Home » Comunicati Stampa » Brescia protagonista alla 10^ edizione di Euroflora:

Brescia protagonista alla 10^ edizione di Euroflora

maggio 11, 2011 Comunicati Stampa

Per la prima volta la Lombardia si aggiudica il Gran premio d’onore per la migliore partecipazione d’insieme nelle grandi partecipazioni collettive a Euroflora 2011, la manifestazione internazionale di piante e fiori. Attribuito dalla Giuria internazionale presieduta dal presidente della Royal Agricoltural and Horticultural Society of Ghent André De Kerchove de Denterghem il Gran Premio d’onore, massimo riconoscimento per le presentazioni italiane, è stato motivato dalla qualità della produzione florovivaistica, della progettazione e dell’allestimento dedicato a Regione Lombardia. Quattro aziende bresciane hanno contribuito alla realizzazione del padiglione: Consorzio Corivert (Brescia) che si è occupata della direzione dei lavori e in ordine alfabetico: Az. Arte Giardino snc di Lonati & C. (Roncadelle), Vivai Loda sas (Cellatica), Sandrini Garden designers (Piancamuno) e F.lli Toninelli srl (Leno).

Di tutto rispetto il palmares che vanta complessivamente per 11 aziende bresciane: 4 primi premi, 9 secondi premi e 1 terzo premio, in particolare tra i premiati: Arte Giardino snc di Lonati & C. (Roncadelle) per la migliore realizzazione di parete verticale, Vivaio dei Molini Soc. Agr. Porro Savoldi S.S. (Lonato) per le piante da frutto, Az. Agricola Vivaio Valfredda (Cazzago San Martino) per le piante da palude, Chimini fiori di Chimini P. & C. snc (Toscolano Maderno) per il gruppo più bello di Hydrangea m. (ortensie), Panizze Az. Agr. Di Bevilacqua G. & C. s.s. (Lonato) per gli ottimi esemplari di Phylodendron, Az. agr. Antica Pieve di Beschi Alvaro e Giulio s.s. (Bedizzole) per le piante acquatiche, Flormercati Soc. Coop. A r.l. (Montichiari) per la più bella ed artistica presentazione di piante da serra, Vivai Sabbionera soc. agr. r.l. (Travagliato) per la più artistica presentazione di piante vivaci, Floricoltura Bonetti Angela di Bonetti Giovanni Luciano & C. s.s. (Poncarale) per la più variata e bella presentazione di alberi coltivati con tecnologie avanzate, Az. Flor. Monteclarense snc (Montichiari) per le piante rampicanti e Flora Artistica di Pecorari Celso & C. snc (Montichiari) per le migliori varietà bromeliacee a foglia variegata.

Le aziende lombarde si sono distinte con i loro esemplari di grande livello, e in particolare con piante da vivaio arboree, esemplari di acidofile, piante perenni, piante fiorite da giardino. Importante il riconoscimento ottenuto inoltre, per le piante da serra che hanno ricevuto il primo premio d’onore. “Siamo orgogliosi – ha dichiarato Fulvio Saldini presidente di Assofloro Lombardia - di aver ottenuto questi risultati che pongono il settore florovivaistico tra le eccellenze agroambientali  della Regione Lombardia”.

Grande soddisfazione anche per l’Associazione Florovivaisti Bresciani “E’ stato un grande successo e traguardo per le aziende bresciane vincitrici – dichiara Marco Lonati, presidente dell’associazione - a conferma del fatto che Brescia è una realtà sempre più importante a livello nazionale ed europeo”.

Il successo rappresenta un input positivo alle aziende e a tutto il mercato florovivaistico in un momento di stasi per il settore,  ma che in prospettiva di Expo 2015 potrebbe aprire interessanti prospettive di sviluppo per tutto il comparto.  Nuove realizzazioni paesaggistiche e opere di sistemazione del verde pubblico potrebbero essere sviluppate su tutto il territorio regionale ponendo ulteriormente in risalto le eccellenze professionali e produttive.

Altissimo il gradimento da parte del pubblico di Euroflora che fin dalle prime ore di apertura della manifestazione ha affollato lo spazio della Regione Lombardia all’interno del nuovo padiglione B disegnato da Jean Nouvel, apprezzando l’aspetto innovativo e moderno dell’allestimento.

Lo spazio espositivo è stato realizzato con il supporto di Regione Lombardia DG Agricoltura, Sistema camerale lombardo e Expo 2015 S.p.A a cui vanno i ringraziamenti di Assofloro Lombardia e delle aziende florovivaistiche lombarde partecipanti.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

febbraio 13, 2017

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

Motivata da una forte coscienza sociale, predisposta a esperienze di possesso on demand, e con una grande apertura alla condivisione di beni e servizi propria della sharing economy, la generazione dei Millennials (i nati tra il 1980 e il 2000) sta cambiando il modo con cui le aziende – tra cui i costruttori di automobili [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende