Home » Nazionali »Politiche »Rassegna Stampa » Zaia apre a McDonald’s ma blocca gli OGM:

Zaia apre a McDonald’s ma blocca gli OGM

Il Ministro Zaia e l'AD di McDonald's Italia alla presentazione del McItaly, Courtesy of Dissapore.comDopo il noto (e contestatissimo) morso al panino della McDonald’s interamente Made in Italy, il Ministro delle Politiche Agricole Luca Zaia torna alla difesa del suolo nazionale e sceglie questa volta la via dura contro la liberalizzazione agli Organismi Geneticamente Modificati voluta dalla Commissione UE, che lo scorso 2 marzo ne ha autorizzato la coltivazione, dopo 12 anni di moratoria. “Sono certo di riuscire ad interpretare il volere del 75% degli italiani”, ha detto. “Fino a quando sarò ministro in Italia non passeranno”.

Venerdì 19 il passaggio dalle parole ai fatti: Zaia ha firmato, davanti alle telecamere, un decreto che blocca ogni coltivazione del mais Ogm, in deciso contrasto con le decisioni della Commissione, che invece autorizzava il transgenico della Monsanto in Italia. Le strade per opporsi erano due: esercitare la clausola di salvaguardia che spetta di diritto a ogni membro della UE, per svincolarsi rispetto alle direttive centrali, o fare un gesto plateale, in questo caso un decreto, non strettamente necessario, ma altamente dimostrativo.

L’Italia è la culla della biodiversità, con 4500 prodotti tipici frutto di secoli e secoli di storia – ha affermato Zaia. “E poi non è dimostrato che i coltivatori guadagneranno di più vendendo Ogm, che coprono l’1% della produzione in Europa, e sono prodotti per l’80% in Spagna”. Il Ministro ha infine aggiunto: “che utilità hanno? Non servono mica per decreto a sfamare i paesi poveri del mondo? L’Italia, con un loro ingresso, sarebbe presto in preda alle multinazionali, che speculano sui brevetti, anziché sulla coltivazione”.

La posizione del Belpaese sembra chiara ed omogenea, fedele agli umori interni. C’è però un punto che resta ancora poco chiaro: perché il Ministro Zaia non interviene sull’uso della farina di mais geneticamente modificata, impiegata per produrre ogni anno 14 milioni di tonnellate di mangime, con cui si sfamano i bovini e i suini che finiscono sulle nostre tavole? Quelli, per intenderci, che saranno i prosciutti e i salami (e non solo) dell’eccellenza gastronomica italiana. In qualche modo, si può dire, gli Ogm escono dalla porta ma rientrano dalla finestra delle nostre più tradizionali diete alimentari.

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Auguri ai colleghi di Lifegate: 20 anni di promozione della sostenibilità

aprile 28, 2020

Auguri ai colleghi di Lifegate: 20 anni di promozione della sostenibilità

La redazione di Greenews.info fa gli auguri ai “colleghi” di LifeGate, il network fondato da Marco Roveda che compie oggi 20 anni di vita! In pieno lockdown, fanno sapere da LifeGate, il grande evento di celebrazione dovrà necessariamente essere rimandato, ma resta l’occasione per festeggiare e ringraziare una community di cinque milioni di persone e cinquemila [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende