intervista a Niccolò Ammaniti:

Distratto e attratto dai campi di grano. Intervista a Niccolò Ammaniti

febbraio 4, 2011 Rubriche, Very Important Planet

Premio Strega nel 2007 con “Come Dio comanda” e gia’ autore di successo dopo la pubblicazion, nel 2001, di Io non ho paura“, trasposto due anni dopo nell’omonimo film di Gabriele Salvatores. Ora Niccolo’ Ammaniti torna in libreria, con il nuovo romanzo “Io e te“, sguardo lancinante sull’adolescenza travagliata. Ma qual è il suo rapporto con l’ambiente e la natura? Letizia Tortello lo ha intervistato per la rubrica V.I.P – Very Important Planet.

Niccolò Ammaniti, Courtesy of larena.itD) I suoi romanzi sono spesso ambientati in luoghi chiusi, quasi claustrofobici. Gli orizzonti aperti sembrano negati. Ci spiega perche’?

R) Si’, e’ vero. Per me e’ fondamentale la scelta dell’ambientazione. E’ la prima cosa su cui rifletto prima di “poggiare” i miei personaggi. Ma non sempre questo corrisponde ad un intenzione precisa. In “Io non ho pauraad esempio la parte di paesaggio e’ piu’ forte che nell’ultimo romanzo, “Io e te, per buona parte ambientato in cantina. Spesso, la memoria riporta a galla scenari che mi ricordano l’infanzia.

D) Quali sono i paesaggi dei suoi romanzi?

R) Le campagne di Pitigliano. Assolate. Splendenti di luce. La bellezza dei campi di grano, la solitudine, le poche case perse in un mare giallo.

D) Un amarcord…Oggi vive ancora in mezzo alla natura?

R) Si’. La campagna e’ indispensabile anche per il mio lavoro. Li’ mi sento molto piu’ rilassato.

D) Abitualmente dove scrive?

R) Al chiuso. Spesso con le serrande abbassate e la luce artificiale accesa. Le distese di cielo e di campi mi distraggono. Non ho ritmi precisi di lavoro. Sveglia alle 6,30-7 (vado a letto presto), se inizio a lavorare e comincio a costruire i personaggi cerco di non fermarmi.

D) Neanche una passeggiata?

R) Quella si’. Porto i cani in zone molto lontane da casa. Nella campagna romana, intorno alle zone delle necropoli. Ho un bulldog francese e un wippet levriero di nome Twiggy.

D) La camminata come terapia per la scrittura?

R) In verita’ no. Non riesco a concentrarmi quando cammino. Mi si accavallano i pensieri, vanno dove vogliono loro.

D) Un giudizio su Roma: com’e’ la qualita’ della vita?

R) Non buona. La Capitale e’ molto peggiorata negli ultimi anni. Non ha una politica ambientale seria. Scarseggiano gli spazi verdi e dove ci sono restano abbandonati a loro stessi. Penso a Villa Ada, distrutta dai rovi, i parassiti si mangiano gli alberi secolari. Il manto stradale e’ distrutto, il traffico e’ pazzesco.

D) Una situazione disperante…Dove si trasferirebbe?

R) A Londra mi trovo bene. Le persone hanno cura degli spazi aperti, perche’ sanno che appartengono a loro. Se butti una cartaccia in un parco ti guardano storto. Certo, a Roma i cestini dell’immondizia sono sempre pieni…per non parlare dei bisogni dei cani ovunque, dei lampioni rotti…E’ il lento degrado di una citta’ che non ti mette a tuo agio.

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende