Home » Eventi » Le “Strade Bianche” delle Crete Senesi protagoniste di un weekend di ciclismo (con sabotaggio):

Le “Strade Bianche” delle Crete Senesi protagoniste di un weekend di ciclismo (con sabotaggio)

marzo 6, 2017 Eventi

Siena e le Crete Senesi sono state protagoniste, durante il weekend, del trittico di gare di ciclismo delle “Strade Bianche” (le strade sterrate di campagna), che comprende le competizioni per professionisti maschili e femminili dell’UCI WorldTour e la Gran Fondo amatariole, sviluppata su buona parte del tracciato dei professionisti.

“La Classica del Nord più a Sud d’Europa” è diventato ormai un claim conosciuto in tutto il mondo, così come il weekend di grande ciclismo nelle splendide Terre di Siena (Montalcino, Castlenuovo Berardenga e un’altra ventina di Comuni) organizzato da RCS Sport, RCS Active Team e La Gazzetta dello Sport, in collaborazione con il Comune di Siena.

Il polacco Michal Kwiatkowski (Team Sky) ha vinto l’undicesima edizione della Strade Bianche NamedSport - inserita per la prima volta nel calendario UCI WorldTour – da Siena (Fortezza Medicea) a Siena (Piazza del Campo) lungo 175 km. Mentre l’italiana Elisa Longo Borghini (Wiggle High5) si è aggiudicata la terza edizione della Strade Bianche Women Elite NamedSport, prima prova nel calendario stagionale del UCI Women’s WorldTour su 127 km.

Lo stesso tracciato del femminile è stato infine percorso, domenica 5 marzo, dalla Gran Fondo Strade Bianche, che ha visto ai nastri di partenza 5.000 atleti, tra cui Fabian Cancellara (a cui è stato dedicato un tratto del percorso) e la sua ex squadra, la Trek – Segafredo, insieme a molti altri campioni del pedale e appassionati tra cui Paolo Bettini, Johann Museuuw, Ivan Basso, Andrea Tafi, Alessandro Ballan e Alessandra Cappellotto.

La manifestazione amatoriale si è chiusa regolarmente nonostante un tentativo di sabotaggio, nella prima parte di gara, con filo spinato e chiodi, oltre che il furto di una parte della segnaletica. Un gesto incomprensibile, che ha causato la foratura e caduta di alcuni atleti, oltre alla foratura di quattro mezzi dell’organizzazione dedicati all’assistenza dei cicloamatori. La prova maschile è stata vinta da Roberto Cesaro in 3h 48’10”, mentre la prova femminile da Simona Parente in 4h 07’ 56”.

La stagione amatori di RCS Sport, dopo l’ottimo successo della Gran Fondo Strade Bianche di Siena, proseguirà ora con i prossimi appuntamenti: domenica 28 maggio il Giro d’Italia Team Time Trial, prova cronometro a squadre sullo stesso percorso dell’ultima tappa del Giro d’Italia professionisti; domenica 23 luglio la Gran Fondo Sestriere Colle delle Finestre e domenica 8 ottobre la Gran Fondo Il Lombardia.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende