Home » Comunicati Stampa »Rassegna Stampa » Sempre più vicino il gemellaggio tra il Parco del Po di Torino e il Grand Parc di Lione:

Sempre più vicino il gemellaggio tra il Parco del Po di Torino e il Grand Parc di Lione Top Contributors

Le Grand parc, Courtesy of Ippolito OstellinoNonostante il clima di incertezza che grava sui parchi italiani, proseguono gli scambi internazionali.

Dopo l’incontro tenutosi a Moncalieri il 20 maggio scorso fra il Parco del Po Torinese e i rappresentanti del Parco Miribel Jonage di Lione (Grand Parc), il 1 luglio una delegazione tecnica del parco torinese si è recata a Lione per mettere a punto i dettagli del progetto di partenariato e definire il testo conclusivo dell’importante accordo di collaborazione.

L’occasione ha permesso alla delegazione italiana di partecipare alla tradizionale serata di incontro fra il personale e gli amministratori del Parco lionese, che si tiene ogni estate sulle sponde del grande lago di Miribel Jonage con la partecipazione di più di 250 persone tra lavoratori che fanno parte delll’indotto del parco e rappresentati dei comuni della Comunità Urbana di Lione e della regione Rhòne Alpes.

Nella conferenza stampa, presso il Club de la Press di Lione, è stata consegnata la nota ufficiale dell’Assessore regionale piemontese William Casoni al Presidente Jérome Sturla della società di gestione Segapal del Gran Parc, nella quale l’assessore ha comunicato il forte interesse ad attivare la collaborazione, che può consentire di individuare forme innovative di gestione per le aree protette.

Come prossima data di sottoscrizione dell’accordo è stata individuata la fine di settembre 2010, a Lione, accompagnata da un analogo evento presso il Parco del Po Torinese intorno al 21 ottobre, in occasione di un incontro sul tema della sicurezza nelle aree protette.

Fra i temi scelti, sui quali lavoreranno i tecnici delle due aree protette, sono stati individuati quello dei progetti di rinaturazione e delle attività estrattive, quello della sicurezza dei parchi, della comunicazione, e delle attività di partenariato con il territorio oltre allo scambio di buone pratiche gestionali.

Il Parco del Po torinese realizzerà uno schema web per poter comunicare l’avanzamento dei lavori del protocollo e offrire importanti spunti di lavoro per sviluppare progetti comunitari congiunti – che si potranno aprire, in futuro, anche alla collaborazione con il Parco di Collserolla di Barcellona, con il quale le Grand Parc di Lione sta già definendo un analogo accordo di lavoro.

L’incontro di Lione ha anche offerto un’occasione di confronto sui temi dello sviluppo della città e del periurbano, con la presentazione dei progetti dello Scot di Lione (Schéma de Cohérence Territoriale, creato dalla legge SRU – Solidarité et Renouvellement Urbain del 13 dicembre 2000) a cura di Denis Chagny dell’Agence de L’Urbanise della Grand-Lione (la comunità dei comuni dell’area metropolitana lioneese).

Il confronto ha permesso dunque di porre le basi per le prossime collaborazioni e attivare scambi di esperienze sul tema dello sviluppo nell’area metropolitana, che a Torino si è concretizzato nel progetto Corona Verde , con il quale Lione può vantare numerosi punti di contatto.

Ippolito Ostellino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende