Home » Comunicati Stampa » “Fare Green”, la mostra dell’eccellenza trentina, premia i vincitori dell’edizione 2012:

“Fare Green”, la mostra dell’eccellenza trentina, premia i vincitori dell’edizione 2012

giugno 14, 2012 Comunicati Stampa

Si è svolta ieri sera presso l’Urban Center di Rovereto la serata finale di Fare Green 2012, la mostra concorso dell’eccellenza green trentina organizzata da Habitech, in collaborazione con Do.it e Ambiente Trentino. Quest’anno Habitech e il Comune di Rovereto hanno intrapreso un percorso di collaborazione per creare attorno all’evento un nucleo di iniziative sulla sostenibilità ambientale all’interno del Festival dell’Economia di Trento. Pertanto quest’anno la mostra concorso ha avuto come argomento specifico l’“acqua”, in sintonia con il tema della Notte Verde.

Il primo premio è stato assegnato a Tassullo Materiali spa per il progetto di riutilizzo della miniera Rio Maggiore che si basa su tre interventi che coinvolgono in modo significativo l’utilizzo della risorsa acqua: Camere Impianti, Serbatoi Ipogei, Frigoconservazione delle mele in celle ipogee. A consegnare il trofeo il Vicesindaco e assessore alla risorsa ambientale e turismo di Rovereto Gianpaolo Daicampi.

“Abbiamo conferito il primo premio a Tassullo Materiali perché ha saputo adottare una visione strategica della sostenibilità, valicando i confini del campo d’azione dell’impresa e trasformando una risorsa d’impresa in un bene collettivo, ma anche per l’impatto potenziale del progetto nella riduzione dell’impronta idrica delle attività produttive dell’azienda e del territorio” ha commentato durante la premiazione il Direttore di Habitech Thomas Miorin.
Il progetto più votato dal pubblico è stato invece quello della Cantina Mori Colli Zugna, che ha recentemente completato la nuova sede realizzando un progetto all’avanguardia, sia in merito alla sostenibilità dell’insediamento e del processo, sia sotto il profilo del ciclo produttivo, in particolare per quanto riguarda il risparmio delle risorse idriche. A consegnare la targa Luca Laffi, Presidente di CET, azienda sponsor di Fare Green.

Durante la serata sono stati presentati anche gli altri due progetti in gara: la “Modellazione idraulica della rete acquedottistica” di Dolomiti Reti S.p.A. e la “Gestione integrata di un acquedotto” di Euro Automation s.r.l., che hanno come obiettivo principale la minimizzazione delle perdite  idriche nella gestione degli acquedotti.

Durante la premiazione è intervenuto anche l’Amministratore delegato di Habitech Gianni Lazzari, che ha commentato: “Un approccio sostenibile alla gestione della risorsa acqua è cruciale per il Trentino, un territorio ad alta vocazione ambientale e turistica, un laboratorio in cui da decenni si sperimentano approcci innovativi alla sostenibilità legati al modo di fruire le risorse locali, di produrre beni e servizi”.

La mostra rimarrà aperta fino a sabato 16 giugno presso l’Urban Center di Rovereto, (Corso Romsini, 58). Orari: lun. – ven. 16.00-20.00, sab. 10.00-13.00 e 16.00-20.00. Appuntamento all’anno prossimo con una speciale edizione che coinvolgerà, oltre al Trentino, anche l’Alto Adige.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende