Home » Comunicati Stampa » Greencommerce festeggia il primo anno con un Cafè:

Greencommerce festeggia il primo anno con un Cafè

ottobre 25, 2011 Comunicati Stampa

Il 25 ottobre 2010 veniva presentato, al Salone del Gusto di Torino, il progetto Greencommerce.it, il primo e-commerce italiano a definirsi “greenwashing free“, ovvero attento a valutare la concretezza del percorso ambientale intrapreso dalle aziende selezionate. Greencommerce.it nasce infatti come strumento – di comunicazione e di corretta informazione del consumatore, prima ancora che di vendita – dell’Associazione Greencommerce, un aggregatore di produttori ed ecodesigner italiani con l’obiettivo di diffondere “pratiche di produzione, distribuzione e commercializzazione maggiormente sostenibili dal punto di vista ambientale” e stimolare, in questo modo, la crescita di una filiera italiana della green economy.

I 7 produttori inizialmente aderenti sono diventati oggi, a un anno esatto dall’inaugurazione on-line, 25, con un catalogo che conta 206 prodotti di settori merceologici diversi, dai vini e cibi biologici, all’arredamento e giochi con legno non trattato o di recupero, ai libri stampati con carta FSC, al tessile in cotone organico. E l’Associazione continua a selezionare, attraverso i propri consulenti e le “antenne sul territorio”, una media di 2 nuovi produttori ogni mese, per allargare e completare l’offerta del negozio virtuale.

Ultimo ingresso, dopo lo studio di design Alicucio (che realizza complementi di arredo e bellissimi giocattoli, rigorosamente in legno di recupero), un’altra azienda siciliana, la Intorre di Gero Gravotta, giovane imprenditore agricolo di Campobello di Licata, in provincia di Agrigento, che ha traghettato, da alcuni anni, l’azienda di famiglia al biologico, producendo un ottimo olio extravergine (e presto anche le mandorle) certificato ICEA. A dimostrazione che le giovani generazioni del Sud del Paese stanno vivendo un silenzioso ma significativo attivismo sul fronte della sostenibilità ambientale.

Il vino biologico pugliese della selezione "Terra Unica"

La missione di Greencommerce è infatti quella di promuovere e sostenere, verso un pubblico più vasto, questo spirito di rinnovamento della green economy che, pur in un periodo di forte crisi, attraversa i piccoli produttori della penisola, dal Piemonte alla Sicilia. Greencommerce ha voluto celebrarlo, anche simbolicamente, con la serie di vini da agricoltura biologica Terra Unica, una selezione dalle regioni più rappresentative nel panorama enologico italiano, che il Consorzio Vintesa ha concesso a Greencommerce, in esclusiva per il Paese, nei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Ma la grande novità del primo compleanno di Greencommerce è il progetto di franchising Greencommerce Cafè, presentato in anteprima al SANA di Bologna il 9 settembre scorso e nato per estendere “dal virtuale al reale” la selezione di prodotti in vendita su Greencommerce, attraverso un format innovativo che fonde l’attività di un negozio con quella di un locale per la somministrazione, massimizzando l’esperienza di prodotto. Nei Greencommerce Cafè (per i quali sono già arrivate all’Associazione una decina di richieste di apertura da varie città d’Italia), il pubblico è infatti accolto in uno spazio interamente allestito secondo criteri di ecosostenibilità, con materiali riciclati e di recupero e altri a basso impatto ambientale, provenienti direttamente dalla selezione di Greencommerce. Il cliente del locale potra’ assaporare, in un ambiente sano e confortevole (con connessione wireless gratuita), spuntini, piatti caldi e insalatone fresche, in pausa pranzo, oppure un calice di vino da agricoltura biologica o una birra cruda artigianale, alla spina, all’ora dell’aperitivo. Ogni momento della giornata potrà essere accompagnato dal Caffè della Terra, la selezione di caffè peruviano biologico dell’antica torrefazione di Vigevano Portmoka, da degustare appena macinato.

Chi fosse interessato a ricevere maggiori informazioni per aprire un Greencommerce Cafè in franchising, in qualsiasi regione d’Italia, può scrivere a info@greencommerce.it.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende