Home » Comunicati Stampa » Brescia protagonista alla 10^ edizione di Euroflora:

Brescia protagonista alla 10^ edizione di Euroflora

maggio 11, 2011 Comunicati Stampa

Per la prima volta la Lombardia si aggiudica il Gran premio d’onore per la migliore partecipazione d’insieme nelle grandi partecipazioni collettive a Euroflora 2011, la manifestazione internazionale di piante e fiori. Attribuito dalla Giuria internazionale presieduta dal presidente della Royal Agricoltural and Horticultural Society of Ghent André De Kerchove de Denterghem il Gran Premio d’onore, massimo riconoscimento per le presentazioni italiane, è stato motivato dalla qualità della produzione florovivaistica, della progettazione e dell’allestimento dedicato a Regione Lombardia. Quattro aziende bresciane hanno contribuito alla realizzazione del padiglione: Consorzio Corivert (Brescia) che si è occupata della direzione dei lavori e in ordine alfabetico: Az. Arte Giardino snc di Lonati & C. (Roncadelle), Vivai Loda sas (Cellatica), Sandrini Garden designers (Piancamuno) e F.lli Toninelli srl (Leno).

Di tutto rispetto il palmares che vanta complessivamente per 11 aziende bresciane: 4 primi premi, 9 secondi premi e 1 terzo premio, in particolare tra i premiati: Arte Giardino snc di Lonati & C. (Roncadelle) per la migliore realizzazione di parete verticale, Vivaio dei Molini Soc. Agr. Porro Savoldi S.S. (Lonato) per le piante da frutto, Az. Agricola Vivaio Valfredda (Cazzago San Martino) per le piante da palude, Chimini fiori di Chimini P. & C. snc (Toscolano Maderno) per il gruppo più bello di Hydrangea m. (ortensie), Panizze Az. Agr. Di Bevilacqua G. & C. s.s. (Lonato) per gli ottimi esemplari di Phylodendron, Az. agr. Antica Pieve di Beschi Alvaro e Giulio s.s. (Bedizzole) per le piante acquatiche, Flormercati Soc. Coop. A r.l. (Montichiari) per la più bella ed artistica presentazione di piante da serra, Vivai Sabbionera soc. agr. r.l. (Travagliato) per la più artistica presentazione di piante vivaci, Floricoltura Bonetti Angela di Bonetti Giovanni Luciano & C. s.s. (Poncarale) per la più variata e bella presentazione di alberi coltivati con tecnologie avanzate, Az. Flor. Monteclarense snc (Montichiari) per le piante rampicanti e Flora Artistica di Pecorari Celso & C. snc (Montichiari) per le migliori varietà bromeliacee a foglia variegata.

Le aziende lombarde si sono distinte con i loro esemplari di grande livello, e in particolare con piante da vivaio arboree, esemplari di acidofile, piante perenni, piante fiorite da giardino. Importante il riconoscimento ottenuto inoltre, per le piante da serra che hanno ricevuto il primo premio d’onore. “Siamo orgogliosi – ha dichiarato Fulvio Saldini presidente di Assofloro Lombardia - di aver ottenuto questi risultati che pongono il settore florovivaistico tra le eccellenze agroambientali  della Regione Lombardia”.

Grande soddisfazione anche per l’Associazione Florovivaisti Bresciani “E’ stato un grande successo e traguardo per le aziende bresciane vincitrici – dichiara Marco Lonati, presidente dell’associazione - a conferma del fatto che Brescia è una realtà sempre più importante a livello nazionale ed europeo”.

Il successo rappresenta un input positivo alle aziende e a tutto il mercato florovivaistico in un momento di stasi per il settore,  ma che in prospettiva di Expo 2015 potrebbe aprire interessanti prospettive di sviluppo per tutto il comparto.  Nuove realizzazioni paesaggistiche e opere di sistemazione del verde pubblico potrebbero essere sviluppate su tutto il territorio regionale ponendo ulteriormente in risalto le eccellenze professionali e produttive.

Altissimo il gradimento da parte del pubblico di Euroflora che fin dalle prime ore di apertura della manifestazione ha affollato lo spazio della Regione Lombardia all’interno del nuovo padiglione B disegnato da Jean Nouvel, apprezzando l’aspetto innovativo e moderno dell’allestimento.

Lo spazio espositivo è stato realizzato con il supporto di Regione Lombardia DG Agricoltura, Sistema camerale lombardo e Expo 2015 S.p.A a cui vanno i ringraziamenti di Assofloro Lombardia e delle aziende florovivaistiche lombarde partecipanti.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende