Home » Eventi » Le “Strade Bianche” delle Crete Senesi protagoniste di un weekend di ciclismo (con sabotaggio):

Le “Strade Bianche” delle Crete Senesi protagoniste di un weekend di ciclismo (con sabotaggio)

marzo 6, 2017 Eventi

Siena e le Crete Senesi sono state protagoniste, durante il weekend, del trittico di gare di ciclismo delle “Strade Bianche” (le strade sterrate di campagna), che comprende le competizioni per professionisti maschili e femminili dell’UCI WorldTour e la Gran Fondo amatariole, sviluppata su buona parte del tracciato dei professionisti.

“La Classica del Nord più a Sud d’Europa” è diventato ormai un claim conosciuto in tutto il mondo, così come il weekend di grande ciclismo nelle splendide Terre di Siena (Montalcino, Castlenuovo Berardenga e un’altra ventina di Comuni) organizzato da RCS Sport, RCS Active Team e La Gazzetta dello Sport, in collaborazione con il Comune di Siena.

Il polacco Michal Kwiatkowski (Team Sky) ha vinto l’undicesima edizione della Strade Bianche NamedSport - inserita per la prima volta nel calendario UCI WorldTour – da Siena (Fortezza Medicea) a Siena (Piazza del Campo) lungo 175 km. Mentre l’italiana Elisa Longo Borghini (Wiggle High5) si è aggiudicata la terza edizione della Strade Bianche Women Elite NamedSport, prima prova nel calendario stagionale del UCI Women’s WorldTour su 127 km.

Lo stesso tracciato del femminile è stato infine percorso, domenica 5 marzo, dalla Gran Fondo Strade Bianche, che ha visto ai nastri di partenza 5.000 atleti, tra cui Fabian Cancellara (a cui è stato dedicato un tratto del percorso) e la sua ex squadra, la Trek – Segafredo, insieme a molti altri campioni del pedale e appassionati tra cui Paolo Bettini, Johann Museuuw, Ivan Basso, Andrea Tafi, Alessandro Ballan e Alessandra Cappellotto.

La manifestazione amatoriale si è chiusa regolarmente nonostante un tentativo di sabotaggio, nella prima parte di gara, con filo spinato e chiodi, oltre che il furto di una parte della segnaletica. Un gesto incomprensibile, che ha causato la foratura e caduta di alcuni atleti, oltre alla foratura di quattro mezzi dell’organizzazione dedicati all’assistenza dei cicloamatori. La prova maschile è stata vinta da Roberto Cesaro in 3h 48’10”, mentre la prova femminile da Simona Parente in 4h 07’ 56”.

La stagione amatori di RCS Sport, dopo l’ottimo successo della Gran Fondo Strade Bianche di Siena, proseguirà ora con i prossimi appuntamenti: domenica 28 maggio il Giro d’Italia Team Time Trial, prova cronometro a squadre sullo stesso percorso dell’ultima tappa del Giro d’Italia professionisti; domenica 23 luglio la Gran Fondo Sestriere Colle delle Finestre e domenica 8 ottobre la Gran Fondo Il Lombardia.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende