Home » Comunicati Stampa » L’UE usa Facebook per promuovere la biodiversità:

L’UE usa Facebook per promuovere la biodiversità

luglio 12, 2011 Comunicati Stampa

La Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea ha lanciato la seconda fase della propria campagna di comunicazione, parte della strategia sulla biodiversità, che durerà fino al 2020. Il lancio è partito nel Giorno Mondiale della Diversità Biologica, il 22 maggio, stabilito dall’Unione Europea per accrescere la conoscenza e la consapevolezza sui problemi relativi alla biodiversità.

Ideata sulla base degli elementi utilizzati nella precedente campagna sulla biodiversità, la nuova fase vuole creare una relazione a lungo termine con il singolo e i gruppi. Questa fase offre la possibilità agli interessati di ricevere informazioni e suggerimenti su come proteggere la biodiversità, e suggerisce modi diversi per impegnarsi e far partecipare anche gli amici. Verranno coinvolti anche blogger esperti sulle materie della biodiversità. Il fulcro di questa nuova fase è l’applicazione in 3D sulla pagina Facebook di Biodiversity che permette a tutti i fan di caricare le foto dei propri amici, ricreando l’immagine di una delle mascotte di Biodiversity: lo Scoiattolo Rosso, il Tonno dalla Pinna blu, la Quercia, la Rana e il Passero.

La campagna Biodiversity promossa dalla Commissione Europea ha già avuto un notevole successo nel 2010. Si sono svolte in tutta Europa street actions incentrate sull’idea di perdita, con impressionanti immagini che richiamano la linea disegnata attorno alla vittima sulla scena del crimine. Più di 16.000 persone hanno partecipato a eventi dal vivo e attività legate alla biodiversità. Il sito web weareallinthistogether.eu ha più di 3.7 milioni di visitatori, il video virale è stato visto da più di 1.9 milioni di persone, e ci sono più di 55.000 utenti attivi che usano l’applicazione della biodiversità su Facebook. La campagna Biodiversity è stata premiata nel 2010 con lo “European Excellence Award” nella categoria Ambiente ed Ecologia.

In questa nuova fase, i cittadini europei possono vincere un viaggio per due in Transilvania, Romania, con voli che compensano al 100% le emissioni di CO2.  Il vincitore trascorrerà 1 settimana nella foresta selvaggia, assaporando i miracoli della natura e ammirando gli orsi con una guida privata per tutta la settimana.  I viaggi e l’alloggio sono inclusi.

Si può partecipare semplicemente visitando la pagina Facebook di Biodiversity e utilizzando l’applicazione Biodiversify Your Friends, che permette di vedere le immagini dei propri amici trasformate nell’immagine della mascotte scelta.  Dopo aver finito, i partecipanti si devono impegnare a fare qualcosa per proteggere la biodiversità. Ci si può attivare con parole, video o foto. I migliori impegni votati su Facebook, saranno valutati dalla Commissione Europea che determinerà il vincitore. Il concorso scade il 31 luglio 2011.

Il 3 maggio 2011 la Commissione Europea ha adottato una nuova strategia per fermare la perdita della biodiversità e dei servizi dell’ecosistema in Europa entro il 2020: “La nostra assicurazione sulla vita, il nostro capitale naturale: una strategia dell’Unione Europea per la biodiversità fino al 2020″.

 

La nuova strategia è in linea con due impegni presi dai leader dall’UE nel marzo 2010. Il primo è l’obiettivo principale del 2020: “diminuire la perdita di biodiversità e il degrado dell’ecosistema nell’UE entro il 2020 e rimpiazzarla nel minor tempo possibile, aumentando i contributi dell’UE per evitare la perdita globale della biodiversità”; il secondo l’obiettivo per il 2050: “entro il 2050, la biodiversità dell’UE e i servizi che l’ecosistema fornisce – il suo capitale naturale – saranno protetti, valorizzati e ristabiliti per il valore intrinseco della biodiversità e per il suo essenziale contributo al benessere degli umani e alla prosperità economica, così da evitare i catastrofici cambiamenti climatici provocati dalla perdita della biodiversità.”  Questi obiettivi sono linea con gli impegni globali presi a Nagoya nell’ottobre 2010 durante la Convention sulla Diversità Biologica dove i leader mondiali hanno adottato una pacchetto di provvedimenti per indirizzare la perdita globale della biodiversità nell’arco del prossimo decennio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende