Home » Very Important Planet » “Più asini-taxi per tutti”. Il sogno slow di Beppe Tosco diventa realtà.:

“Più asini-taxi per tutti”. Il sogno slow di Beppe Tosco diventa realtà.

maggio 25, 2012 Very Important Planet

Boscaiolo, eremita, pescatore. Beppe Tosco il visionario anticipatore di mondi impossibili. Il sognatore, che precorre i tempi in cui “La benzina è finita”, titolo di un suo libro (Mondadori, 2010) e gli asini taxi si sostituiscono alle automobili senza rimpianti, per necessità. L’attore piemontese, uno degli autori televisivi di sketch per i comici più famosi, quali Luciana Litizzetto e in passato Enrico Bertolino, Ale e Franz, Luca e Paolo, professa e confessa uno stile di vita “green” che più green non si può. Tra la città e la natura, la civiltà e la quiete sperduta dei campi, dei fiumi, dei monti e dei laghi non ha dubbi: sempre e comunque i secondi. Novello Adamo, ricercatore di un paradiso terrestre naturale che fa anche da sfondo al suo ultimo volume, “Perché le donne credono nel colpo di fulmine, gli uomini nel colpo di culo”, presentato oggi al Circolo dei Lettori di Torino.

D) Una visione un po’ maschilista in questo testo… E’ finito ogni romanticismo?

R) “Mi sono interrogato sulla verità delle cose amorose e ho provato a sondare il parere femminile sulla questione. Avessi trovato una donna che sia riuscita a parlarmi male degli uomini… Iniziavano a spifferare i difetti delle altre, era più forte di loro! Poi ho capito che è questione di visioni: siamo 7 miliardi su questa terra. Riuscire a trovare un accordo di fedeltà a due per tutta la vita è un bell’obiettivo, ma non sta scritto da nessuna parte che debba funzionare. La monogamia non ha senso, anche se è stata inventata in tempi di necessità, quando vigeva il principio che l’unione fa la forza, potremmo accettare questo fatto e sollevare in alto il cuore, smettendo di soffrire per l’amore. Non sarebbe più facile?”.

D) E forse più naturale… Ma come mai tutto questo scetticismo apocalittico? E’ ancora convinto che “Tutte le zanzare siano puttane”, come recita sarcasticamente un altro suo titolo?

R) “Spesso i nomi dei miei libri li sceglie l’editore. Io li chiamerei in altro modo. Certi titoli tolgono la poesia alla mia scrittura. Io sono un ambientalista per pragmatismo, non sopporto il falso amore per la natura perché non conduce mai a nulla di buono. Ho l’istinto del cacciatore, ma se vado al fiume pesco due trote per volta, lo stretto necessario per me. Se continuiamo a mangiare via pezzi di mondo indiscriminatamente, tra un po’ non ci resta più nulla. Infatti la tendenza oggi è di tornare all’antico. In un mio libro lanciavo l’idea onirica degli asini-taxi. Sarà incredibile, ma nel comune di Reggio Emilia li hanno istituiti per davvero contro il caro benzina”.

D) Quali sono i suoi rifugi naturali?

R) “Moltissimi…Dal fiume Orco nel canavesano, un posto da trote, al laghetto Bringuez in Val d’Aosta, a 2700 metri d’altezza. Lì una volta ho avuto un incontro ravvicinato con una mucca, che quasi voleva entrare nella mia tenda. Ero solo, ho provato 15 minuti di paura, poi mi son detto: hai mai sentito qualche campeggiatore morto per assalto di bovino gigante? No. Allora mi sono tranquillizzato. Lo narro in uno dei miei racconti”.

D) Mai pensato di abbandonare la città e darsi all’eremitaggio?

R) “Più o meno questa è la mia vita. Abito a Castagneto Po, un tempo a Torrita Tiberina, un posticino minuscolo di 800 abitanti. Quando la civilità mi stressa prendo la tenda e mi ritiro sui monti. Un esempio per tutti, quelli della Laga, sull’Appennino. Mi ritengo un uomo fortunato, perché faccio un lavoro che si concilia con la libertà. A tutti gli altri, stressati stakanovisti dico, ma chi ve lo fa fare?”.

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende