Home » Comunicati Stampa »Rassegna Stampa » Sempre più vicino il gemellaggio tra il Parco del Po di Torino e il Grand Parc di Lione:

Sempre più vicino il gemellaggio tra il Parco del Po di Torino e il Grand Parc di Lione Top Contributors

Le Grand parc, Courtesy of Ippolito OstellinoNonostante il clima di incertezza che grava sui parchi italiani, proseguono gli scambi internazionali.

Dopo l’incontro tenutosi a Moncalieri il 20 maggio scorso fra il Parco del Po Torinese e i rappresentanti del Parco Miribel Jonage di Lione (Grand Parc), il 1 luglio una delegazione tecnica del parco torinese si è recata a Lione per mettere a punto i dettagli del progetto di partenariato e definire il testo conclusivo dell’importante accordo di collaborazione.

L’occasione ha permesso alla delegazione italiana di partecipare alla tradizionale serata di incontro fra il personale e gli amministratori del Parco lionese, che si tiene ogni estate sulle sponde del grande lago di Miribel Jonage con la partecipazione di più di 250 persone tra lavoratori che fanno parte delll’indotto del parco e rappresentati dei comuni della Comunità Urbana di Lione e della regione Rhòne Alpes.

Nella conferenza stampa, presso il Club de la Press di Lione, è stata consegnata la nota ufficiale dell’Assessore regionale piemontese William Casoni al Presidente Jérome Sturla della società di gestione Segapal del Gran Parc, nella quale l’assessore ha comunicato il forte interesse ad attivare la collaborazione, che può consentire di individuare forme innovative di gestione per le aree protette.

Come prossima data di sottoscrizione dell’accordo è stata individuata la fine di settembre 2010, a Lione, accompagnata da un analogo evento presso il Parco del Po Torinese intorno al 21 ottobre, in occasione di un incontro sul tema della sicurezza nelle aree protette.

Fra i temi scelti, sui quali lavoreranno i tecnici delle due aree protette, sono stati individuati quello dei progetti di rinaturazione e delle attività estrattive, quello della sicurezza dei parchi, della comunicazione, e delle attività di partenariato con il territorio oltre allo scambio di buone pratiche gestionali.

Il Parco del Po torinese realizzerà uno schema web per poter comunicare l’avanzamento dei lavori del protocollo e offrire importanti spunti di lavoro per sviluppare progetti comunitari congiunti – che si potranno aprire, in futuro, anche alla collaborazione con il Parco di Collserolla di Barcellona, con il quale le Grand Parc di Lione sta già definendo un analogo accordo di lavoro.

L’incontro di Lione ha anche offerto un’occasione di confronto sui temi dello sviluppo della città e del periurbano, con la presentazione dei progetti dello Scot di Lione (Schéma de Cohérence Territoriale, creato dalla legge SRU – Solidarité et Renouvellement Urbain del 13 dicembre 2000) a cura di Denis Chagny dell’Agence de L’Urbanise della Grand-Lione (la comunità dei comuni dell’area metropolitana lioneese).

Il confronto ha permesso dunque di porre le basi per le prossime collaborazioni e attivare scambi di esperienze sul tema dello sviluppo nell’area metropolitana, che a Torino si è concretizzato nel progetto Corona Verde , con il quale Lione può vantare numerosi punti di contatto.

Ippolito Ostellino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende