Home » Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione »Recensioni » Visit Po River: le regioni del fiume fanno sistema:

Visit Po River: le regioni del fiume fanno sistema

652 km di fiume che bagnano 4 regioni, 13 province, 474 comuni e che, da oggi, li uniscono non solo lungo il corso d’acqua, ma anche virtualmente.

Il portale Visit Po River è il nuovo strumento informatico che mette in rete i territori e le loro offerte, in modo chiaro e accattivante, con una grafica semplice e immediata. Frutto della collaborazione delle Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto, il portale nasce con l’obiettivo di promuovere l’intera offerta turistica che si sviluppa lungo le sponde del Po, dal Monviso al Delta.

Al di là della preziosa utilità del sito, che offre informazioni aggiornate per turisti e viaggiatori - dagli eventi in programma alle offerte dei parchi naturali e gli sport praticabili- Visit Po River ha il grande merito di aver unito, per la prima volta, le quattro regioni attraversate dal Po, stimolando la sinergia e il lavoro collettivo, quel “fare sistema“, di cui troppo spesso l’Italia difetta e che invece, se applicato con intelligenza a un sistema turistico-fluviale attraente e competitivo come quello del Po, potrebbe essere in grado di attrarre turisti internazionali al pari degli altri grandi fiumi d’Europa.

Anche se non è stato facile. “Il lavoro di coordinamento va avanti da oltre 10 anni”, spiega Ippolito Ostellino, Direttore del Parco del Po Torinese, una delle realtà coinvolte dal progetto. “Nel 1993 a Piacenza nasceva la Consulta delle Province del Po con lo scopo di coordinare le politiche territoriali delle Province rivierasche, definire concordemente iniziative per la valorizzazione del fiume e delle sue risorse e coinvolgere tutti i soggetti istituzionali del bacino. Col tempo si sono interessate all’argomento (e al patrimonio naturalistico e ambientale) anche le Regioni”. Il portale è il risultato del lavoro e dello studio congiunto di questo coordinamento che, realizzato nell’ambito del progetto interregionale “Valorizzazione turistica del fiume Po” e finanziato con la legge nazionale 135/2001, si fa oggi vetrina di paesaggi, culture e iniziative.

“L’aspetto interessante del portale”, continua Ostellino, “è la possibilità di avere a disposizione degli enti e delle amministrazioni uno strumento dinamico in grado di offrire ai turisti una proposta unica. Adesso la palla passa ai soggetti coinvolti, che dovranno approfittare di questo palcoscenico per pensare iniziative di sistema. “Questo portale deve essere uno stimolo per zone omogenee, accomunate dal grande fiume, per rispondere ad una sana competizione con una promozione ordinata e coordinata. O almeno, questo è l’auspicio.

Ma sarà dedicata un’attenzione particolare all’ambiente? “Per ora”, ci risponde il Direttore del Parco del Po Torinese, “l’offerta turistica è completa e generica, senza un impegno dichiarato. Ma sarà cura e impegno dei parchi e degli enti dei territori promuovere un turismo sempre più attento e sostenibile”.

Alfonsa Sabatino

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

febbraio 27, 2017

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

EVE – Electric Vehicle Energy è un progetto che nasce dalla collaborazione tra tre grandi realtà toscane, come Enegan, trader di luce e gas che opera a livello nazionale, il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) – realtà composta da 60 imprese hi-tech – e Dielectrik, che lavora alla progettazione e alla produzione di prototipi di generi [...]

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende